Dimensioni del testo

Carattere

Tema

Evidenzia versetti con note

Stai leggendo

INTERCONFESSIONALE

Interconfessionale

Isaia

19 Questo messaggio riguarda l’Egitto. Il Signore cavalca una nube e arriva rapidamente in Egitto. Davanti a lui gli idoli egiziani tremano, e anche il popolo perde coraggio.
Rimandi
19,1 l’arrivo del Signore Dt 33,26; Sal 18,10; 96,13; Na 1,3 ecc. — gli idoli (nullità) Is 2,8.18.20; 10,10; 31,7.
Note al Testo
Dice il Signore: «Provocherò una guerra in Egitto, il fratello si rivolterà contro il fratello, ognuno contro il proprio vicino. Le città combatteranno l’una contro l’altra, re nemici lotteranno per il potere.
Rimandi Note al Testo
19,2 Si parla qui di una crisi della società egiziana, che però è difficile datare con precisione, anche perché l’indebolimento del potere centrale e la lotta intestina dei signori locali è un fenomeno frequente nella storia egiziana.
Renderò vani i progetti degli Egiziani e farò fallire la loro politica. Chiederanno aiuto ai loro idoli, andranno a consultare gli indovini e domanderanno consiglio agli spiriti dei morti.
Rimandi
19,3 indovini egiziani Gn 41,8; Es 7,11.22; 8,3.14.
Note al Testo
Metterò gli Egiziani nelle mani di un duro tiranno: sarà un re crudele e li dominerà. Io il Signore, Dio dell’universo, ho parlato».
Rimandi
19,4 il Signore dell’universo Is 1,24+.
Note al Testo
5 Le acque del mare si abbasseranno e il Nilo lentamente si seccherà.
Rimandi Note al Testo
6 I canali rimarranno senz’acqua e si riempiranno di marciume. Canne e giunchi ingialliranno.
Rimandi Note al Testo
7 Lungo le rive e alla foce del Nilo tutte le coltivazioni seccheranno e saranno disperse dal vento.
Rimandi Note al Testo
8 Tutti i pescatori del Nilo grideranno sconsolati. Piangeranno sui loro ami e sulle loro reti ormai inutili.
Rimandi Note al Testo
9-10 Saranno delusi quelli che lavorano il lino, i tessitori e tutti gli operai saranno affranti e depressi.
Rimandi Note al Testo
I capi della città di Tanis sono stolti! I più saggi consiglieri del re d’Egitto danno sciocchi consigli! Come osano dire al faraone: «Io sono discendente di antichi re e di antichi sapienti»?
Rimandi
19,11 Tanis Is 30,4; Nm 13,22; Ez 30,14; Sal 78,12. — saggi consiglieri del faraone Gn 41,8; 1Re 5,10; Sap 17,7; At 7,22.
Note al Testo
19,11 Tanis: città sul delta del Nilo; il suo nome ebraico è Soan.
12 Faraone, dove sono andati a finire i tuoi intelligenti consiglieri? Fatti dire da loro i progetti che il Signore dell’universo ha sull’Egitto.
Rimandi Note al Testo
I capi di Tanis sono stolti, e quelli di Menfi si illudono. Essi credevano di saper governare l’Egitto ma lo hanno portato alla rovina.
Rimandi
19,13 Menfi Ger 2,16; 44,1; 46,14; Ez 30,13.16.
Note al Testo
19,13 Menfi: antica capitale dell’Egitto; si trovava pochi chilometri a sud dell’odierna città del Cairo.
Il Signore ha provocato in mezzo a loro smarrimento e confusione. Essi hanno fatto sbagliare l’Egitto in tutte le sue imprese: l’Egitto barcolla come un ubriaco sul suo stesso vomito.
Rimandi
19,14 come un ubriaco Is 28,7; Ger 48,26.
Note al Testo
15 Capo o coda, palma o giunco, qualunque sia la sua posizione, nessuno in Egitto riesce a fare qualcosa di buono.
Rimandi Note al Testo
16 Quel giorno gli Egiziani somiglieranno a delle donnicciole; tremeranno impauriti nel vedere il Signore dell’universo stendere la mano contro di loro per punirli.
Rimandi Note al Testo
17 La terra di Giuda sarà per gli Egiziani motivo di terrore; ogni volta che ne parleranno avranno paura della sorte che il Signore dell’universo ha preparato per loro.
Rimandi Note al Testo
Quel giorno si parlerà la lingua di Canaan in cinque città egiziane. La gente giurerà fedeltà al Signore dell’universo. Una di esse si chiamerà: Eliòpoli (Città del sole).
Rimandi Note al Testo
19,18 lingua di Canaan: l’ebraico. — Eliòpoli (città del Sole): così secondo alcuni manoscritti ebraici e diverse traduzioni antiche; il testo ebraico più usato ha: città della distruzione.
19 Quel giorno nella terra d’Egitto ci sarà un altare dedicato al Signore, e alla frontiera costruiranno un monumento in suo onore.
Rimandi Note al Testo
Saranno un segno della presenza del Signore dell’universo in Egitto. Quando gli Egiziani saranno oppressi e chiameranno in aiuto il Signore, egli manderà loro qualcuno a salvarli.
Rimandi
19,20 un segno della presenza Is 8,18. — mandare qualcuno a salvarli Gdc 2,16-18.
Note al Testo
Il Signore si manifesterà agli Egiziani, e allora lo riconosceranno come Dio e lo onoreranno con sacrifici e offerte. Gli faranno promesse solenni e le adempiranno.
Rimandi
19,21 Il Signore si manifesterà Es 6,3; Ez 6,14; 13,14.21; 20,5.9 ecc.
Note al Testo
Anche se il Signore punirà ancora, poi li salverà.
Rimandi
19,22 li salverà Os 6,1.
Note al Testo
23 Quel giorno ci sarà una strada che unisce l’Egitto e l’Assiria. Gli Egiziani andranno in Assiria e gli Assiri in Egitto. Insieme serviranno il Signore.
Rimandi Note al Testo
Quel giorno Israele sarà accanto all’Egitto e all’Assiria; sarà un segno che il Signore dell’universo benedice tutto il mondo, dicendo: «Siano benedetti l’Egitto, popolo mio, l’Assiria, che io ho creato, e Israele, popolo che mi appartiene».
Rimandi
19,24–25 benedice Gn 12,2; Zc 8,13. — conversione dei popoli Is 18,7; Mic 4,1+. — Israele proprietà del Signore Dt 9,26.29; 32,9; Sal 28,9.
Note al Testo
19,24–25 benedice tutto il mondo: allusione alla promessa che Dio ha fatto ad Abramo, Isacco e Giacobbe (vedi Genesi 12,2; 18,18; 22,18; 26,4; 28,14).

Rimandi

19,1l’arrivo del Signore Dt 33,26; Sal 18,10; 96,13; Na 1,3 ecc. — gli idoli (nullità) Is 2,8.18.20; 10,10; 31,7.
19,3indovini egiziani Gn 41,8; Es 7,11.22; 8,3.14.
19,4il Signore dell’universo Is 1,24+.
19,11Tanis Is 30,4; Nm 13,22; Ez 30,14; Sal 78,12. — saggi consiglieri del faraone Gn 41,8; 1Re 5,10; Sap 17,7; At 7,22.
19,13Menfi Ger 2,16; 44,1; 46,14; Ez 30,13.16.
19,14come un ubriaco Is 28,7; Ger 48,26.
19,20un segno della presenza Is 8,18. — mandare qualcuno a salvarli Gdc 2,16-18.
19,21Il Signore si manifesterà Es 6,3; Ez 6,14; 13,14.21; 20,5.9 ecc.
19,22li salverà Os 6,1.
19,24–25benedice Gn 12,2; Zc 8,13. — conversione dei popoli Is 18,7; Mic 4,1+. — Israele proprietà del Signore Dt 9,26.29; 32,9; Sal 28,9.

Note al Testo

19,2Si parla qui di una crisi della società egiziana, che però è difficile datare con precisione, anche perché l’indebolimento del potere centrale e la lotta intestina dei signori locali è un fenomeno frequente nella storia egiziana.
19,11Tanis: città sul delta del Nilo; il suo nome ebraico è Soan.
19,13Menfi: antica capitale dell’Egitto; si trovava pochi chilometri a sud dell’odierna città del Cairo.
19,18lingua di Canaan: l’ebraico. — Eliòpoli (città del Sole): così secondo alcuni manoscritti ebraici e diverse traduzioni antiche; il testo ebraico più usato ha: città della distruzione.
19,24–25benedice tutto il mondo: allusione alla promessa che Dio ha fatto ad Abramo, Isacco e Giacobbe (vedi Genesi 12,2; 18,18; 22,18; 26,4; 28,14).