Dimensioni del testo

Carattere

Tema

Evidenzia versetti con note

Stai leggendo

INTERCONFESSIONALE

Interconfessionale

Capitoli
1
2
3
4
5

1 Tessalonicesi

3 1 Non riuscivo a sopportare quella situazione. Allora decisi di rimanere io solo ad Atene,
e di mandare da voi Timòteo, nostro fratello nella fede. Egli lavora al servizio di Dio, per diffondere il messaggio di Cristo. Ve l’ho mandato per fortificarvi e incoraggiarvi nella vostra fede,
3,2 Timòteo At 16,1+.
perché nessuno si lasci spaventare dalle persecuzioni che deve affrontare. Sapete bene che per noi le persecuzioni sono una cosa normale.
3,3 le persecuzioni che deve affrontare Mc 13 par.; At 14,22; Ap 2,9-10; 7,14. — non lasciarsi spaventare dalle persecuzioni Ef 3,13. — per noi sono una cosa normale 2Tm 3,12.
Già quand’ero tra voi, vi avevo detto che avremmo dovuto essere perseguitati. E, come sapete, quel che vi ho detto è realmente accaduto.
3,4 prove previste At 14,22.
Dunque, io non riuscivo più ad aspettare, e così vi ho mandato Timòteo, per avere notizie della vostra fede. Avevo paura che il *demonio avesse potuto prendervi nella tentazione, e che tutto il mio lavoro tra voi fosse risultato inutile.
3,5 lavoro inutile Fil 2,16.
Ma ora Timòteo è tornato e mi ha portato buone notizie della vostra fede e del vostro amore. Egli mi ha detto che avete sempre un buon ricordo di me, e che desiderate rivedermi come io desidero vedere voi.
3,6 è tornato: restano sottintese le parole da me: probabilmente Paolo si trovava già a Corinto e non più ad Atene (vedi vv. 1-2 e Atti 18,1).
3,6 fede e amore 2Ts 1,3.
Così, fratelli, con la vostra fede, mi avete consolato, mi avete liberato dall’angoscia e dalla sofferenza che provavo pensando a voi.
3,7–8 rimanete fermamente uniti al Signore 2Ts 1,4; 2,15.
8 Ora, io mi sento rivivere, sapendo che voi rimanete fermamente uniti al Signore.
9-10 E non so come ringraziare Dio, e chiedo con insistenza di poter rivedere i vostri volti e di potervi dare ciò che ancora manca alla vostra fede.
11 Dio stesso, che è nostro Padre, e Gesù nostro Signore, mi aprano una strada per venire fino a voi.
E il Signore faccia crescere tutti voi con abbondanza, nell’amore tra di voi e nell’amore verso tutti, così come anch’io vi amo.
3,12 crescere nell’amore Fil 1,9; 1Ts 4,10. — verso tutti 1Ts 5,15.
I vostri cuori siano forti, in modo che possiate essere santi e perfetti davanti a Dio nostro Padre, quando il nostro Signore Gesù verrà con tutti i suoi santi.
3,13 santi e perfetti Fil 1,10. — la venuta del Signore Gesù 1Cor 1,8; 1Ts 5,23. — con tutti i suoi santi Zc 14,5; Dn 7,25.27; Mt 25,31; 1Ts 4,16; 2Ts 1,7; Ap 14,10.

Note nel testo

3,2Timòteo At 16,1+.
3,3le persecuzioni che deve affrontare Mc 13 par.; At 14,22; Ap 2,9-10; 7,14. — non lasciarsi spaventare dalle persecuzioni Ef 3,13. — per noi sono una cosa normale 2Tm 3,12.
3,4prove previste At 14,22.
3,5lavoro inutile Fil 2,16.
3,6è tornato: restano sottintese le parole da me: probabilmente Paolo si trovava già a Corinto e non più ad Atene (vedi vv. 1-2 e Atti 18,1).
3,6fede e amore 2Ts 1,3.
3,7–8rimanete fermamente uniti al Signore 2Ts 1,4; 2,15.
3,12crescere nell’amore Fil 1,9; 1Ts 4,10. — verso tutti 1Ts 5,15.
3,13santi e perfetti Fil 1,10. — la venuta del Signore Gesù 1Cor 1,8; 1Ts 5,23. — con tutti i suoi santi Zc 14,5; Dn 7,25.27; Mt 25,31; 1Ts 4,16; 2Ts 1,7; Ap 14,10.