Dimensioni del testo

Carattere

Tema

Evidenzia versetti con note

Stai leggendo

INTERCONFESSIONALE

Interconfessionale

Capitoli
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22

Apocalisse

19 Dopo queste cose, udii una voce forte nel cielo, simile a quella d’una grande folla. Diceva: «Alleluia! Al nostro Dio appartengono la salvezza, la gloria e la potenza.
19,1 Alleluia: espressione ebraica che significa: Lodate il Signore.
19,1–2 Dio giudica Ap 6,10+. — giudica con verità e con giustizia Ap 16,7+.
2 Egli giudica con verità e con giustizia. Ha condannato la grande prostituta che corrompeva la terra con la sua dissolutezza e ha vendicato i fedeli che lei aveva ucciso».
Per la seconda volta la folla dal cielo esclamò: «Alleluia! Il fumo della città in fiamme sale per sempre».
19,3 Il fumo Ap 14,11.
I ventiquattro *anziani e i quattro esseri viventi si prostrarono in ginocchio e adorarono Dio che siede in trono, dicendo: *«Amen, Alleluia».
19,4 ventiquattro anziani Ap 4,4+; 7,11+. — quattro esseri viventi Ap 4,6+.
Poi giunse una voce dal trono: «Lodate il nostro Dio, tutti voi, piccoli e grandi, che lo servite e lo rispettate».
19,5 Lodate il nostro Dio Sal 135,1.
Udii allora una voce simile a quella di una folla numerosa, al rombo dell’oceano e allo scoppio del tuono. Diceva: «Alleluia! Il Signore, il nostro Dio, dominatore dell’universo, ha stabilito il suo regno.
19,6 Dio dominatore dell’universo Ap 1,8+. — Dio ha stabilito il suo regno Ap 11,15+.
Rallegriamoci ed esultiamo, diamogli onore e lode, perché è venuto il momento delle nozze dell’Agnello. La sua sposa si è preparata:
19,7 Dio sposo d’Israele Is 54,1-8; Os 2,16-18. — Cristo sposo della Chiesa Mt 22,2; 25,1-13; Ef 5,23.25.32; Ap 21,2.9.
8 le è stato dato da indossare un abito splendente, di lino puro: le opere giuste di quanti appartengono al Signore».
Poi l’*angelo mi disse: «Scrivi: Beati gli invitati al pranzo di nozze dell’Agnello». E aggiunse: «Sono parole di Dio. Egli dice il vero».
19,9 invitati al pranzo di nozze Mt 22,1-14; Lc 14,15-24.
Allora mi inginocchiai davanti all’angelo, per adorarlo. Ma egli mi disse: «Che fai? Io sono un servitore, come te e come i tuoi fratelli che rimangono fedeli alla testimonianza portata da Gesù. È Dio che devi adorare». Infatti questa testimonianza di Gesù è la forza della nostra predicazione.
19,10 non farlo At 10,25-26; Ap 22,8-9. — testimonianza portata da Gesù Ap 1,2+.
Poi nel cielo aperto vidi un cavallo bianco. Colui che lo cavalcava è chiamato «Fedele» e «Verace», perché giudica e combatte con giustizia.
19,11 il cielo aperto Ap 4,1+. — cavallo bianco Ap 6,2. — Fedele Ap 1,5+. — con giustizia Sal 96,13; Is 11,4.
I suoi occhi brillano come il fuoco: ha molti diademi sul capo e porta scritto un nome che egli solo conosce.
19,12 un nome che egli solo conosce Ap 2,17+.
È vestito di un mantello bagnato di sangue. Il suo nome è: «La Parola di Dio».
19,13 La parola di Dio Gv 1,1.14.
Le schiere celesti lo seguivano su cavalli bianchi, vestite di bianco, di puro lino finissimo.
19,14 vestite di bianco Ap 3,4+.
Dalla sua bocca usciva una spada affilata, per colpire con essa i popoli. Egli li governerà con un bastone di ferro e pigerà nel tino il vino che rappresenta il terribile castigo di Dio, dominatore dell’universo.
19,15 spada affilata Ap 1,16+. — bastone di ferro Ap 12,5+. — pigia nel tino Ap 14,19+.
Sul mantello e sulla coscia porta scritto il suo nome: «Re dei re» e «Signore dei signori».
19,16 Signore dei signori Ap 17,14+.
Poi vidi un *angelo, in piedi nel sole. Egli chiamò a gran voce tutti gli uccelli che volano alto nel cielo: «Venite, radunatevi per il grande banchetto di Dio:
19,17–18 Ez 39,17-20.
18 mangerete carne di re, di comandanti militari, di eroi, di cavalli e di cavalieri, di uomini liberi e di schiavi, di piccoli e di grandi».
Poi vidi il mostro, con tutti i re della terra e i loro eserciti, riuniti per combattere contro colui che stava sul cavallo bianco e contro le sue schiere.
19,19 riuniti per combattere Ap 16,14-16; 17,12-14.
Il mostro fu fatto prigioniero, e con lui anche il falso *profeta che faceva prodigi davanti a lui, per ingannare le persone che erano state segnate con il marchio del mostro e avevano adorato la sua statua. Il mostro e il falso profeta furono gettati vivi nel lago di fuoco in cui bruciava lo *zolfo.
19,20 il mostro e i suoi prodigi Ap 13,9-16+. — lago di fuoco Is 30,33; Ap 20,10.15; 14,10+.
21 Gli altri furono uccisi dalla spada che usciva dalla bocca del cavaliere che sedeva sul cavallo bianco, e le loro carni furono divorate dagli uccelli.

Note nel testo

19,1–2Dio giudica Ap 6,10+. — giudica con verità e con giustizia Ap 16,7+.
19,3Il fumo Ap 14,11.
19,4ventiquattro anziani Ap 4,4+; 7,11+. — quattro esseri viventi Ap 4,6+.
19,5Lodate il nostro Dio Sal 135,1.
19,6Dio dominatore dell’universo Ap 1,8+. — Dio ha stabilito il suo regno Ap 11,15+.
19,7Dio sposo d’Israele Is 54,1-8; Os 2,16-18. — Cristo sposo della Chiesa Mt 22,2; 25,1-13; Ef 5,23.25.32; Ap 21,2.9.
19,9invitati al pranzo di nozze Mt 22,1-14; Lc 14,15-24.
19,10non farlo At 10,25-26; Ap 22,8-9. — testimonianza portata da Gesù Ap 1,2+.
19,11il cielo aperto Ap 4,1+. — cavallo bianco Ap 6,2. — Fedele Ap 1,5+. — con giustizia Sal 96,13; Is 11,4.
19,12un nome che egli solo conosce Ap 2,17+.
19,13La parola di Dio Gv 1,1.14.
19,14vestite di bianco Ap 3,4+.
19,15spada affilata Ap 1,16+. — bastone di ferro Ap 12,5+. — pigia nel tino Ap 14,19+.
19,16Signore dei signori Ap 17,14+.
19,17–18Ez 39,17-20.
19,19riuniti per combattere Ap 16,14-16; 17,12-14.
19,20il mostro e i suoi prodigi Ap 13,9-16+. — lago di fuoco Is 30,33; Ap 20,10.15; 14,10+.
19,1Alleluia: espressione ebraica che significa: Lodate il Signore.