Dimensioni del testo

Carattere

Tema

Evidenzia versetti con note

Stai leggendo

INTERCONFESSIONALE

Interconfessionale

Capitoli
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
BibbiaEDU-logo

Qoelet 4

Nessuno si cura degli oppressi

Ho riflettuto anche su tutte le ingiustizie
che si compiono in questo mondo.
Gli oppressi piangono e invocano aiuto,
ma nessuno li consola,
nessuno li libera
dalla violenza dei loro oppressori.
Rimandi
4,1 le ingiustizie Qo 5,7+.
Invidio quelli che sono morti.
Essi stanno meglio di noi che siamo ancora in vita.
Rimandi
4,2-3 più fortunati quelli che non sono mai nati Qo 6,3; Ger 20,17-18; Gb 3,11-16; 10,18-19.
3Anzi, più fortunati ancora quelli che non sono mai nati,
quelli che non hanno mai visto
tutte le ingiustizie di questo mondo.
Il lavoro

Ho osservato la gente che lavora sodo
e che ha successo.
Ma ho capito che fa tutto
per invidia degli altri.
Anche questo è assurdo, come andare a caccia di vento.
Rimandi
4,4 assurdo, come andare a caccia di vento Qo 1,14+.
È stupido incrociare le braccia
e lasciarsi morire di fame.
Rimandi
4,5 sorte del pigro Prv 6,11+.
Note al Testo
4,5 lasciarsi morire di fame: altri: divorare la propria carne.
6Ma vale di più godersi un po’ di riposo,
accontentandosi di poco,
che lavorare tanto per niente!
7Ho scoperto un’altra assurdità.
8Un uomo vive da solo,
senza nessuno, senza figli né fratelli.
Eppure lavora tutto il giorno
e non è mai contento di quello che ha.
Ma per chi lavora quest’uomo,
che rinunzia a ogni soddisfazione?
È proprio un brutto modo di vivere,
e non serve a niente.
Solidarietà

9Meglio essere in due che da solo.
Lavorare insieme rende di più.
10Se uno cade, il compagno può aiutarlo.
Ma se uno è solo e cade,
nessuno lo aiuta a rialzarsi.
11Se fa freddo, in due si può dormire insieme e star caldi,
ma uno da solo come si scalderà?
12Quando si è aggrediti
in due ci si può difendere.
Come dice il proverbio:
«Fune a tre capi, difficile a rompere».
Il giovane e il vecchio

Meglio un giovane povero e intelligente
che un re vecchio e stolto,
incapace ormai di controllarsi.
Il giovane può uscire di prigione
anche se è poveraccio
e regnare al posto del vecchio.
Tutta la gente
sta dalla parte del giovane.
Note al Testo
4,13-15 controllarsi: altri: accettare consigli.
Egli governa un popolo immenso,
ma quelli che verranno dopo di lui,
nemmeno di lui saranno contenti.
Anche questo è assurdo,
come andare a caccia di vento.
Rimandi
4,16 un’assurdità Qo 1,14+.
La preghiera

Pensa bene a quello che fai
quando vai nella casa di Dio.
Ci devi andare per ascoltare l’insegnamento di Dio
piuttosto che fare come gli stolti:
essi offrono sacrifici,
ma non s’accorgono nemmeno quando fanno il male.
Rimandi
4,17 meglio l’ubbidienza del sacrificio 1 Sam 15,22+.

Rimandi

4,1 le ingiustizie Qo 5,7+.
4,2-3 più fortunati quelli che non sono mai nati Qo 6,3; Ger 20,17-18; Gb 3,11-16; 10,18-19.
4,4 assurdo, come andare a caccia di vento Qo 1,14+.
4,5 sorte del pigro Prv 6,11+.
4,16 un’assurdità Qo 1,14+.
4,17 meglio l’ubbidienza del sacrificio 1 Sam 15,22+.

Note al Testo

4,5 lasciarsi morire di fame: altri: divorare la propria carne.
4,13-15 controllarsi: altri: accettare consigli.