Dimensioni del testo

Carattere

Tema

Evidenzia versetti con note

Stai leggendo

GRECO_NT

NT greco

Capitoli
1
2
3
4
5

1 Tessalonicesi

NT greco Torna al libro

Interconfessionale Vai al libro

NT greco 5 5,1 Περὶ δὲ τῶν χρόνων καὶ τῶν καιρῶν, ἀδελφοί, οὐ χρείαν ἔχετε ὑμῖν γράφεσθαι,
Interconfessionale Poiché siete figli di Dio, amati da lui, cercate di essere come lui:
5,1 imitazione 1Cor 11,1; 1Ts 1,6-7. — di Dio Lv 19,2 (1Pt 1,16); Mt 5,48.
NT greco αὐτοὶ γὰρ ἀκριβῶς οἴδατε ⸀ὅτι ἡμέρα κυρίου ὡς κλέπτης ἐν νυκτὶ οὕτως ἔρχεται.
5,2 ὅτι WH Treg NIV ] + ἡ RP
Interconfessionale vivete nell’amore, prendendo esempio da *Cristo, il quale ci ha amati fino a dare la sua vita per noi, offrendola come un sacrificio gradito a Dio.
5,2 sacrificio gradito a Dio: altri: sacrificio di odore soave a Dio. 5,2 offerta e sacrificio (vittima)… che piace a Dio Es 29,18; Sal 40,7. — amore fraterno prendendo esempio da Cristo Gv 13,34; 15,12; Rm 14,15; 1Gv 3,16. — che ha dato la sua vita per noi 2Cor 5,14; Gal 2,20; Ef 5,25. — offerta e sacrificio graditi a Dio Ez 20,41; Fil 4,18; Eb 10,10.
NT greco ⸀ὅταν λέγωσιν· Εἰρήνη καὶ ἀσφάλεια, τότε αἰφνίδιος αὐτοῖς ἐφίσταται ὄλεθρος ὥσπερ ἡ ὠδὶν τῇ ἐν γαστρὶ ἐχούσῃ, καὶ οὐ μὴ ἐκφύγωσιν.
5,3 ὅταν WH Treg NIV ] + γὰρ RP
Interconfessionale Di impurità, vizi e immoralità di ogni genere, voi non dovreste nemmeno parlare, perché non sono cose degne di voi che appartenete a Dio.
5,3–5 una condotta non più degna 1Cor 6,9-10; Ef 2,1-2; 4,19-31; Col 3,5.8.
NT greco ὑμεῖς δέ, ἀδελφοί, οὐκ ἐστὲ ἐν σκότει, ἵνα ἡ ἡμέρα ὑμᾶς ὡς ⸀κλέπτης καταλάβῃ,
5,4 κλέπτης Treg NIV RP ] κλέπτας WH
Interconfessionale Lo stesso vale per tutto ciò che è sciocco, volgare ed equivoco: sono cose sconvenienti. Piuttosto dovreste continuamente ringraziare Dio.
5,4 ringraziamento Col 1,3.
NT greco πάντες ⸀γὰρ ὑμεῖς υἱοὶ φωτός ἐστε καὶ υἱοὶ ἡμέρας. οὐκ ἐσμὲν νυκτὸς οὐδὲ σκότους·
5,5 γὰρ WH Treg NIV ] - RP
Interconfessionale 5,5 Sappiatelo bene: i depravati, i viziosi o gli avari (l’avarizia è un modo di adorare gli idoli) non troveranno posto nel regno di Cristo e di Dio.
NT greco ἄρα οὖν μὴ καθεύδωμεν ⸀ὡς οἱ λοιποί, ἀλλὰ γρηγορῶμεν καὶ νήφωμεν.
5,6 ὡς WH Treg NIV ] + καὶ RP
Interconfessionale Non lasciatevi ingannare da ragionamenti senza senso: sono queste le colpe di chi non vuole ubbidire a Dio e perciò si tira addosso la sua condanna.
5,6 la sua condanna: oppure: la sua ira: vedi nota a Romani 1,18. 5,6 non lasciarsi ingannare Ef 4,14; Col 2,4.8.
NT greco 5,7 οἱ γὰρ καθεύδοντες νυκτὸς καθεύδουσιν, καὶ οἱ μεθυσκόμενοι νυκτὸς μεθύουσιν·
Interconfessionale 5,7 Non abbiate niente in comune con questa gente.
NT greco 5,8 ἡμεῖς δὲ ἡμέρας ὄντες νήφωμεν, ἐνδυσάμενοι θώρακα πίστεως καὶ ἀγάπης καὶ περικεφαλαίαν ἐλπίδα σωτηρίας·
Interconfessionale Un tempo vivevate nelle tenebre: ora, invece, uniti al Signore, voi vivete nella luce. Comportatevi dunque da figli della luce:
5,8 figli della luce: l’espressione greca è di origine semitica e indica quelli che appartengono a Dio. 5,8 Un tempo… ora Ef 2,11.13. — tenebre e luce Gv 8,12; Col 1,13; 1Ts 5,4-8; Gc 1,17-18; 1Pt 2,9; 1Gv 1,5-7. — figli della luce Lc 16,8; Gv 12,36; 1Ts 5,5.
NT greco 5,9 ὅτι οὐκ ἔθετο ἡμᾶς ὁ θεὸς εἰς ὀργὴν ἀλλὰ εἰς περιποίησιν σωτηρίας διὰ τοῦ κυρίου ἡμῶν Ἰησοῦ Χριστοῦ,
Interconfessionale 5,9 bontà, giustizia e verità sono i suoi frutti.
NT greco τοῦ ἀποθανόντος ⸀περὶ ἡμῶν ἵνα εἴτε γρηγορῶμεν εἴτε καθεύδωμεν ἅμα σὺν αὐτῷ ζήσωμεν.
5,10 περὶ WH Treg ] ὑπὲρ NIV RP
Interconfessionale 5,10 Cercate ciò che piace al Signore.
NT greco 5,11 διὸ παρακαλεῖτε ἀλλήλους καὶ οἰκοδομεῖτε εἷς τὸν ἕνα, καθὼς καὶ ποιεῖτε.
Interconfessionale Non fate amicizia con quelli che compiono azioni tenebrose che non danno alcun frutto; piuttosto denunziate quelle loro azioni
5,11–13 lotta tra luce e tenebre Is 60,1; Gv 1,5; 3,20-21.
NT greco 5,12 Ἐρωτῶμεν δὲ ὑμᾶς, ἀδελφοί, εἰδέναι τοὺς κοπιῶντας ἐν ὑμῖν καὶ προϊσταμένους ὑμῶν ἐν κυρίῳ καὶ νουθετοῦντας ὑμᾶς,
Interconfessionale 5,12 (perché sono azioni che essi fanno di nascosto ed è vergognoso perfino parlarne).
NT greco καὶ ἡγεῖσθαι αὐτοὺς ⸀ὑπερεκπερισσοῦ ἐν ἀγάπῃ διὰ τὸ ἔργον αὐτῶν. εἰρηνεύετε ἐν ⸀ἑαυτοῖς.
5,13 ὑπερεκπερισσοῦ WH NIV RP ] ὑπερεκπερισσῶς Treg • ἑαυτοῖς WH NIV RP ] αὐτοῖς Treg
Interconfessionale La luce mostra la vera natura di tutto ciò che viene messo in chiaro;
5,13 la luce… chiaro: questo è il senso probabile di una frase dal significato incerto.
NT greco 5,14 παρακαλοῦμεν δὲ ὑμᾶς, ἀδελφοί, νουθετεῖτε τοὺς ἀτάκτους, παραμυθεῖσθε τοὺς ὀλιγοψύχους, ἀντέχεσθε τῶν ἀσθενῶν, μακροθυμεῖτε πρὸς πάντας.
Interconfessionale poi la luce trasforma ciò che essa illumina, e lo rende luminoso. Per questo si dice: Svegliati, tu che dormi sorgi dai morti: e Cristo ti illuminerà.
5,14 risveglio Is 26,19; 51,17; 52,1; Gv 5,25; Rm 13,11; 2Cor 3,18. — la luce di Cristo Eb 6,4; 10,32; 1Pt 2,9. 5,14 Svegliati… illuminerà: probabilmente sono parole di un antico inno cristiano.
NT greco ὁρᾶτε μή τις κακὸν ἀντὶ κακοῦ τινι ἀποδῷ, ἀλλὰ πάντοτε τὸ ἀγαθὸν ⸀διώκετε εἰς ἀλλήλους καὶ εἰς πάντας.
5,15 διώκετε WH Treg ] + καὶ NIV RP
Interconfessionale Fate molta attenzione al vostro modo di vivere. Non comportatevi da persone sciocche, ma da persone sagge.
5,15–16 saggezza Ef 1,8+. — giorni cattivi 1Cor 7,26.31.
NT greco 5,16 πάντοτε χαίρετε,
Interconfessionale 5,16 Usate bene il tempo che avete, perché viviamo giorni cattivi.
NT greco 5,17 ἀδιαλείπτως προσεύχεσθε,
Interconfessionale 5,17 Non comportatevi come persone senza intelligenza, ma cercate invece di capire che cosa vuole Dio da voi.
NT greco 5,18 ἐν παντὶ εὐχαριστεῖτε· τοῦτο γὰρ θέλημα θεοῦ ἐν Χριστῷ Ἰησοῦ εἰς ὑμᾶς.
Interconfessionale 5,18 Non ubriacatevi di vino, perché ciò vi porta alla rovina. Siate invece pieni di *Spirito Santo,
NT greco 5,19 τὸ πνεῦμα μὴ σβέννυτε,
Interconfessionale e cantate tra voi salmi, inni e canti spirituali. Cantate, inneggiate al Signore con tutto il cuore.
5,19–20 canti e ringraziamento Sal 33,2-3; Col 1,3+.
NT greco 5,20 προφητείας μὴ ἐξουθενεῖτε·
Interconfessionale 5,20 Sempre e per ogni cosa ringraziate Dio nostro Padre, nel nome di Gesù Cristo nostro Signore.
NT greco 5,21 πάντα δὲ δοκιμάζετε, τὸ καλὸν κατέχετε,
Interconfessionale A causa del rispetto che dovete avere per Cristo, siate sottomessi gli uni agli altri.
5,21 reciproca sottomissione 1Pt 5,5.
NT greco 5,22 ἀπὸ παντὸς εἴδους πονηροῦ ἀπέχεσθε.
Interconfessionale Le mogli ubbidiscano al marito come al Signore.
5,22–23 raccomandazioni agli sposi cristiani Col 3,18-19+.
NT greco 5,23 Αὐτὸς δὲ ὁ θεὸς τῆς εἰρήνης ἁγιάσαι ὑμᾶς ὁλοτελεῖς, καὶ ὁλόκληρον ὑμῶν τὸ πνεῦμα καὶ ἡ ψυχὴ καὶ τὸ σῶμα ἀμέμπτως ἐν τῇ παρουσίᾳ τοῦ κυρίου ἡμῶν Ἰησοῦ Χριστοῦ τηρηθείη.
Interconfessionale Perché il marito è capo della moglie, come Cristo è capo della chiesa; anzi, Cristo è il salvatore della chiesa che è il suo corpo.
5,23 la Chiesa, corpo di Cristo Ef 4,15-16+.
NT greco 5,24 πιστὸς ὁ καλῶν ὑμᾶς, ὃς καὶ ποιήσει.
Interconfessionale 5,24 E come la chiesa è sottomessa a Cristo, così anche le mogli ubbidiscano in tutto al loro marito.
NT greco Ἀδελφοί, ⸀προσεύχεσθε περὶ ἡμῶν.
5,25 προσεύχεσθε Treg RP ] + καὶ WH NIV
Interconfessionale E voi, mariti, amate le vostre mogli come Cristo ha amato la chiesa, fino a sacrificare la sua vita per lei.
5,25 Cristo, sposo della Chiesa 2Cor 11,2; Ap 19,7; cfr. Os 1-3. — Cristo ha sacrificato la sua vita Ef 5,2+.
NT greco 5,26 ἀσπάσασθε τοὺς ἀδελφοὺς πάντας ἐν φιλήματι ἁγίῳ.
Interconfessionale Cristo ha sacrificato se stesso per fare in modo che la chiesa fosse santa, purificata con l’acqua e mediante la sua parola;
5,26 Cristo, autore della santificazione Gv 17,19; 1Cor 6,11; 7,14; Eb 10,10.14; 13,12. — purificazione con l’acqua Ez 36,25; Tt 3,5; Eb 10,23. — e la parola Gv 15,3.
NT greco ⸀ἐνορκίζω ὑμᾶς τὸν κύριον ἀναγνωσθῆναι τὴν ἐπιστολὴν πᾶσιν ⸀τοῖς ἀδελφοῖς.
5,27 ἐνορκίζω WH Treg NIV ] Ὁρκίζω RP • τοῖς WH Treg NIV ] + ἁγίοις RP
Interconfessionale 5,27 per vederla davanti a sé piena di splendore, senza macchia né ruga, senza difetti, ma santa e immacolata.
NT greco ἡ χάρις τοῦ κυρίου ἡμῶν Ἰησοῦ Χριστοῦ μεθ’ ⸀ὑμῶν.
5,28 ὑμῶν WH Treg NIV ] + Ἀμήν RP
Interconfessionale 5,28 Anche i mariti devono amare così le mogli, come amano il loro proprio corpo. Infatti chi ama la propria moglie ama se stesso.