Dimensioni del testo

Carattere

Tema

Evidenzia versetti con note

Stai leggendo

GRECO_NT

NT greco

Capitoli
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21

Giovanni

NT greco Torna al libro

Interconfessionale Vai al libro

NT greco 21 Μετὰ ταῦτα ἐφανέρωσεν ἑαυτὸν πάλιν ⸀ὁ Ἰησοῦς τοῖς μαθηταῖς ἐπὶ τῆς θαλάσσης τῆς Τιβεριάδος· ἐφανέρωσεν δὲ οὕτως.
21,1 ὁ NIV RP ] - WH Treg
Interconfessionale Gesù e i *discepoli stavano avvicinandosi a Gerusalemme. Quando arrivarono al villaggio di Bètfage, vicino al monte degli Ulivi, Gesù mandò avanti due discepoli.
21,1 Il monte degli Ulivi: si trova a est di Gerusalemme. 21,1 Bètfage Mc 11,1; Lc 19,29. — il monte degli Ulivi Zc 14,4.
NT greco 21,2 ἦσαν ὁμοῦ Σίμων Πέτρος καὶ Θωμᾶς ὁ λεγόμενος Δίδυμος καὶ Ναθαναὴλ ὁ ἀπὸ Κανὰ τῆς Γαλιλαίας καὶ οἱ τοῦ Ζεβεδαίου καὶ ἄλλοι ἐκ τῶν μαθητῶν αὐτοῦ δύο.
Interconfessionale Disse loro: «Andate nel villaggio che è qui di fronte a voi, e subito troverete un’asina e il suo puledro, legati. Slegateli e portateli a me.
21,2 asina Gn 49,11; Gdc 5,10.
NT greco λέγει αὐτοῖς Σίμων Πέτρος· Ὑπάγω ἁλιεύειν· λέγουσιν αὐτῷ· Ἐρχόμεθα καὶ ἡμεῖς σὺν σοί. ἐξῆλθον καὶ ἐνέβησαν εἰς τὸ ⸀πλοῖον, καὶ ἐν ἐκείνῃ τῇ νυκτὶ ἐπίασαν οὐδέν.
21,3 πλοῖον WH Treg NIV ] + εὐθύς RP
Interconfessionale 21,3 E se qualcuno vi domanda qualcosa, dite così: È il Signore che ne ha bisogno, ma poi li rimanda indietro subito».
NT greco Πρωΐας δὲ ἤδη ⸀γενομένης ⸀ἔστη Ἰησοῦς εἰς τὸν αἰγιαλόν· οὐ μέντοι ᾔδεισαν οἱ μαθηταὶ ὅτι Ἰησοῦς ἐστιν.
21,4 γενομένης NIV RP ] γινομένης WH Treg • ἔστη WH Treg NIV ] + ὁ RP
Interconfessionale E così si realizzò quel che Dio aveva detto per mezzo del *profeta:
21,4–5 Qui Matteo cita Zaccaria 9,9 modificando l’inizio forse in base a Isaia 62,11. L’asino era l’animale dei periodi di pace e di lavoro; non così la mula e il cavallo.
NT greco λέγει οὖν αὐτοῖς ⸀ὁ Ἰησοῦς· Παιδία, μή τι προσφάγιον ἔχετε; ἀπεκρίθησαν αὐτῷ· Οὔ.
21,5 ὁ Treg NIV RP ] - WH
Interconfessionale Dite a Gerusalemme: guarda, il tuo re viene a te. Egli è umile, e viene seduto su un asino un asinello, puledro d’asina.
21,5 Zc 9,9.
NT greco ὁ δὲ εἶπεν αὐτοῖς· Βάλετε εἰς τὰ δεξιὰ μέρη τοῦ πλοίου τὸ δίκτυον, καὶ εὑρήσετε. ἔβαλον οὖν, καὶ οὐκέτι αὐτὸ ἑλκύσαι ⸀ἴσχυον ἀπὸ τοῦ πλήθους τῶν ἰχθύων.
21,6 ἴσχυον WH Treg NIV ] ἴσχυσαν RP
Interconfessionale 21,6 I due discepoli partirono e fecero come Gesù aveva comandato.
NT greco 21,7 λέγει οὖν ὁ μαθητὴς ἐκεῖνος ὃν ἠγάπα ὁ Ἰησοῦς τῷ Πέτρῳ· Ὁ κύριός ἐστιν. Σίμων οὖν Πέτρος, ἀκούσας ὅτι ὁ κύριός ἐστιν, τὸν ἐπενδύτην διεζώσατο, ἦν γὰρ γυμνός, καὶ ἔβαλεν ἑαυτὸν εἰς τὴν θάλασσαν·
Interconfessionale 21,7 Portarono l’asina e il puledro, gli misero addosso i mantelli e Gesù vi montò sopra.
NT greco 21,8 οἱ δὲ ἄλλοι μαθηταὶ τῷ πλοιαρίῳ ἦλθον, οὐ γὰρ ἦσαν μακρὰν ἀπὸ τῆς γῆς ἀλλὰ ὡς ἀπὸ πηχῶν διακοσίων, σύροντες τὸ δίκτυον τῶν ἰχθύων.
Interconfessionale La folla era numerosissima. Alcuni stendevano sulla strada i loro mantelli, altri invece stendevano ramoscelli tagliati dagli alberi e facevano come un tappeto.
21,8 mantelli stesi come un tappeto d’onore 2Re 9,13.
NT greco 21,9 Ὡς οὖν ἀπέβησαν εἰς τὴν γῆν βλέπουσιν ἀνθρακιὰν κειμένην καὶ ὀψάριον ἐπικείμενον καὶ ἄρτον.
Interconfessionale La gente che camminava davanti a Gesù e quella che veniva dietro gridava: «Osanna! Gloria al Figlio di Davide! Benedetto colui che viene nel nome del Signore! Gloria a Dio nell’alto dei cieli!».
21,9 Osanna… Dio: vedi nota a Marco 11,9. 21,9 Osanna! Mt 21,15; cfr. Sal 118,25; 2Sam 14,4. — Benedetto… Sal 118,26; Mt 23,39; Lc 13,35. — colui che viene Mt 3,11+.
NT greco 21,10 λέγει αὐτοῖς ὁ Ἰησοῦς· Ἐνέγκατε ἀπὸ τῶν ὀψαρίων ὧν ἐπιάσατε νῦν.
Interconfessionale Quando Gesù entrò in Gerusalemme, tutta la città fu in agitazione. Dicevano: «Ma chi è costui?».
21,10 in agitazione Mt 2,3.
NT greco ἀνέβη ⸀οὖν Σίμων Πέτρος καὶ εἵλκυσεν τὸ δίκτυον ⸂εἰς τὴν γῆν⸃ μεστὸν ἰχθύων μεγάλων ἑκατὸν πεντήκοντα τριῶν· καὶ τοσούτων ὄντων οὐκ ἐσχίσθη τὸ δίκτυον.
21,11 οὖν WH Treg NIV ] - RP • εἰς τὴν γῆν WH Treg NIV ] ἐπὶ τῆς γῆς RP
Interconfessionale La folla rispondeva: «È il profeta! È Gesù, quello che viene da Nàzaret di Galilea».
21,11 La folla Mt 9,33; 12,23. — Gesù considerato come un profeta Mt 16,14+. — il profeta Dt 18,15; Mt 13,57; 17,5 par.; Gv 1,21; 6,14; 7,40; At 3,22-23.
NT greco λέγει αὐτοῖς ὁ Ἰησοῦς· Δεῦτε ἀριστήσατε. οὐδεὶς ⸀δὲ ἐτόλμα τῶν μαθητῶν ἐξετάσαι αὐτόν· Σὺ τίς εἶ; εἰδότες ὅτι ὁ κύριός ἐστιν.
21,12 δὲ Treg NIV RP ] - WH
Interconfessionale Poi Gesù entrò nel cortile del *Tempio. Cacciò via tutti quelli che stavano là a vendere e a comprare, buttò all’aria i tavoli di quelli che cambiavano i soldi e rovesciò le sedie dei venditori di colombe.
21,12 quelli… colombe: nell’atrio del Tempio detto dei pagani o dei gentili i cambiavalute cambiavano le monete pagane — di incerta provenienza e spesso vietate dalla Legge perché recanti l’effige dell’imperatore — con la moneta che serviva a pagare le tasse per il Tempio; i venditori di animali consentivano a chi veniva da lontano di acquistare sul posto l’occorrente per i sacrifici. Da tali consuetudini nascevano molti abusi.
NT greco ⸀ἔρχεται ⸀ὁ Ἰησοῦς καὶ λαμβάνει τὸν ἄρτον καὶ δίδωσιν αὐτοῖς, καὶ τὸ ὀψάριον ὁμοίως.
21,13 ἔρχεται WH Treg NIV ] + οὖν RP • ὁ RP ] - WH Treg NIV
Interconfessionale E disse loro: «Nella *Bibbia Dio dice: La mia casa sarà casa di preghiera. «Voi invece ne avete fatto un covo di briganti».
21,13 Is 56,7; Ger 7,11.
NT greco τοῦτο ἤδη τρίτον ἐφανερώθη ⸀ὁ Ἰησοῦς τοῖς ⸀μαθηταῖς ἐγερθεὶς ἐκ νεκρῶν.
21,14 ὁ RP ] - WH Treg NIV • μαθηταῖς WH Treg NIV ] + αὐτοῦ RP
Interconfessionale Nel Tempio si avvicinarono a Gesù alcuni ciechi e zoppi, ed egli li guarì.
21,14 ciechi e zoppi Mt 11,4; cfr. Lv 21,18; 2Sam 5,8.
NT greco Ὅτε οὖν ἠρίστησαν λέγει τῷ Σίμωνι Πέτρῳ ὁ Ἰησοῦς· Σίμων ⸀Ἰωάννου, ἀγαπᾷς με πλέον τούτων; λέγει αὐτῷ· Ναί, κύριε, σὺ οἶδας ὅτι φιλῶ σε. λέγει αὐτῷ· Βόσκε τὰ ἀρνία μου.
21,15 Ἰωάννου WH Treg NIV ] Ἰωνᾶ RP
Interconfessionale 21,15 I capi dei *sacerdoti e i *maestri della Legge videro le cose straordinarie che aveva fatto e sentirono i bambini che gridavano: «Gloria al Figlio di Davide!» e si sdegnarono.
NT greco λέγει αὐτῷ πάλιν δεύτερον· Σίμων ⸀Ἰωάννου, ἀγαπᾷς με; λέγει αὐτῷ· Ναί, κύριε, σὺ οἶδας ὅτι φιλῶ σε. λέγει αὐτῷ· Ποίμαινε τὰ πρόβατά μου.
21,16 Ἰωάννου WH Treg NIV ] Ἰωνᾶ RP
Interconfessionale Dissero a Gesù: — Ma non senti che cosa dicono? Gesù rispose: — Sì, sento. Ma voi non avete mai letto nella Bibbia queste parole: Dalla bocca dei fanciulli e dei bambini ti sei procurata una lode?
21,16 Qui Matteo riporta il Salmo 8,3 come si legge nell’antica traduzione greca. 21,16 Sal 8,3. — Il Salmo 8 considerato come scrittura messianica: 1Cor 15,27; Ef 1,22; Fil 3,21; 1Pt 3,22; Eb 2,6-8.
NT greco λέγει αὐτῷ τὸ τρίτον· Σίμων ⸀Ἰωάννου, φιλεῖς με; ἐλυπήθη ὁ Πέτρος ὅτι εἶπεν αὐτῷ τὸ τρίτον· Φιλεῖς με; καὶ ⸀εἶπεν αὐτῷ· Κύριε, ⸂πάντα σὺ⸃ οἶδας, σὺ γινώσκεις ὅτι φιλῶ σε. λέγει αὐτῷ ⸀ὁ Ἰησοῦς· Βόσκε τὰ ⸀πρόβατά μου.
21,17 Ἰωάννου WH Treg NIV ] Ἰωνᾶ RP • εἶπεν WH Treg RP ] λέγει NIV • πάντα σὺ WH Treg NIV ] σὺ πάντα RP • ὁ NIV RP ] - WH Treg • πρόβατά WH NIV RP ] προβάτιά Treg
Interconfessionale Poi li lasciò e se ne andò via; uscì dalla città e passò la notte a Betània.
21,17 Betània: era, come Bètfage (v. 1), un piccolo villaggio sul lato orientale del monte degli Ulivi. 21,17 Betània Mt 26,6 par.; Mc 11,1.11-12; Lc 19,29; 24,50; Gv 11,1.18; 12,1.
NT greco ἀμὴν ἀμὴν λέγω σοι, ὅτε ἦς νεώτερος, ἐζώννυες σεαυτὸν καὶ περιεπάτεις ὅπου ἤθελες· ὅταν δὲ γηράσῃς, ἐκτενεῖς τὰς χεῖράς σου, καὶ ἄλλος ⸂σε ζώσει⸃ καὶ οἴσει ὅπου οὐ θέλεις.
21,18 σε ζώσει NIV RP ] ζώσει σε WH Treg
Interconfessionale Il mattino dopo Gesù tornò a Gerusalemme. Lungo la via ebbe fame
21,18–22 Per il significato dell’episodio dell’albero senza frutti vedi Marco 11,12-14 e nota.
NT greco 21,19 τοῦτο δὲ εἶπεν σημαίνων ποίῳ θανάτῳ δοξάσει τὸν θεόν. καὶ τοῦτο εἰπὼν λέγει αὐτῷ· Ἀκολούθει μοι.
Interconfessionale e poiché aveva visto una pianta di fichi, si avvicinò per cogliere i frutti; ma non trovò niente, soltanto foglie. Allora disse all’albero: «Mai più in eterno nascano frutti da te!». E l’albero immediatamente diventò secco.
21,19 una pianta di fichi Mt 24,32; Lc 13,6.
NT greco ⸀Ἐπιστραφεὶς ὁ Πέτρος βλέπει τὸν μαθητὴν ὃν ἠγάπα ὁ Ἰησοῦς ἀκολουθοῦντα, ὃς καὶ ἀνέπεσεν ἐν τῷ δείπνῳ ἐπὶ τὸ στῆθος αὐτοῦ καὶ εἶπεν· Κύριε, τίς ἐστιν ὁ παραδιδούς σε;
21,20 Ἐπιστραφεὶς WH Treg NIV ] + δὲ RP
Interconfessionale 21,20 I discepoli rimasero pieni di stupore. Perciò domandarono: — Perché l’albero di fico è seccato immediatamente?
NT greco τοῦτον ⸀οὖν ἰδὼν ὁ Πέτρος λέγει τῷ Ἰησοῦ· Κύριε, οὗτος δὲ τί;
21,21 οὖν WH Treg NIV ] - RP
Interconfessionale Gesù rispose: — Io vi assicuro che se avete fede e non dubitate, anche voi potrete fare ciò che è capitato a questo albero. Anzi, potrete anche dire a questa montagna: Sollevati e buttati nel mare! e avverrà così.
21,21 la fede che sposta le montagne Mt 17,20+.
NT greco λέγει αὐτῷ ὁ Ἰησοῦς· Ἐὰν αὐτὸν θέλω μένειν ἕως ἔρχομαι, τί πρὸς σέ; σύ ⸂μοι ἀκολούθει⸃.
21,22 μοι ἀκολούθει WH Treg NIV ] ἀκολούθει μοι RP
Interconfessionale Tutto quel che chiederete nella preghiera, se avrete fede, lo riceverete.
21,22 esaudimento della preghiera Mt 7,7-11; 18,19; Gv 14,13-14.
NT greco ἐξῆλθεν οὖν ⸂οὗτος ὁ λόγος⸃ εἰς τοὺς ἀδελφοὺς ὅτι ὁ μαθητὴς ἐκεῖνος οὐκ ἀποθνῄσκει. ⸂οὐκ εἶπεν δὲ⸃ αὐτῷ ὁ Ἰησοῦς ὅτι οὐκ ἀποθνῄσκει ἀλλ’· Ἐὰν αὐτὸν θέλω μένειν ἕως ἔρχομαι, τί πρὸς σέ;
21,23 οὗτος ὁ λόγος WH Treg NIV ] ὁ λόγος οὗτος RP • οὐκ εἶπεν δὲ WH Treg NIV ] καὶ οὐκ εἶπεν RP
Interconfessionale Gesù venne di nuovo nel *Tempio. Mentre se ne stava là a insegnare, i capi dei *sacerdoti e le altre autorità del popolo si avvicinarono a lui e gli domandarono: — Che diritto hai di fare quel che fai? Chi ti ha dato l’autorità di agire così?
21,23 l’autorità di Gesù Mt 7,29; 8,10; 9,6; 28,18.
NT greco Οὗτός ἐστιν ὁ μαθητὴς ὁ μαρτυρῶν περὶ τούτων καὶ ⸀ὁ γράψας ταῦτα, καὶ οἴδαμεν ὅτι ἀληθὴς ⸂αὐτοῦ ἡ μαρτυρία ἐστίν⸃.
21,24 ὁ WH Treg NIV ] - RP • αὐτοῦ ἡ μαρτυρία ἐστίν WH Treg NIV ] ἐστίν ἡ μαρτυρία αὐτοῦ RP
Interconfessionale 21,24 Gesù rispose loro: — Voglio farvi anch’io una domanda; se mi rispondete, anch’io vi dirò con quale autorità faccio queste cose.
NT greco ἔστιν δὲ καὶ ἄλλα πολλὰ ⸀ἃ ἐποίησεν ὁ Ἰησοῦς, ἅτινα ἐὰν γράφηται καθ’ ἕν, οὐδ’ αὐτὸν οἶμαι τὸν κόσμον ⸀χωρήσειν τὰ γραφόμενα ⸀βιβλία.
21,25 ἃ WH Treg NIV ] ὅσα RP • χωρήσειν WH Treg ] χωρῆσαι NIV RP • βιβλία WH Treg NIV ] + Ἀμήν RP
Interconfessionale Dunque, Giovanni, chi lo ha mandato a battezzare? Dio o gli uomini? Essi cominciarono a discutere tra loro: «Se diciamo che Giovanni è stato mandato da Dio, ci chiederà: “Perché allora non avete creduto in lui?”.
21,25 l’autorità di battezzare di Giovanni Mt 3,6+. — rifiuto di credere a Giovanni Mt 21,32; Lc 7,30.