Dimensioni del testo

Carattere

Tema

Evidenzia versetti con note

Stai leggendo

INTERCONFESSIONALE

Interconfessionale

Salmi 46 45

45
Lode a Dio che domina il mondo
Per il direttore del coro. Canto dei figli di Core. Per voci di soprano.

Note al Testo
46,1 Core: vedi nota a 42,1.
Dio è per noi sicuro rifugio,
aiuto infallibile in ogni avversità.
Rimandi
46,2 un rifugio Sal 62,8-9; 71,7.
Non abbiamo paura se trema la terra,
se i monti sprofondano nel mare;
Rimandi
46,3 la terra trema, i monti sprofondano Is 24,19; 54,10; Gb 9,5-6.
le acque possono sollevarsi infuriate,
la loro forza può scuotere i monti!

Il Signore dell’universo è con noi,
ci protegge il Dio di Giacobbe!

Rimandi
46,4 mare infuriato Sal 93,3.
Note al Testo
46,4 Il Signore… Giacobbe: il testo ebraico omette qui questo ritornello, che però va aggiunto perché lo richiede la struttura del salmo (vedi vv. 8 e 12).
Un fiume e i suoi ruscelli allietano la città di Dio,
la più santa delle dimore dell’Altissimo:
Rimandi
46,5 Un fiume Ez 47,2-12; Gl 4,18; Ap 22,1-2; cfr. Is 8,6; Sal 65,10. — dimora dell’Altissimo Sal 68,17; 78,68.
non potrà vacillare, perché Dio è in essa.
Egli la protegge fin dal primo mattino.
Rimandi
46,6 Sion non potrà vacillare Sal 125,1. — Dio la protegge fin dal primo mattino Is 37,36-37.
I popoli si impauriscono, i regni crollano:
Dio fa sentire la sua voce
e la terra è sconvolta.

Rimandi
46,7 I popoli s’impauriscono Sal 2,1-3; Ap 11,18. — la voce di Dio Sal Sal 29.
Il Signore dell’universo è con noi,
ci protegge il Dio di Giacobbe!

Rimandi
46,8 Il Signore è con noi Is 7,14; 8,10. — il Signore ci protegge Sal 9,10+.
Guardate che cosa ha compiuto il Signore,
quali prodigi ha fatto sulla terra!
Rimandi
46,9 Guardate che cosa ha compiuto il Signore Sal 66,5.
In tutto il mondo pone fine alle guerre:
spezza archi e lance, brucia gli scudi.

Rimandi
46,10 pone fine alle guerre Is 2,4. — distrugge le armi Sal 76,4; Os 2,20.
Note al Testo
46,10 scudi: così secondo l’antica traduzione greca; il testo ebraico dice: carri da guerra.
«Lasciate le armi. Riconoscete che io sono Dio!
Domino sui popoli, trionfo sul mondo intero».

Rimandi
46,11 Riconoscete che io sono Dio! Dt 32,39; Ez 12,16. — domino sui popoli Sal 47,8-9.
12Il Signore dell’universo è con noi,
ci protegge il Dio di Giacobbe!

Rimandi

46,2 un rifugio Sal 62,8-9; 71,7.
46,3 la terra trema, i monti sprofondano Is 24,19; 54,10; Gb 9,5-6.
46,4 mare infuriato Sal 93,3.
46,5 Un fiume Ez 47,2-12; Gl 4,18; Ap 22,1-2; cfr. Is 8,6; Sal 65,10. — dimora dell’Altissimo Sal 68,17; 78,68.
46,6 Sion non potrà vacillare Sal 125,1. — Dio la protegge fin dal primo mattino Is 37,36-37.
46,7 I popoli s’impauriscono Sal 2,1-3; Ap 11,18. — la voce di Dio Sal Sal 29.
46,8 Il Signore è con noi Is 7,14; 8,10. — il Signore ci protegge Sal 9,10+.
46,9 Guardate che cosa ha compiuto il Signore Sal 66,5.
46,10 pone fine alle guerre Is 2,4. — distrugge le armi Sal 76,4; Os 2,20.
46,11 Riconoscete che io sono Dio! Dt 32,39; Ez 12,16. — domino sui popoli Sal 47,8-9.

Note al Testo

46,1 Core: vedi nota a 42,1.
46,4 Il Signore… Giacobbe: il testo ebraico omette qui questo ritornello, che però va aggiunto perché lo richiede la struttura del salmo (vedi vv. 8 e 12).
46,10 scudi: così secondo l’antica traduzione greca; il testo ebraico dice: carri da guerra.