Dimensioni del testo

Carattere

Tema

Evidenzia versetti con note

Stai leggendo

INTERCONFESSIONALE

Interconfessionale

Salmi

137 Lungo i fiumi, laggiù in Babilonia, sedevamo e piangevamo al ricordo di Sion.
Rimandi
137,1 Lungo i fiumi di Babilonia Ez 3,15.
Note al Testo
2 Ai salici lungo le rive avevamo appeso le nostre cetre.
Rimandi Note al Testo
3 Laggiù, dopo averci deportato, ci invitavano a cantare; esigevano canti di gioia i nostri oppressori. «Cantate — dicevano — un canto di Sion».
Rimandi Note al Testo
4 Ma come cantare i canti del Signore in terra straniera?
Rimandi Note al Testo
Se dimentico te, Gerusalemme, si paralizzi la mia mano;
Rimandi
137,5 Se dimentico te, Gerusalemme Ger 51,50.
Note al Testo
6 la mia lingua si incolli al palato, se non pongo Gerusalemme al di sopra di ogni mia gioia.
Rimandi Note al Testo
Signore, non dimenticare quelli di Edom: quando cadeva Gerusalemme quei traditori dicevano: «Radetela al suolo! Distruggete le sue fondamenta!».
Rimandi
137,7 gli Edomiti alla caduta di Gerusalemme Ez 35,5; Gl 4,19; Abd 1-21; Lam 4,21; cfr. Ger 49,7-22.
Note al Testo
E tu, Babilonia, votata alla distruzione! Beato chi ti ripaga del male che ci hai fatto.
Rimandi Note al Testo
137,8 votata alla distruzione: altri: devastatrice.
Beato chi afferra i tuoi bambini e li sfracella contro la roccia.
Rimandi
137,9 i bambini sfracellati contro la roccia Is 13,16; Os 14,1; Na 3,10.
Note al Testo

Rimandi

137,1Lungo i fiumi di Babilonia Ez 3,15.
137,5Se dimentico te, Gerusalemme Ger 51,50.
137,7gli Edomiti alla caduta di Gerusalemme Ez 35,5; Gl 4,19; Abd 1-21; Lam 4,21; cfr. Ger 49,7-22.
137,9i bambini sfracellati contro la roccia Is 13,16; Os 14,1; Na 3,10.

Note al Testo

137,8votata alla distruzione: altri: devastatrice.