Dimensioni del testo

Carattere

Tema

Evidenzia versetti con note

Stai leggendo

INTERCONFESSIONALE

Interconfessionale

Capitoli
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24

Giosuè

21 I capifamiglia della tribù di Levi si presentarono al sacerdote Eleàzaro, a Giosuè, figlio di Nun, e ai capifamiglia delle altre tribù d’Israele,
Rimandi
21,1–42 le città levitiche Lv 25,32+; Nm 35,1-8; Gs 14,3-4.
21,1 Eleàzaro e Giosuè Gs 14,1+.
Note al Testo
21,1 Eleàzaro: vedi nota a 14,1.
a Silo, in terra di Canaan. Essi dissero: «Il Signore ha ordinato per mezzo di Mosè che ci vengano date alcune città dove possiamo abitare e anche i prati intorno per il pascolo del nostro bestiame».
Rimandi
21,2 a Silo Gs 18,1.
Note al Testo
3 Perciò gli Israeliti, secondo l’ordine del Signore, scelsero nel loro territorio alcune città e terreni da pascolo e li concessero ai leviti.
Rimandi Note al Testo
Per prime furono sorteggiate le città da assegnare alle famiglie di Keat, figlio di Levi. Tra queste, le famiglie che discendevano dal sacerdote Aronne ricevettero tredici città dalla tribù di Giuda, di Simeone e di Beniamino.
Rimandi
21,4 le famiglie di Keat Nm 3,19.27-32.
Note al Testo
5 Le altre famiglie del gruppo di Keat ricevettero dieci città dalle tribù di Èfraim, di Dan e di metà della tribù di Manasse.
Rimandi Note al Testo
Poi le famiglie discendenti di Gherson, altro figlio di Levi, ricevettero tredici città dal territorio di Ìssacar, Aser, Nèftali e dell’altra metà della tribù di Manasse nel Basan.
Rimandi
21,6 le famiglie dei discendenti di Gherson Nm 3,18.21.26.
Note al Testo
Infine le famiglie discendenti di Merarì, terzo figlio di Levi, ricevettero dodici città dal territorio di Ruben, Gad e Zàbulon.
Rimandi
21,7 le famiglie dei discendenti di Merarì Nm 3,20.33-37.
Note al Testo
Gli Israeliti assegnarono queste città ai leviti mediante sorteggio, come aveva ordinato il Signore per mezzo di Mosè.
Rimandi
21,8 sorteggio Gs 7,16; 18,6; 19,51.
Note al Testo
Questi sono i nomi delle città del territorio di Giuda e di Simeone date
Rimandi
21,9–19 città date al gruppo di Keat 1Cr 6,39-45.
Note al Testo
10 ai discendenti di Aronne che facevano parte del gruppo di Keat, figlio di Levi. Esse furono le prime sorteggiate.
Rimandi Note al Testo
11 Fu data loro Kiriat-Arbà (Arba era il padre di Anak). Quella città oggi si chiama Ebron; è situata nella zona dei monti di Giuda. Fu assegnata ai Keatiti con i prati intorno per il pascolo.
Rimandi Note al Testo
12 Però i campi e i villaggi vicini a Ebron erano già stati dati a Caleb, figlio di Iefunnè, e restarono di sua proprietà.
Rimandi Note al Testo
13 Oltre Ebron, che era una città-rifugio, i discendenti del sacerdote Aronne ricevettero le seguenti città: Libna,
Rimandi Note al Testo
Iattir, Estemòa, Colon, Debìr, Ain, Iutta, Bet-Semes; in tutto nove città, con le terre da pascolo.
Rimandi Note al Testo
21,14–16 Ain: altri: Asan.
Dal territorio della tribù di Beniamino furono date loro quattro città: Gàbaon, Gheba, Anatòt e Almon, con le terre da pascolo.
Rimandi
21,17 Gàbaon, Gheba Gs 18,24-25; 1Cr 6,45.
21,17–18 Anatòt 1Re 2,26; Ger 1,1.
Note al Testo
19 Ai sacerdoti, discendenti di Aronne, furono quindi date complessivamente tredici città, con le terre da pascolo.
Rimandi Note al Testo
Alle altre famiglie del gruppo di Keat, figlio di Levi, furono assegnate città del territorio di Èfraim.
Rimandi
21,20–22 città levitiche in Èfraim 1Cr 6,51-53; cfr. Gs 16,3-10.
Note al Testo
21-22 Erano in tutto quattro: Sichem, città-rifugio, situata nella zona dei monti di Èfraim, Ghezer, Kibsàim e Bet-Oron, tutte con le terre da pascolo.
Rimandi Note al Testo
Dal territorio di Dan furono loro assegnate quattro città: Eltekè, Ghibbetòn, Àialon, Gat-Rimmon, con le loro terre da pascolo.
Rimandi
21,23 città levitiche in Dan 1Cr 6,54; cfr. Gs 19,40-45.
Note al Testo
Dal territorio della metà della tribù di Manasse due città: Taanac e Ibleàm, con le loro terre da pascolo.
Rimandi
21,25 città levitiche in Manasse cfr. Gs 17,11; 1Cr 6,55.
Note al Testo
26 Queste ultime famiglie del gruppo di Keat ricevettero quindi in tutto dieci città, con le terre da pascolo.
Rimandi Note al Testo
Un altro gruppo di leviti, quello discendente da Gherson, ricevette dal territorio dell’altra metà di Manasse due città: Golan, nel Basan, una città-rifugio, e Astaròt, con le loro terre da pascolo.
Rimandi
21,27 città date alle famiglie discendenti di Gherson 1Cr 6,56-61. — Golan Gs 20,8; Dt 4,43.
Note al Testo
Dal territorio di Ìssacar ricevettero quattro città: Kisiòn, Daberàt, Iarmut ed En-Gannìm, con le loro terre da pascolo.
Rimandi
21,28 città levitiche in Ìssacar cfr. Gs 19,20-21.
Note al Testo
Dal territorio di Aser ricevettero quattro città: Misal, Abdon, Chelkat e Recob, con le loro terre da pascolo.
Rimandi
21,30 città levitiche in Aser cfr. Gs 19,25-28.
Note al Testo
Dal territorio di Nèftali ricevettero tre città: Kedes, in Galilea, una città-rifugio, Cammòt-Dor e Kartan, con le loro terre da pascolo.
Rimandi
21,32 città levitiche in Nèftali cfr. Gs 19,35-37.
Note al Testo
33 Le famiglie del gruppo di Gherson ricevettero quindi in tutto tredici città, con le loro terre da pascolo.
Rimandi Note al Testo
Il resto dei leviti, cioè il gruppo di Merarì, ricevette dal territorio di Zàbulon quattro città: Iokneàm, Karta, Rimmon e Naalàl, con le loro terre da pascolo.
Rimandi
21,34 città levitiche in Zàbulon cfr. Gs 19,11-15.
Note al Testo
21,34–35 Rimmon: altri: Dimna.
Dal territorio di Ruben ricevette quattro città a est del Giordano all’altezza di Gerico: Beser, una città-rifugio situata nell’altipiano desertico, Iaas, Kedemòt e Mefàat e le loro terre da pascolo.
Rimandi
21,36 città levitiche in Ruben cfr. Gs 13,18; 20,8.
Note al Testo
21,36–37 Il testo ebraico di questi versetti non è giunto intatto fino a noi, ma è stato tradotto con l’aiuto di antiche traduzioni.
Dal territorio di Gad ricevette quattro città: Ramot, in Gàlaad, una città-rifugio; Macanàim, Chesbon e Iazer, con le loro terre da pascolo.
Rimandi
21,38 città levitiche in Gad cfr. Gs 13,25-26.
Note al Testo
40 Le famiglie del gruppo di Merarì ricevettero quindi in tutto dodici città.
Rimandi Note al Testo
41-42 Complessivamente, da tutto il territorio occupato dal popolo d’Israele, furono assegnate ai leviti quarantotto città, con le loro terre da pascolo.
Rimandi Note al Testo
Così il Signore diede agli Israeliti tutto il territorio promesso ai loro padri. Essi lo occuparono e vi si stabilirono.
Rimandi
21,43 il territorio promesso Dt 1,35+.
Note al Testo
21,43 territorio promesso ai loro padri: dopo l’assegnazione della terra si ricorda che il Signore ha mantenuto la promessa della terra (vedi nota 1,2; 11,23; 18,3).
Il Signore li fece vivere in pace nelle loro terre, come aveva promesso ai loro padri. Nemmeno uno dei nemici aveva potuto fermarli, perché il Signore aveva dato a Israele la vittoria su tutti.
Rimandi
21,44 in pace Gs 1,13+; Es 33,14; cfr. Gs 11,23; Gdc 3,11+. — nessuno dei nemici aveva potuto fermare gli Israeliti Gs 1,5; 23,9; Dt 11,25. — il Signore aveva dato la vittoria su tutti Gs 2,24; 10,8; Dt 7,24.
Note al Testo
Così tutto il bene che il Signore aveva promesso agli Israeliti si realizzò. Nessuna delle sue parole rimase incompiuta.
Rimandi
21,45 il Signore realizzò quanto aveva promesso Gs 23,14; Is 55,10-11.
Note al Testo

Rimandi

21,1–42le città levitiche Lv 25,32+; Nm 35,1-8; Gs 14,3-4.
21,1Eleàzaro e Giosuè Gs 14,1+.
21,2a Silo Gs 18,1.
21,4le famiglie di Keat Nm 3,19.27-32.
21,6le famiglie dei discendenti di Gherson Nm 3,18.21.26.
21,7le famiglie dei discendenti di Merarì Nm 3,20.33-37.
21,8sorteggio Gs 7,16; 18,6; 19,51.
21,9–19città date al gruppo di Keat 1Cr 6,39-45.
21,17Gàbaon, Gheba Gs 18,24-25; 1Cr 6,45.
21,17–18Anatòt 1Re 2,26; Ger 1,1.
21,20–22città levitiche in Èfraim 1Cr 6,51-53; cfr. Gs 16,3-10.
21,23città levitiche in Dan 1Cr 6,54; cfr. Gs 19,40-45.
21,25città levitiche in Manasse cfr. Gs 17,11; 1Cr 6,55.
21,27città date alle famiglie discendenti di Gherson 1Cr 6,56-61. — Golan Gs 20,8; Dt 4,43.
21,28città levitiche in Ìssacar cfr. Gs 19,20-21.
21,30città levitiche in Aser cfr. Gs 19,25-28.
21,32città levitiche in Nèftali cfr. Gs 19,35-37.
21,34città levitiche in Zàbulon cfr. Gs 19,11-15.
21,36città levitiche in Ruben cfr. Gs 13,18; 20,8.
21,38città levitiche in Gad cfr. Gs 13,25-26.
21,43il territorio promesso Dt 1,35+.
21,44in pace Gs 1,13+; Es 33,14; cfr. Gs 11,23; Gdc 3,11+. — nessuno dei nemici aveva potuto fermare gli Israeliti Gs 1,5; 23,9; Dt 11,25. — il Signore aveva dato la vittoria su tutti Gs 2,24; 10,8; Dt 7,24.
21,45il Signore realizzò quanto aveva promesso Gs 23,14; Is 55,10-11.

Note al Testo

21,1Eleàzaro: vedi nota a 14,1.
21,14–16Ain: altri: Asan.
21,34–35Rimmon: altri: Dimna.
21,36–37Il testo ebraico di questi versetti non è giunto intatto fino a noi, ma è stato tradotto con l’aiuto di antiche traduzioni.
21,43territorio promesso ai loro padri: dopo l’assegnazione della terra si ricorda che il Signore ha mantenuto la promessa della terra (vedi nota 1,2; 11,23; 18,3).