Dimensioni del testo

Carattere

Tema

Evidenzia versetti con note

Stai leggendo

GRECO_NT

NT greco

Capitoli
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16

Marco

NT greco Torna al libro

CEI 2008 Vai al libro

NT greco 8 Ἐν ἐκείναις ταῖς ἡμέραις ⸂πάλιν πολλοῦ⸃ ὄχλου ὄντος καὶ μὴ ἐχόντων τί φάγωσιν, ⸀προσκαλεσάμενος τοὺς ⸀μαθητὰς λέγει αὐτοῖς·
8,πάλιν πολλοῦ WH Treg NIV ] παμπόλλου RP •  προσκαλεσάμενος WH Treg NIV ] + ὁ Ἰησοῦς RP • μαθητὰς WH Treg NIV ] + αὐτοῦ RP
CEI 2008 In quei giorni, poiché vi era di nuovo molta folla e non avevano da mangiare, chiamò a sé i discepoli e disse loro:
8,1-10 Seconda moltiplicazione dei pani e dei pesci (vedi Mt 15,32-39)
8,1-10 È possibile che questo racconto della moltiplicazione dei pani e dei pesci sia un doppione del primo (vedi 6,30-44).
NT greco 8,2 Σπλαγχνίζομαι ἐπὶ τὸν ὄχλον ὅτι ἤδη ἡμέραι τρεῖς προσμένουσίν μοι καὶ οὐκ ἔχουσιν τί φάγωσιν·
CEI 2008 8,2 "Sento compassione per la folla; ormai da tre giorni stanno con me e non hanno da mangiare.
8,2
NT greco καὶ ἐὰν ἀπολύσω αὐτοὺς νήστεις εἰς οἶκον αὐτῶν, ἐκλυθήσονται ἐν τῇ ὁδῷ· ⸂καί τινες⸃ αὐτῶν ⸀ἀπὸ μακρόθεν ⸀ἥκασιν.
8,καί τινεςWH Treg NIV ] τινὲς γὰρ RP • ἀπὸ WH Treg NIV ] - RP • ἥκασιν Treg NIV ] εἰσίν WH; ἥκουσιν RP
CEI 2008 8,3 Se li rimando digiuni alle loro case, verranno meno lungo il cammino; e alcuni di loro sono venuti da lontano".
8,3
NT greco καὶ ἀπεκρίθησαν αὐτῷ οἱ μαθηταὶ αὐτοῦ ⸀ὅτι Πόθεν τούτους δυνήσεταί τις ὧδε χορτάσαι ἄρτων ἐπ’ ἐρημίας;
8,ὅτι WH Treg NIV ] - RP
CEI 2008 8,4 Gli risposero i suoi discepoli: "Come riuscire a sfamarli di pane qui, in un deserto?".
8,4
NT greco καὶ ⸀ἠρώτα αὐτούς· Πόσους ἔχετε ἄρτους; οἱ δὲ εἶπαν· Ἑπτά.
8,ἠρώτα WH Treg NIV ] ἐπηρώτα RP
CEI 2008 8,5 Domandò loro: "Quanti pani avete?". Dissero: "Sette".
8,5
NT greco καὶ ⸀παραγγέλλει τῷ ὄχλῳ ἀναπεσεῖν ἐπὶ τῆς γῆς· καὶ λαβὼν τοὺς ἑπτὰ ἄρτους εὐχαριστήσας ἔκλασεν καὶ ἐδίδου τοῖς μαθηταῖς αὐτοῦ ἵνα ⸀παρατιθῶσιν καὶ παρέθηκαν τῷ ὄχλῳ.
8,παραγγέλλει WH Treg NIV ] παρήγγειλεν RP • παρατιθῶσιν WH Treg NIV ] παραθῶσιν RP
CEI 2008 8,6 Ordinò alla folla di sedersi per terra. Prese i sette pani, rese grazie, li spezzò e li dava ai suoi discepoli perché li distribuissero; ed essi li distribuirono alla folla.
8,6
NT greco καὶ εἶχον ἰχθύδια ὀλίγα· καὶ εὐλογήσας ⸀αὐτὰ εἶπεν ⸂καὶ ταῦτα παρατιθέναι⸃.
8,αὐτὰ WH Treg NIV ] - RP • καὶ ταῦτα παρατιθέναι WH Treg NIV ] παραθεῖναι καὶ αὐτά RP
CEI 2008 8,7 Avevano anche pochi pesciolini; recitò la benedizione su di essi e fece distribuire anche quelli.
8,7
NT greco ⸂καὶ ἔφαγον⸃ καὶ ἐχορτάσθησαν, καὶ ἦραν περισσεύματα κλασμάτων ἑπτὰ σπυρίδας.
8,καὶ ἔφαγον WH Treg NIV ] Ἔφαγον δέ RP
CEI 2008 8,8 Mangiarono a sazietà e portarono via i pezzi avanzati: sette sporte.
8,8
NT greco ἦσαν ⸀δὲ ὡς τετρακισχίλιοι. καὶ ἀπέλυσεν αὐτούς.
8,δὲ WH NIV ] + οἱ φαγόντες Treg RP
CEI 2008 8,9 Erano circa quattromila. E li congedò.
8,9
NT greco καὶ ⸀εὐθὺς ἐμβὰς εἰς τὸ πλοῖον μετὰ τῶν μαθητῶν αὐτοῦ ἦλθεν εἰς τὰ μέρη Δαλμανουθά.
8,εὐθὺς WH Treg NIV ] εὐθέως RP
CEI 2008 Poi salì sulla barca con i suoi discepoli e subito andò dalle parti di Dalmanutà.
8,10 La collocazione geografica di Dalmanutà non ci è nota.
NT greco 8,11 Καὶ ἐξῆλθον οἱ Φαρισαῖοι καὶ ἤρξαντο συζητεῖν αὐτῷ, ζητοῦντες παρ’ αὐτοῦ σημεῖον ἀπὸ τοῦ οὐρανοῦ, πειράζοντες αὐτόν.
CEI 2008 Vennero i farisei e si misero a discutere con lui, chiedendogli un segno dal cielo, per metterlo alla prova.
8,11-13 I farisei chiedono un segno (vedi Mt 16,1-4)
NT greco καὶ ἀναστενάξας τῷ πνεύματι αὐτοῦ λέγει· Τί ἡ γενεὰ αὕτη ⸂ζητεῖ σημεῖον⸃; ἀμὴν λέγω ⸀ὑμῖν, εἰ δοθήσεται τῇ γενεᾷ ταύτῃ σημεῖον.
8,ζητεῖ σημεῖον WH Treg NIV ] σημεῖον ἐπι ζητεῖ RP • ὑμῖν Treg NIV RP ] - WH
CEI 2008 8,12 Ma egli sospirò profondamente e disse: "Perché questa generazione chiede un segno? In verità io vi dico: a questa generazione non sarà dato alcun segno".
8,12
NT greco καὶ ἀφεὶς αὐτοὺς ⸂πάλιν ἐμβὰς⸃ ἀπῆλθεν εἰς τὸ πέραν.
8,πάλιν ἐμβὰς WH NA ]  πάλιν ἐμβὰς εἰς πλοῖον Treg; ἐμβὰς πάλιν εἰς τὸ πλοῖον NIV; ἐμβὰς πάλιν εἰς πλοῖον RP
CEI 2008 8,13 Li lasciò, risalì sulla barca e partì per l'altra riva.
8,13
NT greco 8,14 Καὶ ἐπελάθοντο λαβεῖν ἄρτους, καὶ εἰ μὴ ἕνα ἄρτον οὐκ εἶχον μεθ’ ἑαυτῶν ἐν τῷ πλοίῳ.
CEI 2008 Avevano dimenticato di prendere dei pani e non avevano con sé sulla barca che un solo pane.
8,14-21 Non capite ancora? (vedi Mt 16,5-12)
8,14 un solo pane: sembra riferirsi a Gesù stesso, unico pane per la vita del discepolo.
NT greco 8,15 καὶ διεστέλλετο αὐτοῖς λέγων· Ὁρᾶτε, βλέπετε ἀπὸ τῆς ζύμης τῶν Φαρισαίων καὶ τῆς ζύμης Ἡρῴδου.
CEI 2008 Allora egli li ammoniva dicendo: "Fate attenzione, guardatevi dal lievito dei farisei e dal lievito di Erode!".
8,15 Gesù vuole mettere in guardia contro il formalismo (lievito dei farisei) e la brama del potere (lievito di Erode).
NT greco καὶ διελογίζοντο πρὸς ⸀ἀλλήλους ὅτι ἄρτους οὐκ ⸀ἔχουσιν.
8,ἀλλήλους WH Treg NA ] + λέγοντες NIV RP • ἔχουσιν WH Treg NA ] ἔχομεν NIV RP
CEI 2008 8,16 Ma quelli discutevano fra loro perché non avevano pane.
8,16
NT greco καὶ ⸀γνοὺς λέγει αὐτοῖς· Τί διαλογίζεσθε ὅτι ἄρτους οὐκ ἔχετε; οὔπω νοεῖτε οὐδὲ συνίετε; ⸀πεπωρωμένην ἔχετε τὴν καρδίαν ὑμῶν;
8,γνοὺς WH NA ] + ὁ Ἰησοῦς Treg NIV RP • πεπωρωμένην WH Treg NIV ] Ἔτι πεπωρωμένην RP
CEI 2008 8,17 Si accorse di questo e disse loro: "Perché discutete che non avete pane? Non capite ancora e non comprendete? Avete il cuore indurito?
8,17
NT greco 8,18 ὀφθαλμοὺς ἔχοντες οὐ βλέπετε καὶ ὦτα ἔχοντες οὐκ ἀκούετε; καὶ οὐ μνημονεύετε
CEI 2008 8,18 Avete occhi e non vedete, avete orecchi e non udite? E non vi ricordate,
8,18
NT greco ὅτε τοὺς πέντε ἄρτους ἔκλασα εἰς τοὺς πεντακισχιλίους, πόσους κοφίνους ⸂κλασμάτων πλήρεις⸃ ἤρατε; λέγουσιν αὐτῷ· Δώδεκα.
8,κλασμάτων πλήρεις WH Treg NIV ] πλήρεις κλασμάτων RP
CEI 2008 8,19 quando ho spezzato i cinque pani per i cinquemila, quante ceste colme di pezzi avete portato via?". Gli dissero: "Dodici".
8,19
NT greco ὅτε ⸀καὶ τοὺς ἑπτὰ εἰς τοὺς τετρακισχιλίους, πόσων σπυρίδων πληρώματα κλασμάτων ἤρατε; ⸂καὶ λέγουσιν αὐτῷ⸃· Ἑπτά.
8,καὶ NIV ] – WH NA; δὲ Treg RP •  καὶ λέγουσιν αὐτῷ WH NIV ] οἱ δὲ εἶπον Treg RP
CEI 2008 8,20 "E quando ho spezzato i sette pani per i quattromila, quante sporte piene di pezzi avete portato via?". Gli dissero: "Sette".
8,20
NT greco καὶ ἔλεγεν αὐτοῖς· ⸀Οὔπω συνίετε;
8,Οὔπω WH NIV ] Πῶς Treg; Πῶς οὐ RP
CEI 2008 8,21 E disse loro: "Non comprendete ancora?".
8,21
NT greco Καὶ ⸀ἔρχονται εἰς Βηθσαϊδάν. καὶ φέρουσιν αὐτῷ τυφλὸν καὶ παρακαλοῦσιν αὐτὸν ἵνα αὐτοῦ ἅψηται.
8,ἔρχονται WH Treg NIV ] ἔρχεται RP
CEI 2008 Giunsero a Betsàida, e gli condussero un cieco, pregandolo di toccarlo.
8,22-26 Il cieco di Betsàida
NT greco καὶ ἐπιλαβόμενος τῆς χειρὸς τοῦ τυφλοῦ ⸀ἐξήνεγκεν αὐτὸν ἔξω τῆς κώμης, καὶ πτύσας εἰς τὰ ὄμματα αὐτοῦ, ἐπιθεὶς τὰς χεῖρας αὐτῷ, ἐπηρώτα αὐτόν· Εἴ τι ⸀βλέπεις;
8,ἐξήνεγκεν WH Treg NIV ] ἐξήγαγεν RP • βλέπεις WH NIV ] βλέπει Treg RP
CEI 2008 8,23 Allora prese il cieco per mano, lo condusse fuori dal villaggio e, dopo avergli messo della saliva sugli occhi, gli impose le mani e gli chiese: "Vedi qualcosa?".
8,23
NT greco 8,24 καὶ ἀναβλέψας ἔλεγεν· Βλέπω τοὺς ἀνθρώπους ὅτι ὡς δένδρα ὁρῶ περιπατοῦντας.
CEI 2008 8,24 Quello, alzando gli occhi, diceva: "Vedo la gente, perché vedo come degli alberi che camminano".
8,24
NT greco εἶτα πάλιν ⸀ἐπέθηκεν τὰς χεῖρας ἐπὶ τοὺς ὀφθαλμοὺς αὐτοῦ, καὶ ⸂διέβλεψεν καὶ ἀπεκατέστη καὶ ἐνέβλεπεν⸃ τηλαυγῶς ⸀ἅπαντα.
8,ἐπέθηκεν NIV RP ] ἔθηκεν WH Treg • διέβλεψεν καὶ ἀπεκατέστη καὶ ἐνέβλεπεν WH Treg NIV ] ἐποίησεν αὐτὸν ἀναβλέψαι. Καὶ ἀποκατεστάθη καὶ ἐνέβλεψεν RP • ἅπαντα WH Treg NIV ] ἅπαντας RP
CEI 2008 8,25 Allora gli impose di nuovo le mani sugli occhi ed egli ci vide chiaramente, fu guarito e da lontano vedeva distintamente ogni cosa.
8,25
NT greco καὶ ἀπέστειλεν αὐτὸν ⸀εἰς οἶκον αὐτοῦ λέγων· Μηδὲ εἰς τὴν κώμην ⸀εἰσέλθῃς.
8,εἰς WH Treg NIV ] + τὸν RP • εἰσέλθῃς WH NIV ] + μηδὲ εἴπῃς τινὶ ἐν τῇ κώμῃ Treg RP
CEI 2008 8,26 E lo rimandò a casa sua dicendo: "Non entrare nemmeno nel villaggio".
8,26
NT greco 8,27 Καὶ ἐξῆλθεν ὁ Ἰησοῦς καὶ οἱ μαθηταὶ αὐτοῦ εἰς τὰς κώμας Καισαρείας τῆς Φιλίππου· καὶ ἐν τῇ ὁδῷ ἐπηρώτα τοὺς μαθητὰς αὐτοῦ λέγων αὐτοῖς· Τίνα με λέγουσιν οἱ ἄνθρωποι εἶναι;
CEI 2008 Poi Gesù partì con i suoi discepoli verso i villaggi intorno a Cesarèa di Filippo, e per la strada interrogava i suoi discepoli dicendo: "La gente, chi dice che io sia?".
8,27 VERSO GERUSALEMME (8,27-10,52)
8,27-30 Tu sei il Cristo (vedi Mt 16,13-20; Lc 9,18-21)
NT greco οἱ δὲ ⸂εἶπαν αὐτῷ λέγοντες⸃ ⸀ὅτι Ἰωάννην τὸν βαπτιστήν, καὶ ἄλλοι Ἠλίαν, ἄλλοι δὲ ⸂ὅτι εἷς⸃ τῶν προφητῶν.
8,εἶπαν αὐτῷ λέγοντες WH NIV ] ἀπεκρίθησαν αὐτῷ λέγοντες Treg; ἀπεκρίθησαν RP • ὅτι WH NIV ] - Treg RP • ὅτι εἷς WH Treg NIV ] ἕνα RP
CEI 2008 8,28 Ed essi gli risposero: "Giovanni il Battista; altri dicono Elia e altri uno dei profeti".
8,28
NT greco καὶ αὐτὸς ⸂ἐπηρώτα αὐτούς⸃· Ὑμεῖς δὲ τίνα με λέγετε εἶναι; ⸀ἀποκριθεὶς ὁ Πέτρος λέγει αὐτῷ· Σὺ εἶ ὁ χριστός.
8,ἐπηρώτα αὐτούς WH Treg NIV ] λέγει αὐτοῖς RP • ἀποκριθεὶς WH Treg NIV ] + δὲ RP
CEI 2008 8,29 Ed egli domandava loro: "Ma voi, chi dite che io sia?". Pietro gli rispose: "Tu sei il Cristo".
8,29
NT greco 8,30 καὶ ἐπετίμησεν αὐτοῖς ἵνα μηδενὶ λέγωσιν περὶ αὐτοῦ.
CEI 2008 8,30 E ordinò loro severamente di non parlare di lui ad alcuno.
8,30
NT greco Καὶ ἤρξατο διδάσκειν αὐτοὺς ὅτι δεῖ τὸν υἱὸν τοῦ ἀνθρώπου πολλὰ παθεῖν καὶ ἀποδοκιμασθῆναι ⸀ὑπὸ τῶν πρεσβυτέρων καὶ τῶν ἀρχιερέων καὶ τῶν γραμματέων καὶ ἀποκτανθῆναι καὶ μετὰ τρεῖς ἡμέρας ἀναστῆναι·
8,ὑπὸ WH Treg NIV ] ἀπὸ RP
CEI 2008 E cominciò a insegnare loro che il Figlio dell'uomo doveva soffrire molto ed essere rifiutato dagli anziani, dai capi dei sacerdoti e dagli scribi, venire ucciso e, dopo tre giorni, risorgere.
8,31 -9,1 Primo annuncio della morte e della risurrezione (vedi Mt 16,21-28; Lc 9,22-27; Gv 12,25)
NT greco καὶ παρρησίᾳ τὸν λόγον ἐλάλει. καὶ προσλαβόμενος ⸂ὁ Πέτρος αὐτὸν⸃ ἤρξατο ἐπιτιμᾶν αὐτῷ.
8,ὁ Πέτρος αὐτὸν WH Treg NIV ] αὐτὸν ὁ Πέτρος RP
CEI 2008 8,32 Faceva questo discorso apertamente. Pietro lo prese in disparte e si mise a rimproverarlo.
8,32
NT greco ὁ δὲ ἐπιστραφεὶς καὶ ἰδὼν τοὺς μαθητὰς αὐτοῦ ἐπετίμησεν ⸀Πέτρῳ ⸂καὶ λέγει⸃· Ὕπαγε ὀπίσω μου, Σατανᾶ, ὅτι οὐ φρονεῖς τὰ τοῦ θεοῦ ἀλλὰ τὰ τῶν ἀνθρώπων.
8,Πέτρῳ WH Treg NIV ] τῷ Πέτρῳ RP • καὶ λέγει WH Treg NIV ] λέγων RP
CEI 2008 8,33 Ma egli, voltatosi e guardando i suoi discepoli, rimproverò Pietro e disse: "Va' dietro a me, Satana! Perché tu non pensi secondo Dio, ma secondo gli uomini".
8,33
NT greco Καὶ προσκαλεσάμενος τὸν ὄχλον σὺν τοῖς μαθηταῖς αὐτοῦ εἶπεν αὐτοῖς· ⸂Εἴ τις⸃ θέλει ὀπίσω μου ⸀ἐλθεῖν, ἀπαρνησάσθω ἑαυτὸν καὶ ἀράτω τὸν σταυρὸν αὐτοῦ καὶ ἀκολουθείτω μοι.
8,Εἴ τις WH Treg NIV ] Ὅστις RP • ἐλθεῖν WH ] ἀκολουθεῖν Treg NIV RP
CEI 2008 8,34 Convocata la folla insieme ai suoi discepoli, disse loro: "Se qualcuno vuol venire dietro a me, rinneghi se stesso, prenda la sua croce e mi segua.
8,34
NT greco ὃς γὰρ ⸀ἐὰν θέλῃ τὴν ⸂ψυχὴν αὐτοῦ⸃ σῶσαι ἀπολέσει αὐτήν· ὃς δ’ ἂν ⸀ἀπολέσει τὴν ⸄ψυχὴν αὐτοῦ⸅ ἕνεκεν ἐμοῦ καὶ τοῦ εὐαγγελίου ⸀σώσει αὐτήν.
8,ἐὰν WH Treg NIV ] ἂν RP • ⸂ψυχὴν αὐτοῦ⸃ Treg NIV RP ] ἑαυτοῦ ψυχὴν WH • ἀπολέσει WH Treg NIV ] ἀπολέσῃ RP • ⸄ψυχὴν αὐτοῦ⸅ WH NIV ] ἑαυτοῦ ψυχὴν Treg RP • σώσει WH Treg NIV ] οὗτος σώσει RP
CEI 2008 8,35 Perché chi vuole salvare la propria vita, la perderà; ma chi perderà la propria vita per causa mia e del Vangelo, la salverà.
8,35
NT greco τί γὰρ ⸀ὠφελεῖ ⸀ἄνθρωπον ⸂κερδῆσαι τὸν κόσμον ὅλον καὶ ζημιωθῆναι⸃ τὴν ψυχὴν αὐτοῦ;
8,ὠφελεῖ WH NIV ] ὠφελήσει Treg RP • ἄνθρωπον WH NIV RP ] τὸν ἄνθρωπον Treg • κερδῆσαι τὸν … καὶ ζημιωθῆναι WH NIV ] ἐὰν κερδήσῃ τὸν … καὶ ζημιωθῇ Treg RP
CEI 2008 8,36 Infatti quale vantaggio c'è che un uomo guadagni il mondo intero e perda la propria vita?
8,36
NT greco ⸂τί γὰρ⸃ ⸀δοῖ ἄνθρωπος ἀντάλλαγμα τῆς ψυχῆς αὐτοῦ;
8,τί γὰρ WH Treg NIV ] Ἢ τί RP • δοῖ WH Treg NIV ] δώσει RP
CEI 2008 8,37 Che cosa potrebbe dare un uomo in cambio della propria vita?
8,37
NT greco 8,38 ὃς γὰρ ἐὰν ἐπαισχυνθῇ με καὶ τοὺς ἐμοὺς λόγους ἐν τῇ γενεᾷ ταύτῃ τῇ μοιχαλίδι καὶ ἁμαρτωλῷ, καὶ ὁ υἱὸς τοῦ ἀνθρώπου ἐπαισχυνθήσεται αὐτὸν ὅταν ἔλθῃ ἐν τῇ δόξῃ τοῦ πατρὸς αὐτοῦ μετὰ τῶν ἀγγέλων τῶν ἁγίων.
CEI 2008 8,38 Chi si vergognerà di me e delle mie parole davanti a questa generazione adultera e peccatrice, anche il Figlio dell'uomo si vergognerà di lui, quando verrà nella gloria del Padre suo con gli angeli santi".


8,38