Dimensioni del testo

Carattere

Tema

Evidenzia versetti con note

Stai leggendo

GRECO_LXX

AT greco

Capitoli
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14

Tobia S (Codice Sinaitico)

AT greco Torna al libro

Interconfessionale

AT greco 13 13,1καὶ εἶπεν
Interconfessionale Tb13,1Tobi disse:
AT greco 13,2εὐλογητὸς ὁ θεὸς ὁ ζῶν εἰς τὸν αἰῶνα καὶ ἡ βασιλεία αὐτοῦ ὅτι αὐτὸς μαστιγοῖ καὶ ἐλεᾷ κατάγει ἕως ᾅδου κατωτάτω τῆς γῆς καὶ αὐτὸς ἀνάγει ἐκ τῆς ἀπωλείας τῆς μεγάλης καὶ οὐκ ἔστιν οὐδέν ὃ ἐκφεύξεται τὴν χεῖρα αὐτοῦ
Interconfessionale Tb«Sia lodato sempre il Dio vivente!
Sia benedetto il suo regno!
Dio castiga, ma poi ha compassione;
fa scendere nel mondo dei morti,
ma fa anche risalire dalla tomba:
nessuno sfugge alla sua mano!
Rimandi
13,2 fa scendere 4,19+. — nessuno sfugge alla sua mano Dt 32,39; Sap 16,15.
AT greco 13,3ἐξομολογεῖσθε αὐτῷ οἱ υἱοὶ Ισραηλ ἐνώπιον τῶν ἐθνῶν ὅτι αὐτὸς διέσπειρεν ὑμᾶς ἐν αὐτοῖς
Interconfessionale Tb13,3O Israeliti, lodate il Signore in mezzo alle nazioni
dove vi ha dispersi!
AT greco 13,4καὶ ἐκεῖ ὑπέδειξεν ὑμῖν τὴν μεγαλωσύνην αὐτοῦ καὶ ὑψοῦτε αὐτὸν ἐνώπιον παντὸς ζῶντος καθότι αὐτὸς ἡμῶν κύριός ἐστιν καὶ αὐτὸς θεὸς ἡμῶν καὶ αὐτὸς πατὴρ ἡμῶν καὶ αὐτὸς θεὸς εἰς πάντας τοὺς αἰῶνας
Interconfessionale TbProprio in mezzo a loro
vi ha fatto vedere la sua grandezza:
esaltatelo dunque davanti a tutti gli uomini.
È il nostro Signore, nostro Dio e nostro Padre.
È il vero Dio per tutti i secoli.
Rimandi
13,4 davanti a tutti gli uomini 12,6. — nostro Padre Is 63,16; 64,7; Ger 3,4; 1 Cr 29,10.
AT greco 13,5μαστιγώσει ὑμᾶς ἐπὶ ταῖς ἀδικίαις ὑμῶν καὶ πάντας ὑμᾶς ἐλεήσει ἐκ πάντων τῶν ἐθνῶν ὅπου ἂν διασκορπισθῆτε ἐν αὐτοῖς
Interconfessionale TbEgli vi ha castigati per il male che avete fatto,
ma avrà di nuovo compassione di voi
e vi radunerà da tutte le nazioni
in cui vi ha dispersi.
Rimandi
13,5 da tutte le nazioni… Dt 30,3; Is 66,20; Ger 29,14; 32,37.
Note al Testo
13,5 e vi radunerà: aggiunto dal testo corto.
AT greco 13,6ὅταν ἐπιστρέψητε πρὸς αὐτὸν ἐν ὅλῃ τῇ καρδίᾳ ὑμῶν καὶ ἐν ὅλῃ τῇ ψυχῇ ὑμῶν ποιῆσαι ἐνώπιον αὐτοῦ ἀλήθειαν τότε ἐπιστρέψει πρὸς ὑμᾶς καὶ οὐ μὴ κρύψῃ τὸ πρόσωπον αὐτοῦ ἀφ’ ὑμῶν οὐκέτι
Interconfessionale TbRivolgetevi a lui
con tutto il cuore e con tutte le forze.
Tornate a essergli fedeli,
allora Dio si rivolgerà a voi
e non terrà più nascosto il suo volto.
Rimandi
13,6 Rivolgetevi a lui… Dt 30,2; Zc 1,3; Ml 3,7. — essergli fedeli Tb 4,6+.
AT greco 13,7καὶ νῦν θεάσασθε ἃ ἐποίησεν μεθ’ ὑμῶν καὶ ἐξομολογήσασθε αὐτῷ ἐν ὅλῳ τῷ στόματι ὑμῶν καὶ εὐλογήσατε τὸν κύριον τῆς δικαιοσύνης καὶ ὑψώσατε τὸν βασιλέα τῶν αἰώνων
Interconfessionale TbPensate a quello che ha fatto per voi
e lodatelo a piena voce!
Benedite Dio perché egli è giusto,
esaltatelo perché è il re dei secoli.
Rimandi
13,7 a piena voce 11,15.
AT greco 13,8
Interconfessionale TbIo voglio lodarlo in questa terra
dove sono stato deportato,
voglio far conoscere la sua forza e la sua grandezza
a un popolo che non vuol saperne di lui.
Convertitevi, o peccatori,
ubbidite ai comandamenti di Dio.
Forse egli sarà buono con voi
e vi perdonerà.
Rimandi
13,8 Forse Gl 2,14; Gio 3,9.
Note al Testo
13,8-11 Questi versi mancano nel testo lungo; si è perciò seguito il testo corto (vedi Introduzione).
13,8 un popolo che non vuol saperne di lui: può trattarsi del popolo d’Israele oppure degli abitanti di Ninive. Tutte e due le interpretazioni sono sostenibili.
AT greco 13,9
Interconfessionale Tb13,9Sì, io voglio esaltare il mio Dio,
lodare il re del cielo
e gridare di gioia per la sua grandezza!
AT greco 13,10
Interconfessionale TbA Gerusalemme
tutti devono parlarne e rendergli grazie.
O Gerusalemme, città santa,
ora Dio ti ha castigato
a causa del male compiuto dai tuoi abitanti.
Ma un giorno egli avrà di nuovo compassione di te,
per amore dei suoi fedeli.
Rimandi
13,10 città santa Mt 4,5+.
Note al Testo
13,10 dei suoi fedeli: ossia degli Israeliti.
AT greco 13,11καὶ πάλιν ἡ σκηνή σου οἰκοδομηθήσεταί σοι μετὰ χαρᾶς
Interconfessionale Tb13,11Perciò loda Dio di cuore, o Gerusalemme,
benedici il re dei secoli!
In te, con gioia,
sarà di nuovo ricostruita
la casa del Signore!
AT greco 13,12καὶ εὐφράναι ἐν σοὶ πάντας τοὺς αἰχμαλώτους καὶ ἀγαπήσαι ἐν σοὶ πάντας τοὺς ταλαιπώρους εἰς πάσας τὰς γενεὰς τοῦ αἰῶνος
Interconfessionale Tb13,12Il Signore riconduca in te tutti i deportati
e li renda finalmente felici!
E per tutte le generazioni future,
il Signore continui a mostrare
il suo amore per i tuoi abitanti,
ora tanto tristi!
AT greco 13,13φῶς λαμπρὸν λάμψει εἰς πάντα τὰ πέρατα τῆς γῆς ἔθνη πολλὰ μακρόθεν ἥξει σοι καὶ κάτοικοι πάντων τῶν ἐσχάτων τῆς γῆς πρὸς τὸ ὄνομα τὸ ἅγιόν σου καὶ τὰ δῶρα αὐτῶν ἐν ταῖς χερσὶν αὐτῶν ἔχοντες τῷ βασιλεῖ τοῦ οὐρανοῦ γενεαὶ γενεῶν δώσουσιν ἐν σοὶ ἀγαλλίαμα καὶ ὄνομα τῆς ἐκλεκτῆς εἰς τὰς γενεὰς τοῦ αἰῶνος
Interconfessionale TbAllora, da te si irraggerà una luce vivissima, fino ai confini della terra.
Da lontano verranno a te nazioni in gran numero,
e popoli dagli angoli più remoti del mondo.
Verranno verso di te, città santa,
con le mani piene di offerte
destinate al re del cielo.
Ti faranno felice, o Gerusalemme,
una generazione dopo l’altra.
E tu sarai chiamata la città eletta
per tutti i tempi che saranno.

Rimandi
13,13 una luce vivissima Is 9,1; 49,6. — nazioni in gran numero Is 2,2-3; Mic 4,1-2; Zc 8,20-22. — le mani piene di offerte Is 60,5-7; Ag 2,7; Ap 21,24-26. — Ti faranno felice Is 65,18.
AT greco 13,14ἐπικατάρατοι πάντες οἳ ἐροῦσιν λόγον σκληρόν ἐπικατάρατοι ἔσονται πάντες οἱ καθαιροῦντές σε καὶ κατασπῶντες τὰ τείχη σου καὶ πάντες οἱ ἀνατρέποντες τοὺς πύργους σου καὶ ἐμπυρίζοντες τὰς οἰκήσεις σου καὶ εὐλογητοὶ ἔσονται πάντες εἰς τὸν αἰῶνα οἱ φοβούμενοί σε
Interconfessionale TbSiano maledetti tutti quelli che ti minacciano,
maledetti quelli che oseranno distruggerti
e demolire le tue mura;
maledetto chi oserà abbattere le tue torri
e incendiare le tue case!

Siano invece benedetti quelli che ti onoreranno!
Rimandi
13,14 Siano maledetti… Bar 4,31.
AT greco 13,15τότε πορεύθητι καὶ ἀγαλλίασαι πρὸς τοὺς υἱοὺς τῶν δικαίων ὅτι πάντες ἐπισυναχθήσονται καὶ εὐλογήσουσιν τὸν κύριον τοῦ αἰῶνος μακάριοι οἱ ἀγαπῶντές σε καὶ μακάριοι οἳ χαρήσονται ἐπὶ τῇ εἰρήνῃ σου
Interconfessionale Tb13,15Tu, Gerusalemme, esulta per amore dei fedeli:
essi si raduneranno fra le tue mura
e benediranno il Signore dei secoli.
Siano felici quelli che ti amano,
quelli che son contenti se in te c’è pace!
AT greco 13,16καὶ μακάριοι πάντες οἱ ἄνθρωποι οἳ ἐπὶ σοὶ λυπηθήσονται ἐπὶ πάσαις ταῖς μάστιξίν σου ὅτι ἐν σοὶ χαρήσονται καὶ ὄψονται πᾶσαν τὴν χαράν σου εἰς τὸν αἰῶνα ἡ ψυχή μου εὐλόγει τὸν κύριον τὸν βασιλέα τὸν μέγαν
Interconfessionale TbFelici tutti quelli che ora sono tristi
per le tue disgrazie!
Essi si rallegreranno per te
e parteciperanno per sempre alla tua gioia.
Sì, voglio davvero lodare il Signore,
il grande re,
Rimandi
13,16 si rallegreranno Is 66,10.
AT greco 13,17ὅτι Ιερουσαλημ οἰκοδομηθήσεται τῇ πόλει οἶκος αὐτοῦ εἰς πάντας τοὺς αἰῶνας μακάριος ἔσομαι ἂν γένηται τὸ κατάλειμμα τοῦ σπέρματός μου ἰδεῖν τὴν δόξαν σου καὶ ἐξομολογήσασθαι τῷ βασιλεῖ τοῦ οὐρανοῦ καὶ αἱ θύραι Ιερουσαλημ σαπφείρῳ καὶ σμαράγδῳ οἰκοδομηθήσονται καὶ λίθῳ τιμίῳ πάντα τὰ τείχη σου οἱ πύργοι Ιερουσαλημ χρυσίῳ οἰκοδομηθήσονται καὶ οἱ προμαχῶνες αὐτῶν χρυσίῳ καθαρῷ αἱ πλατεῖαι Ιερουσαλημ ἄνθρακι ψηφολογηθήσονται καὶ λίθῳ Σουφιρ
Interconfessionale Tbperché Gerusalemme sarà ricostruita,
e in essa ci sarà per sempre la casa del Signore.
Quanto sarò felice se i miei discendenti
vedranno la tua gloria, Gerusalemme,
e loderanno il re del cielo.
Le tue porte, Gerusalemme, saranno ricostruite
con zaffiro e smeraldo,
le tue mura saranno fatte di pietre preziose.
Le tue torri, Gerusalemme, saranno d’oro
e tutti i tuoi bastioni di oro puro.
Le vie di Gerusalemme saranno lastricate
con pietre preziose.
Rimandi
13,17 pietre preziose Is 54,11-12; Ap 21,18-21.
AT greco 13,18καὶ αἱ θύραι Ιερουσαλημ ᾠδὰς ἀγαλλιάματος ἐροῦσιν καὶ πᾶσαι αἱ οἰκίαι αὐτῆς ἐροῦσιν αλληλουια εὐλογητὸς ὁ θεὸς τοῦ Ισραηλ καὶ εὐλογητοὶ εὐλογήσουσιν τὸ ὄνομα τὸ ἅγιον εἰς τὸν αἰῶνα καὶ ἔτι
Interconfessionale TbDalle porte di Gerusalemme si alzeranno inni di gioia,
tutte le sue case canteranno: “Alleluia!
Sia benedetto il Dio d’Israele”.
I fedeli benediranno sempre il Signore che è santo».
Rimandi
13,18 Sia benedetto… Sal 72,18-19.