Dimensioni del testo

Carattere

Tema

Evidenzia versetti con note

Stai leggendo

GRECO_LXX

AT greco

Capitoli
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14

Odi

AT greco Torna al libro

Interconfessionale Vai al libro

AT greco 4 4,1 PRAYER OF HABAKKUK (HABAKKUK 3:1-19) προσευχὴ Αμβακουμ
Interconfessionale A questo punto Elifaz, della città di Teman, prese a dire:
4,1 Teman: vedi nota a 2,11.
AT greco 4,2 κύριε εἰσακήκοα τὴν ἀκοήν σου καὶ ἐφοβήθην κατενόησα τὰ ἔργα σου καὶ ἐξέστην ἐν μέσῳ δύο ζῴων γνωσθήσῃ ἐν τῷ ἐγγίζειν τὰ ἔτη ἐπιγνωσθήσῃ ἐν τῷ παρεῖναι τὸν καιρὸν ἀναδειχθήσῃ ἐν τῷ ταραχθῆναι τὴν ψυχήν μου ἐν ὀργῇ ἐλέους μνησθήσῃ
Interconfessionale 4,2 «Giobbe, potrà dispiacerti, ma non posso fare a meno di dirti quel che penso:
AT greco 4,3 ὁ θεὸς ἐκ Θαιμαν ἥξει καὶ ὁ ἅγιος ἐξ ὄρους Φαραν κατασκίου δασέως διάψαλμα ἐκάλυψεν οὐρανοὺς ἡ ἀρετὴ αὐτοῦ καὶ αἰνέσεως αὐτοῦ πλήρης ἡ γῆ
Interconfessionale Tu, per molti, sei stato un maestro, hai consolato chiunque era abbattuto.
4,3 consolare chi è abbattuto 1Sam 23,16; Is 35,3-4; Ne 6,9.
AT greco 4,4 καὶ φέγγος αὐτοῦ ὡς φῶς ἔσται κέρατα ἐν χερσὶν αὐτοῦ καὶ ἔθετο ἀγάπησιν κραταιὰν ἰσχύος αὐτοῦ
Interconfessionale 4,4 Con le tue parole hai dato forza agli sfiduciati, coraggio a quanti tremavano le ginocchia.
AT greco 4,5 πρὸ προσώπου αὐτοῦ πορεύσεται λόγος καὶ ἐξελεύσεται ἐν πεδίλοις οἱ πόδες αὐτοῦ
Interconfessionale Ma ora, che sei stato colpito anche tu, diventi impaziente e sei sconvolto.
4,5 sei stato colpito anche tu Prv 24,10.
AT greco 4,6 ἔστη καὶ ἐσαλεύθη ἡ γῆ ἐπέβλεψεν καὶ ἐτάκη ἔθνη διεθρύβη τὰ ὄρη βίᾳ ἐτάκησαν βουνοὶ αἰώνιοι
Interconfessionale 4,6 Tu che confidi in Dio, e sei irreprensibile, perché non hai fiducia e speranza?
AT greco 4,7 πορείας αἰωνίους αὐτοῦ ἀντὶ κόπων εἶδον σκηνώματα Αἰθιόπων πτοηθήσονται καὶ αἱ σκηναὶ γῆς Μαδιαμ
Interconfessionale Sai bene che nessun innocente è morto nella disgrazia; i giusti non vengono distrutti!
4,7 nessun innocente è morto nella disgrazia Sal 34,20-21; Sir 2,10; 2Pt 2,9.
AT greco 4,8 μὴ ἐν ποταμοῖς ὠργίσθης κύριε ἢ ἐν ποταμοῖς ὁ θυμός σου ἢ ἐν θαλάσσῃ τὸ ὅρμημά σου ὅτι ἐπιβήσῃ ἐπὶ τοὺς ἵππους σου καὶ ἡ ἱππασία σου σωτηρία
Interconfessionale È certo invece che raccoglie tempesta chi semina vento!
4,8 raccoglie tempesta chi semina vento Sir 7,3; Gal 6,7+.
AT greco 4,9 ἐντείνων ἐντενεῖς τὸ τόξον σου ἐπὶ σκῆπτρα λέγει κύριος διάψαλμα ποταμῶν ῥαγήσεται γῆ
Interconfessionale Dio è in collera contro di loro, li consuma, li stermina.
4,9 li stermina cfr. 27,3+.
AT greco 4,10 ὄψονταί σε καὶ ὠδινήσουσιν λαοί σκορπίζων ὕδατα πορείας ἔδωκεν ἡ ἄβυσσος φωνὴν αὐτῆς ὕψος φαντασίας αὐτῆς ἐπήρθη
Interconfessionale 4,10 Urlino pure come leoni, Dio spezza i loro denti;
AT greco 4,11 ὁ ἥλιος καὶ ἡ σελήνη ἔστη ἐν τῇ τάξει αὐτῆς εἰς φῶς βολίδες σου πορεύσονται εἰς φέγγος ἀστραπῆς ὅπλων σου
Interconfessionale 4,11 come i leoni, essi muoiono per mancanza di preda e i loro figli sono dispersi».
AT greco 4,12 ἐν ἀπειλῇ σου ὀλιγώσεις γῆν καὶ ἐν θυμῷ κατάξεις ἔθνη
Interconfessionale 4,12 «Ho sentito una parola, l’ho percepita appena, come un bisbiglio.
AT greco 4,13 ἐξῆλθες εἰς σωτηρίαν λαοῦ σου τοῦ σῶσαι τοὺς χριστούς σου ἔβαλες εἰς κεφαλὰς ἀνόμων θάνατον ἐξήγειρας δεσμοὺς ἕως τραχήλου διάψαλμα
Interconfessionale Come un incubo notturno incombe su uno che dorme,
4,13 incubo notturno 7,14; 33,15.
AT greco 4,14 διέκοψας ἐν ἐκστάσει κεφαλὰς δυναστῶν σεισθήσονται ἐν αὐτῇ διανοίξουσιν χαλινοὺς αὐτῶν ὡς ἔσθων πτωχὸς λάθρᾳ
Interconfessionale io fui preso da terrore e tremore, un fremito mi entrò nelle ossa,
4,14 preso da terrore e tremore Gn 15,12.
AT greco 4,15 καὶ ἐπεβίβασας εἰς θάλασσαν τοὺς ἵππους σου ταράσσοντας ὕδατα πολλά
Interconfessionale 4,15 un soffio leggero sfiorò la mia faccia, mi si drizzarono i capelli.
AT greco 4,16 ἐφυλαξάμην καὶ ἐπτοήθη ἡ κοιλία μου ἀπὸ φωνῆς προσευχῆς χειλέων μου καὶ εἰσῆλθεν τρόμος εἰς τὰ ὀστᾶ μου καὶ ὑποκάτωθέν μου ἐταράχθη ἡ ἕξις μου ἀναπαύσομαι ἐν ἡμέρᾳ θλίψεώς μου τοῦ ἀναβῆναί με εἰς λαὸν παροικίας μου
Interconfessionale 4,16 C’era qualcuno davanti ai miei occhi, ma non ne distinsi l’aspetto. Una voce misteriosa sussurrò:
AT greco 4,17 διότι συκῆ οὐ καρποφορήσει καὶ οὐκ ἔσται γενήματα ἐν ταῖς ἀμπέλοις ψεύσεται ἔργον ἐλαίας καὶ τὰ πεδία οὐ ποιήσει βρῶσιν ἐξέλιπον ἀπὸ βρώσεως πρόβατα καὶ οὐχ ὑπάρχουσιν βόες ἐπὶ φάτναις ἐξιλάσεως αὐτῶν
Interconfessionale “Nessuno è giusto davanti a Dio, nessuno è puro davanti al suo creatore.
4,17 Nessuno è giusto davanti a Dio 9,2; 15,14; 25,4; 32,2; 35,2; 40,8; Sal 143,2.
AT greco 4,18 ἐγὼ δὲ ἐν τῷ κυρίῳ ἀγαλλιάσομαι χαρήσομαι ἐπὶ τῷ θεῷ τῷ σωτῆρί μου
Interconfessionale Dio non si fida nemmeno dei suoi servitori celesti, trova difetti anche nei suoi angeli;
4,18 non conta… 15,15.
AT greco 4,19 κύριος ὁ θεός μου δύναμίς μου καὶ τάξει τοὺς πόδας μου εἰς συντέλειαν ἐπὶ τὰ ὑψηλὰ ἐπιβιβᾷ με τοῦ νικῆσαι ἐν τῇ ᾠδῇ αὐτοῦ
Interconfessionale tanto più ne trova negli uomini che abitano in case d’argilla, con le fondamenta nella polvere. Questi vengono schiacciati come vermi,
4,19 uomini… polvere: altri: uomini fatti di argilla, costituiti di polvere.