Dimensioni del testo

Carattere

Tema

Evidenzia versetti con note

Stai leggendo

GRECO_LXX

AT greco

BibbiaEDU-logo

Siracide

AT greco Torna al libro

Interconfessionale

AT greco 29 29,1ὁ ποιῶν ἔλεος δανιεῖ τῷ πλησίον καὶ ὁ ἐπισχύων τῇ χειρὶ αὐτοῦ τηρεῖ ἐντολάς
Interconfessionale SirChi fa un prestito fa un’opera buona
e chi dà una mano agli altri rispetta i comandamenti.
Rimandi
29,1 il prestito, opera buona Sal 37,21.26.
Note al Testo
29,1 un prestito… opera buona: si tratta qui dell’obbligo di dare in prestito, imposto dalla legge (vedi Esodo 22,24; Levitico 25,35-37; Deuteronomio 15,7-11).
AT greco 29,2δάνεισον τῷ πλησίον ἐν καιρῷ χρείας αὐτοῦ καὶ πάλιν ἀπόδος τῷ πλησίον εἰς τὸν καιρόν
Interconfessionale Sir29,2Se il tuo vicino ha bisogno, fagli un prestito,
ma se tu hai ricevuto dei soldi, restituiscili quando è ora.
AT greco 29,3στερέωσον λόγον καὶ πιστώθητι μετ’ αὐτοῦ καὶ ἐν παντὶ καιρῷ εὑρήσεις τὴν χρείαν σου
Interconfessionale Sir29,3Mantieni la parola e mostrati leale
e così troverai aiuto in ogni occasione.
AT greco 29,4πολλοὶ ὡς εὕρεμα ἐνόμισαν δάνος καὶ παρέσχον κόπον τοῖς βοηθήσασιν αὐτοῖς
Interconfessionale Sir29,4Per molti ricevere un prestito è come trovare per caso un oggetto:
non lo restituiscono e procurano danni a chi li ha aiutati.
AT greco 29,5ἕως οὗ λάβῃ καταφιλήσει χεῖρας αὐτοῦ καὶ ἐπὶ τῶν χρημάτων τοῦ πλησίον ταπεινώσει φωνήν καὶ ἐν καιρῷ ἀποδόσεως παρελκύσει χρόνον καὶ ἀποδώσει λόγους ἀκηδίας καὶ τὸν καιρὸν αἰτιάσεται
Interconfessionale Sir29,5Prima di riceverlo fanno tanti complimenti
e parlano con grande rispetto delle ricchezze altrui;
ma quando è ora di restituire tirano in lungo,
portano mille scuse
e danno la colpa a varie circostanze.
AT greco 29,6ἐὰν ἰσχύσῃ μόλις κομίσεται τὸ ἥμισυ καὶ λογιεῖται αὐτὸ ὡς εὕρεμα εἰ δὲ μή ἀπεστέρησεν αὐτὸν τῶν χρημάτων αὐτοῦ καὶ ἐκτήσατο αὐτὸν ἐχθρὸν δωρεάν κατάρας καὶ λοιδορίας ἀποδώσει αὐτῷ καὶ ἀντὶ δόξης ἀποδώσει αὐτῷ ἀτιμίαν
Interconfessionale Sir29,6Se hanno mezzi, daranno soltanto la metà,
e tu puoi già dirti fortunato;
se non possono pagare, non vedi più niente
e ti fai dei nemici a tue spese:
sarai ripagato con insulti e ingiurie
e, invece di riconoscenza, troverai solo disprezzo.
AT greco 29,7πολλοὶ οὐ χάριν πονηρίας ἀπέστρεψαν ἀποστερηθῆναι δωρεὰν εὐλαβήθησαν
Interconfessionale Sir29,7Per questo molti non vogliono prestare soldi
e non è cattiveria ma paura di essere derubati senza motivo.
AT greco 29,8πλὴν ἐπὶ ταπεινῷ μακροθύμησον καὶ ἐπ’ ἐλεημοσύνῃ μὴ παρελκύσῃς αὐτόν
Interconfessionale SirTuttavia sii generoso con chi non ha mezzi
e non farlo sospirare se puoi aiutarlo.
Rimandi
29,8 elemosina 3,30+.
AT greco 29,9χάριν ἐντολῆς ἀντιλαβοῦ πένητος καὶ κατὰ τὴν ἔνδειαν αὐτοῦ μὴ ἀποστρέψῃς αὐτὸν κενόν
Interconfessionale Sir29,9Come Dio ha comandato, pensa a chi è povero,
non rimandarlo a mani vuote, ma dagli quel che ha bisogno.
AT greco 29,10ἀπόλεσον ἀργύριον δι’ ἀδελφὸν καὶ φίλον καὶ μὴ ἰωθήτω ὑπὸ τὸν λίθον εἰς ἀπώλειαν
Interconfessionale SirPer il tuo fratello e il tuo amico perdi pure il tuo denaro,
piuttosto che nasconderlo sotto una pietra dove lo attacca la ruggine;
Rimandi
29,10 denaro che arrugginisce Gc 5,3; cfr. Mt 6,19-20.
AT greco 29,11θὲς τὸν θησαυρόν σου κατ’ ἐντολὰς ὑψίστου καὶ λυσιτελήσει σοι μᾶλλον ἢ τὸ χρυσίον
Interconfessionale Sir29,11se usi i tuoi soldi come l’Altissimo vuole,
fai a te stesso un regalo che vale più dell’oro.
AT greco 29,12σύγκλεισον ἐλεημοσύνην ἐν τοῖς ταμιείοις σου καὶ αὕτη ἐξελεῖταί σε ἐκ πάσης κακώσεως
Interconfessionale SirConsidera come depositata nel tuo granaio l’elemosina che hai fatto
ed essa ti libererà da ogni male:
Rimandi
29,12 elemosina che libera cfr. Lc 16,9.
Note al Testo
29,12 L’elemosina che, paradossalmente, si deve riporre nei magazzini, è come una riserva e una garanzia per i momenti difficili, e anche di fronte a Dio al momento della morte: lo mostra chiaramente il libro di Tobia (vedi Tobia 4,9-11).
AT greco 29,13ὑπὲρ ἀσπίδα κράτους καὶ ὑπὲρ δόρυ ὁλκῆς κατέναντι ἐχθροῦ πολεμήσει ὑπὲρ σοῦ
Interconfessionale Sir29,13ti difenderà dal nemico
meglio di uno scudo massiccio o di qualsiasi lancia.
AT greco 29,14ἀνὴρ ἀγαθὸς ἐγγυήσεται τὸν πλησίον καὶ ὁ ἀπολωλεκὼς αἰσχύνην ἐγκαταλείψει αὐτόν
Interconfessionale SirChi è altruista si fa garante per gli altri,
invece chi è senza scrupoli li abbandona.
Rimandi
29,14 farsi garante 8,13+.
AT greco 29,15χάριτας ἐγγύου μὴ ἐπιλάθῃ ἔδωκεν γὰρ τὴν ψυχὴν αὐτοῦ ὑπὲρ σοῦ
Interconfessionale Sir29,15Se uno si è fatto tuo garante, devi essergli riconoscente,
perché s’è impegnato di persona a tuo favore.
AT greco 29,16ἀγαθὰ ἐγγύου ἀνατρέψει ἁμαρτωλός καὶ ἀχάριστος ἐν διανοίᾳ ἐγκαταλείψει ῥυσάμενον
Interconfessionale Sir29,16Il malvagio manda in rovina chi gli fa da garante con i suoi beni
AT greco 29,17ἐγγύη πολλοὺς ἀπώλεσεν κατευθύνοντας καὶ ἐσάλευσεν αὐτοὺς ὡς κῦμα θαλάσσης
Interconfessionale Sir29,17e l’ingrato abbandona chi l’ha salvato.
AT greco 29,18ἄνδρας δυνατοὺς ἀπῴκισεν καὶ ἐπλανήθησαν ἐν ἔθνεσιν ἀλλοτρίοις
Interconfessionale Sir29,18Molti che stavano bene si sono rovinati
perché si sono fatti garanti di altri,
finendo sballottati come le onde del mare;
uomini importanti son dovuti emigrare
senza trovare all’estero un posto sicuro.
AT greco 29,19ἁμαρτωλὸς ἐμπεσὼν εἰς ἐγγύην καὶ διώκων ἐργολαβίας ἐμπεσεῖται εἰς κρίσεις
Interconfessionale Sir29,19Quando un disonesto corre a far da garante,
sicuramente cerca di guadagnare qualcosa,
ma finirà sotto processo.
AT greco 29,20ἀντιλαβοῦ τοῦ πλησίον κατὰ δύναμίν σου καὶ πρόσεχε σεαυτῷ μὴ ἐμπέσῃς
Interconfessionale Sir29,20Nella misura del possibile, da’ una mano al tuo vicino,
ma sta’ attento a non lasciarti ingannare.
AT greco 29,21ἀρχὴ ζωῆς ὕδωρ καὶ ἄρτος καὶ ἱμάτιον καὶ οἶκος καλύπτων ἀσχημοσύνην
Interconfessionale SirPer vivere ti bastano l’acqua, il pane, un vestito
e quattro mura a protezione della tua intimità.
Rimandi
29,21 bisogni fondamentali 39,26.
AT greco 29,22κρείσσων βίος πτωχοῦ ὑπὸ σκέπην δοκῶν ἢ ἐδέσματα λαμπρὰ ἐν ἀλλοτρίοις
Interconfessionale Sir29,22Meglio vivere poveri e riparati a malapena da un tetto
piuttosto che fare banchetti in casa d’altri.
AT greco 29,23ἐπὶ μικρῷ καὶ μεγάλῳ εὐδοκίαν ἔχε καὶ ὀνειδισμὸν παροικίας οὐ μὴ ἀκούσῃς
Interconfessionale SirSe ti accontenti del poco come del tanto,
nessuno potrà dire che sei un parassita.
Note al Testo
29,23 nessuno potrà dire che sei un parassita: altri: non ti sentirai rinfacciare di essere forestiero.
AT greco 29,24ζωὴ πονηρὰ ἐξ οἰκίας εἰς οἰκίαν καὶ οὗ παροικήσεις οὐκ ἀνοίξεις στόμα
Interconfessionale SirGuarda che è triste andar di casa in casa,
perché dove sei ospite non puoi aprir bocca;
Rimandi
29,24 essere ospite Prv 27,8.
AT greco 29,25ξενιεῖς καὶ ποτιεῖς εἰς ἀχάριστα καὶ πρὸς ἐπὶ τούτοις πικρὰ ἀκούσῃ
Interconfessionale Sir29,25in casa d’altri devi servire
senza ricevere nemmeno un «grazie»,
anzi ti toccherà di sentire cose che ti fanno male:
AT greco 29,26πάρελθε πάροικε κόσμησον τράπεζαν καὶ εἴ τι ἐν τῇ χειρί σου ψώμισόν με
Interconfessionale Sir29,26«Vieni qua, straniero! Prepara la tavola.
Dammi da mangiare se c’è qualcosa».
AT greco 29,27ἔξελθε πάροικε ἀπὸ προσώπου δόξης ἐπεξένωταί μοι ὁ ἀδελφός χρεία τῆς οἰκίας
Interconfessionale Sir«Vattene, straniero! Arriva un uomo importante;
un mio parente viene a trovarmi. Cedigli il posto».
Rimandi
29,27 Cedere il posto al più degno Lc 14,8-9.
AT greco 29,28βαρέα ταῦτα ἀνθρώπῳ ἔχοντι φρόνησιν ἐπιτίμησις οἰκίας καὶ ὀνειδισμὸς δανειστοῦ
Interconfessionale SirPer una persona sensibile questa è una situazione penosa:
essere trattato come un parassita
e subire gli affronti dei creditori.
Note al Testo
29,28 essere trattato come un parassita: altri: il rimprovero di essere forestiero.