Dimensioni del testo

Carattere

Tema

Evidenzia versetti con note

Stai leggendo

GRECO_LXX

AT greco

Salmi

AT greco Torna al libro

Interconfessionale Vai al libro

AT greco 68 68,1 gr. psalm 68 (heb. 69) εἰς τὸ τέλος ὑπὲρ τῶν ἀλλοιωθησομένων τῷ Δαυιδ
Interconfessionale Per il direttore del coro. Salmo di Davide. Canto.
68,1 Questo salmo non è unitario, ma è probabilmente una raccolta di inni diversi che celebrano in varie forme il Dio vincitore e trionfatore. Il testo è in molti punti per noi oscuro.
AT greco 68,2 σῶσόν με ὁ θεός ὅτι εἰσήλθοσαν ὕδατα ἕως ψυχῆς μου
Interconfessionale Dio si alza e i suoi nemici si disperdono, fuggono davanti a lui i suoi avversari.
68,2 Dio si alza, dispersione e fuga dei nemici Nm 10,35.
AT greco 68,3 ἐνεπάγην εἰς ἰλὺν βυθοῦ καὶ οὐκ ἔστιν ὑπόστασις ἦλθον εἰς τὰ βάθη τῆς θαλάσσης καὶ καταιγὶς κατεπόντισέν με
Interconfessionale Come il fumo si dissolve, essi scompaiono, come fonde la cera al fuoco periscono i malvagi all’apparire di Dio.
68,3 come il fumo Sal 37,20; Os 13,3. — come la cera Sal 22,15; 97,5; Mic 1,4.
AT greco 68,4 ἐκοπίασα κράζων ἐβραγχίασεν ὁ λάρυγξ μου ἐξέλιπον οἱ ὀφθαλμοί μου ἀπὸ τοῦ ἐλπίζειν ἐπὶ τὸν θεόν μου
Interconfessionale I fedeli, invece, si rallegrano, fanno festa alla presenza di Dio, esultano con grande gioia.
68,4 gioia dei fedeli Sal 32,11; 97,12; Gb 22,19.
AT greco 68,5 ἐπληθύνθησαν ὑπὲρ τὰς τρίχας τῆς κεφαλῆς μου οἱ μισοῦντές με δωρεάν ἐκραταιώθησαν οἱ ἐχθροί μου οἱ ἐκδιώκοντές με ἀδίκως ἃ οὐχ ἥρπασα τότε ἀπετίννυον
Interconfessionale Cantate a Dio, cantate inni al suo nome, esaltate colui che cavalca le nubi: Signore è il suo nome, rallegratevi davanti a lui.
68,5 Cantate a Dio… Sal 96,1+; Ger 20,13. — colui che cavalca le nubi Sal 18,10-11; Is 19,1. 68,5 esaltate: altri: preparate una strada per… — colui che cavalca le nubi: nei testi mitologici ritrovati nell’antica città di Ugarit (in Siria) questa espressione viene usata per rappresentare il dio Baal, quando si vuole descrivere la sua natura di dio guerriero, forte e vincitore.
AT greco 68,6 ὁ θεός σὺ ἔγνως τὴν ἀφροσύνην μου καὶ αἱ πλημμέλειαί μου ἀπὸ σοῦ οὐκ ἐκρύβησαν
Interconfessionale Dalla sua santa dimora Dio è padre degli orfani, difensore delle vedove.
68,6 orfani, vedove Sal 146,9+; Es 22,21-22.
AT greco 68,7 μὴ αἰσχυνθείησαν ἐπ’ ἐμοὶ οἱ ὑπομένοντές σε κύριε κύριε τῶν δυνάμεων μὴ ἐντραπείησαν ἐπ’ ἐμοὶ οἱ ζητοῦντές σε ὁ θεὸς τοῦ Ισραηλ
Interconfessionale Dio raduna in una casa i dispersi, fa uscire i prigionieri tra canti di gioia, i ribelli, invece, restano nel deserto.
68,7 una casa Sal 113,9.
AT greco 68,8 ὅτι ἕνεκα σοῦ ὑπήνεγκα ὀνειδισμόν ἐκάλυψεν ἐντροπὴ τὸ πρόσωπόν μου
Interconfessionale O Dio, quando guidavi il tuo popolo, quando marciavi attraverso la steppa,
68,8 Dio guidava il suo popolo Gdc 5,4; Dt 33,2; Ab 3,3-6.
AT greco 68,9 ἀπηλλοτριωμένος ἐγενήθην τοῖς ἀδελφοῖς μου καὶ ξένος τοῖς υἱοῖς τῆς μητρός μου
Interconfessionale ha tremato la terra, si sono sciolti i cieli davanti a Dio, il Dio del Sinai, davanti a Dio, il Dio d’Israele.
68,9 terremoto Es 19,18; Eb 12,26. — i cieli si sciolgono Gdc 5,5. — Dio d’Israele Sal 59,6.
AT greco 68,10 ὅτι ὁ ζῆλος τοῦ οἴκου σου κατέφαγέν με καὶ οἱ ὀνειδισμοὶ τῶν ὀνειδιζόντων σε ἐπέπεσαν ἐπ’ ἐμέ
Interconfessionale 68,10 Hai fatto cadere piogge generose, hai ridato vita a un paese affranto.
AT greco 68,11 καὶ συνέκαμψα ἐν νηστείᾳ τὴν ψυχήν μου καὶ ἐγενήθη εἰς ὀνειδισμὸν ἐμοί
Interconfessionale 68,11 Là il tuo popolo, Dio, si è stabilito; nella tua bontà hai soccorso il povero.
AT greco 68,12 καὶ ἐθέμην τὸ ἔνδυμά μου σάκκον καὶ ἐγενόμην αὐτοῖς εἰς παραβολήν
Interconfessionale Il Signore ha dato un annunzio; le messaggere di buone notizie sono un esercito numeroso:
68,12 messaggere del Signore Is 40,9.
AT greco 68,13 κατ’ ἐμοῦ ἠδολέσχουν οἱ καθήμενοι ἐν πύλῃ καὶ εἰς ἐμὲ ἔψαλλον οἱ πίνοντες τὸν οἶνον
AT greco 68,14 ἐγὼ δὲ τῇ προσευχῇ μου πρὸς σέ κύριε καιρὸς εὐδοκίας ὁ θεός ἐν τῷ πλήθει τοῦ ἐλέους σου ἐπάκουσόν μου ἐν ἀληθείᾳ τῆς σωτηρίας σου
AT greco 68,15 σῶσόν με ἀπὸ πηλοῦ ἵνα μὴ ἐμπαγῶ ῥυσθείην ἐκ τῶν μισούντων με καὶ ἐκ τοῦ βάθους τῶν ὑδάτων
Interconfessionale Quando l’Onnipotente disperse i re nemici cadde la neve sul monte Salmon.
68,15 neve Gb 38,22-23; cfr. Gdc 5,20. 68,15 monte Salmon: il nome Salmon significa “ombroso”, “oscuro” e di un monte che porta questo nome si parla anche in Giudici 9,48; non sappiamo però se qui si tratti della stessa località, come pure ci è ignota la battaglia di cui si parla nei vv. 13-15.
AT greco 68,16 μή με καταποντισάτω καταιγὶς ὕδατος μηδὲ καταπιέτω με βυθός μηδὲ συσχέτω ἐπ’ ἐμὲ φρέαρ τὸ στόμα αὐτοῦ
Interconfessionale Monte altissimo della terra di Basan, montagna di Basan, dalle alte cime,
68,16 Basan Am 4,1.
AT greco 68,17 εἰσάκουσόν μου κύριε ὅτι χρηστὸν τὸ ἔλεός σου κατὰ τὸ πλῆθος τῶν οἰκτιρμῶν σου ἐπίβλεψον ἐπ’ ἐμέ
Interconfessionale perché dalle tue cime guardi con invidia il monte che Dio ha scelto per sua dimora? Qui il Signore abiterà per sempre!
68,17 il monte che Dio ha scelto per sua dimora Sal 78,68. — per sempre! Ez 43,7.
AT greco 68,18 μὴ ἀποστρέψῃς τὸ πρόσωπόν σου ἀπὸ τοῦ παιδός σου ὅτι θλίβομαι ταχὺ ἐπάκουσόν μου
Interconfessionale Innumerevoli sono i carri di Dio, un esercito di migliaia e migliaia: con loro è il Signore santo e glorioso.
68,18 i carri di Dio 2Re 6,17. — un esercito di migliaia e migliaia Gs 5,13-15. 68,18 con loro… glorioso: altri: il Signore è tra loro, sul Sinai, in santità.
AT greco 68,19 πρόσχες τῇ ψυχῇ μου καὶ λύτρωσαι αὐτήν ἕνεκα τῶν ἐχθρῶν μου ῥῦσαί με
Interconfessionale Sei salito, o Dio, nella tua alta dimora; hai catturato prigionieri, dagli uomini hai ricevuto tributi; anche i ribelli possano abitare con te, Signore!
68,19 Sei salito Sal 47,6; Ef 4,8. 68,19 anche i ribelli… Signore: altri: per far qui la tua dimora, Signore Dio. Il v. 19 (esclusa quest’ultima frase) viene citato in Efesini 4,8, ma secondo l’antica traduzione greca, a sua volta modificata.
AT greco 68,20 σὺ γὰρ γινώσκεις τὸν ὀνειδισμόν μου καὶ τὴν αἰσχύνην μου καὶ τὴν ἐντροπήν μου ἐναντίον σου πάντες οἱ θλίβοντές με
Interconfessionale Sia benedetto ogni giorno il Signore, il Dio che ci salva e ha cura di noi.
68,20 Sia benedetto il Signore Sal 28,6+.
AT greco 68,21 ὀνειδισμὸν προσεδόκησεν ἡ ψυχή μου καὶ ταλαιπωρίαν καὶ ὑπέμεινα συλλυπούμενον καὶ οὐχ ὑπῆρξεν καὶ παρακαλοῦντας καὶ οὐχ εὗρον
Interconfessionale 68,21 Dio è per noi Dio di salvezza, il Signore che ci mette in salvo dalla morte.
AT greco 68,22 καὶ ἔδωκαν εἰς τὸ βρῶμά μου χολὴν καὶ εἰς τὴν δίψαν μου ἐπότισάν με ὄξος
Interconfessionale Ai suoi nemici Dio spaccherà il capo, la testa dai lunghi capelli di chi vive nella colpa.
68,22 nemici distrutti Is 63,3. — capo spaccato Gdc 5,2.
AT greco 68,23 γενηθήτω ἡ τράπεζα αὐτῶν ἐνώπιον αὐτῶν εἰς παγίδα καὶ εἰς ἀνταπόδοσιν καὶ εἰς σκάνδαλον
Interconfessionale Il Signore ha detto: «Ti farò tornare dalla terra di Basan, ti farò risalire dalla profondità del mare;
68,23 terra di Basan: l’ebraico dice: da Basan, e secondo alcuni si tratterebbe qui non della località geografica menzionata nel v. 16, ma di un mitico serpente, simbolo della morte; in tal caso il parallelo con profondità del mare risulterebbe più chiaro.
AT greco 68,24 σκοτισθήτωσαν οἱ ὀφθαλμοὶ αὐτῶν τοῦ μὴ βλέπειν καὶ τὸν νῶτον αὐτῶν διὰ παντὸς σύγκαμψον
Interconfessionale ti laverai i piedi nel sangue dei tuoi nemici, anche i cani ne avranno la loro parte».
68,24 i cani 2Re 9,36.
AT greco 68,25 ἔκχεον ἐπ’ αὐτοὺς τὴν ὀργήν σου καὶ ὁ θυμὸς τῆς ὀργῆς σου καταλάβοι αὐτούς
Interconfessionale 68,25 Guardate il corteo del mio Dio, la processione del mio re verso il santuario.
AT greco 68,26 γενηθήτω ἡ ἔπαυλις αὐτῶν ἠρημωμένη καὶ ἐν τοῖς σκηνώμασιν αὐτῶν μὴ ἔστω ὁ κατοικῶν
Interconfessionale 68,26 I cantori davanti, in fondo i suonatori, al centro le fanciulle con i tamburelli.
AT greco 68,27 ὅτι ὃν σὺ ἐπάταξας αὐτοὶ κατεδίωξαν καὶ ἐπὶ τὸ ἄλγος τῶν τραυματιῶν σου προσέθηκαν
Interconfessionale Benedite Dio nelle vostre assemblee, benedite il Signore, voi della comunità d’Israele!
68,27 Benedire Dio nella comunità Sal 26,12.
AT greco 68,28 πρόσθες ἀνομίαν ἐπὶ τὴν ἀνομίαν αὐτῶν καὶ μὴ εἰσελθέτωσαν ἐν δικαιοσύνῃ σου
Interconfessionale 68,28 Ecco per prima la piccola tribù di Beniamino, poi i capi di Giuda con il loro seguito i capi di Zàbulon e quelli di Nèftali.
AT greco 68,29 ἐξαλειφθήτωσαν ἐκ βίβλου ζώντων καὶ μετὰ δικαίων μὴ γραφήτωσαν
Interconfessionale 68,29 Manifesta, mio Dio, la tua potenza; conferma, o Dio, quello che hai fatto per noi.
AT greco 68,30 πτωχὸς καὶ ἀλγῶν εἰμι ἐγώ καὶ ἡ σωτηρία τοῦ προσώπου σου ὁ θεός ἀντελάβετό μου
Interconfessionale Dal tuo tempio in Gerusalemme, dove i re ti portano doni,
68,30 i re ti porteranno doni Sal 72,10; 76,12; 1Re 10,24-25.
AT greco 68,31 αἰνέσω τὸ ὄνομα τοῦ θεοῦ μετ’ ᾠδῆς μεγαλυνῶ αὐτὸν ἐν αἰνέσει
Interconfessionale minaccia tu l’Egitto, la bestia dei canneti, quel branco di bufali, quell’esercito di tori, che si calpestano tra loro per un pezzo d’argento; disperdi tu i popoli che amano la guerra!
68,31 tori Sal 22,13. 68,31 che si calpestano… argento: altri: si prostrano a idoli d’argento.
AT greco 68,32 καὶ ἀρέσει τῷ θεῷ ὑπὲρ μόσχον νέον κέρατα ἐκφέροντα καὶ ὁπλάς
Interconfessionale Dall’Egitto vengano regali preziosi, l’Etiopia si affretti a portar doni a Dio.
68,32 doni a Dio Is 18,7. 68,32 Dall’Egitto… preziosi: altri: Verranno i grandi dall’Egitto.
AT greco 68,33 ἰδέτωσαν πτωχοὶ καὶ εὐφρανθήτωσαν ἐκζητήσατε τὸν θεόν καὶ ζήσεται ἡ ψυχὴ ὑμῶν
Interconfessionale Cantino a Dio i regni della terra, cantino inni al Signore;
68,33 cantate inni al Signore 147,7+.
AT greco 68,34 ὅτι εἰσήκουσεν τῶν πενήτων ὁ κύριος καὶ τοὺς πεπεδημένους αὐτοῦ οὐκ ἐξουδένωσεν
Interconfessionale egli cavalca al di sopra dei cieli eterni. Ecco! la sua voce potente rimbomba nel tuono.
68,34 egli cavalca… Sal 18,11; Dt 33,26. — la sua voce rimbomba nel tuono Sal 29.
AT greco 68,35 αἰνεσάτωσαν αὐτὸν οἱ οὐρανοὶ καὶ ἡ γῆ θάλασσα καὶ πάντα τὰ ἕρποντα ἐν αὐτοῖς
Interconfessionale 68,35 Riconoscete a Dio la sua potenza! Alta sopra Israele è la sua maestà, oltre le nubi è la sua forza.
AT greco 68,36 ὅτι ὁ θεὸς σώσει τὴν Σιων καὶ οἰκοδομηθήσονται αἱ πόλεις τῆς Ιουδαίας καὶ κατοικήσουσιν ἐκεῖ καὶ κληρονομήσουσιν αὐτήν
Interconfessionale Terribile è Dio nel suo santuario il Dio d’Israele dà forza e potenza al suo popolo. Sia benedetto Dio!
68,36 dà forza al suo popolo Sal 29,11.
AT greco 68,37 καὶ τὸ σπέρμα τῶν δούλων αὐτοῦ καθέξουσιν αὐτήν καὶ οἱ ἀγαπῶντες τὸ ὄνομα αὐτοῦ κατασκηνώσουσιν ἐν αὐτῇ