Dimensioni del testo

Carattere

Tema

Evidenzia versetti con note

Stai leggendo

GRECO_LXX

AT greco

Salmi

AT greco Torna al libro

Interconfessionale Vai al libro

AT greco 60 60,1 gr. psalm 60 (heb. 61) εἰς τὸ τέλος ἐν ὕμνοις τῷ Δαυιδ
AT greco 60,2 εἰσάκουσον ὁ θεός τῆς δεήσεώς μου πρόσχες τῇ προσευχῇ μου
AT greco 60,3 ἀπὸ τῶν περάτων τῆς γῆς πρὸς σὲ ἐκέκραξα ἐν τῷ ἀκηδιάσαι τὴν καρδίαν μου ἐν πέτρᾳ ὕψωσάς με
Interconfessionale Nella tua collera ci hai respinti e dispersi ma ora, o Dio, torna a noi.
60,3 tu ci hai respinti Sal 44,10; 74,1; 89,39.
AT greco 60,4 ὡδήγησάς με ὅτι ἐγενήθης ἐλπίς μου πύργος ἰσχύος ἀπὸ προσώπου ἐχθροῦ
Interconfessionale Hai scosso la terra e l’hai spaccata, restaura le sue rovine, perché vacilla.
60,4 Hai scosso la terra Ag 2,6; cfr. Am 1,1; 8,8; Zc 14,5. — vacilla Is 24,20; 54,10.
AT greco 60,5 παροικήσω ἐν τῷ σκηνώματί σου εἰς τοὺς αἰῶνας σκεπασθήσομαι ἐν σκέπῃ τῶν πτερύγων σου διάψαλμα
Interconfessionale Hai fatto passare al tuo popolo dure prove, ci hai fatto bere un vino che ci ha storditi.
60,5 un vino che stordisce Is 57,17; Ger 25,15.27; cfr. Sal 75,9.
AT greco 60,6 ὅτι σύ ὁ θεός εἰσήκουσας τῶν εὐχῶν μου ἔδωκας κληρονομίαν τοῖς φοβουμένοις τὸ ὄνομά σου
Interconfessionale Ma hai dato un segnale ai tuoi fedeli, una via di scampo davanti agli arcieri.
60,6 i fedeli (quelli che temono il Signore) Sal 15,4+.
AT greco 60,7 ἡμέρας ἐφ’ ἡμέρας βασιλέως προσθήσεις ἔτη αὐτοῦ ἕως ἡμέρας γενεᾶς καὶ γενεᾶς
Interconfessionale Salvaci con la tua mano, rispondici e saranno liberati quelli che ami.
60,7 con la tua mano Sal 17,7; 21,9; 44,4; 45,5; 48,11; 77,11; 118,15-16; 139,10.
AT greco 60,8 διαμενεῖ εἰς τὸν αἰῶνα ἐνώπιον τοῦ θεοῦ ἔλεος καὶ ἀλήθειαν αὐτοῦ τίς ἐκζητήσει
Interconfessionale Dio ha parlato dal suo santuario: «Trionferò! Spartirò la città di Sichem, distribuirò le terre nella valle di Succot.
60,8–9 la città di Sichem: nella Palestina centrale. — La valle di Succot e il territorio di Gàlaad: in Transgiordania. — Manasse ed Èfraim: antenati degli abitanti del regno d’Israele o regno del Nord, conquistato dagli Assiri nel 721 a.C. Con l’elenco delle località dei vv. 8 e 9 si indica poeticamente che Dio è signore di tutto il territorio abitato anticamente dal suo popolo.
AT greco 60,9 οὕτως ψαλῶ τῷ ὀνόματί σου εἰς τὸν αἰῶνα τοῦ αἰῶνος τοῦ ἀποδοῦναί με τὰς εὐχάς μου ἡμέραν ἐξ ἡμέρας
Interconfessionale Mio è il territorio di Gàlaad, mia è la terra di Manasse. Elmo del mio capo è il territorio di Èfraim, scettro del mio comando è il regno di Giuda.
60,9 Giuda scettro del mio comando Gn 49,10.