Dimensioni del testo

Carattere

Tema

Evidenzia versetti con note

Stai leggendo

GRECO_LXX

AT greco

Salmi

AT greco Torna al libro

Interconfessionale Vai al libro

AT greco 16 16,1 gr. psalm 16 (heb. 17) προσευχὴ τοῦ Δαυιδ εἰσάκουσον κύριε τῆς δικαιοσύνης μου πρόσχες τῇ δεήσει μου ἐνώτισαι τῆς προσευχῆς μου οὐκ ἐν χείλεσιν δολίοις
Interconfessionale Poema di Davide. Proteggimi, o Dio: in te mi rifugio.
16,1 Dio, mio rifugio Sal 7,2+.
AT greco 16,2 ἐκ προσώπου σου τὸ κρίμα μου ἐξέλθοι οἱ ὀφθαλμοί μου ἰδέτωσαν εὐθύτητας
Interconfessionale Ho detto al Signore: sei tu il mio Dio: fuori di te non ho altro bene.
16,2 Ho detto: così secondo alcuni manoscritti ebraici e le antiche traduzioni greca e siriaca; gli altri manoscritti del testo ebraico hanno: hai detto (con soggetto femminile).
AT greco 16,3 ἐδοκίμασας τὴν καρδίαν μου ἐπεσκέψω νυκτός ἐπύρωσάς με καὶ οὐχ εὑρέθη ἐν ἐμοὶ ἀδικία
Interconfessionale Un tempo adoravo gli dèi del paese, confidavo nel loro potere.
16,3–5 Il testo ebraico è in alcuni punti per noi oscuro.
AT greco 16,4 ὅπως ἂν μὴ λαλήσῃ τὸ στόμα μου τὰ ἔργα τῶν ἀνθρώπων διὰ τοὺς λόγους τῶν χειλέων σου ἐγὼ ἐφύλαξα ὁδοὺς σκληράς
Interconfessionale Ora pensino altri a fare nuovi idoli, non offrirò più a loro il sangue dei sacrifici, con le mie labbra non dirò più il loro nome.
16,4 non dire il nome degli idoli Es 23,13; Os 2,19; Zc 13,2.
AT greco 16,5 κατάρτισαι τὰ διαβήματά μου ἐν ταῖς τρίβοις σου ἵνα μὴ σαλευθῶσιν τὰ διαβήματά μου
Interconfessionale Sei tu, Signore, la mia eredità, il calice che mi dà gioia; il mio destino è nelle tue mani.
16,5 il Signore, mia eredità Nm 18,20; Dt 10,9; Lam 3,24; cfr. Sal 142,6. — mio destino Ger 13,25. — nelle tue mani Sal 31,6.
AT greco 16,6 ἐγὼ ἐκέκραξα ὅτι ἐπήκουσάς μου ὁ θεός κλῖνον τὸ οὖς σου ἐμοὶ καὶ εἰσάκουσον τῶν ῥημάτων μου
Interconfessionale 16,6 Splendida è la sorte che mi è toccata, magnifica l’eredità che ho ricevuto.
AT greco 16,7 θαυμάστωσον τὰ ἐλέη σου ὁ σῴζων τοὺς ἐλπίζοντας ἐπὶ σὲ ἐκ τῶν ἀνθεστηκότων τῇ δεξιᾷ σου
Interconfessionale 16,7 Loderò il Signore che ora mi guida, anche di notte il mio cuore lo ricorda.
AT greco 16,8 φύλαξόν με ὡς κόραν ὀφθαλμοῦ ἐν σκέπῃ τῶν πτερύγων σου σκεπάσεις με
Interconfessionale Ho sempre il Signore davanti agli occhi, con lui vicino non cadrò mai.
16,8–11 citato in At 2,25-28. — il Signore vicino Sal 109,31; 121,5; cfr. 110,5.
AT greco 16,9 ἀπὸ προσώπου ἀσεβῶν τῶν ταλαιπωρησάντων με οἱ ἐχθροί μου τὴν ψυχήν μου περιέσχον
Interconfessionale 16,9 Perciò il mio cuore è pieno di gioia, ho l’anima in festa, il mio corpo riposa sicuro.
AT greco 16,10 τὸ στέαρ αὐτῶν συνέκλεισαν τὸ στόμα αὐτῶν ἐλάλησεν ὑπερηφανίαν
Interconfessionale Non mi abbandonerai al mondo dei morti, non lascerai finire nella fossa chi ti ama.
16,10 Non mi abbandonerai… citato in At 13,35.
AT greco 16,11 ἐκβάλλοντές με νυνὶ περιεκύκλωσάν με τοὺς ὀφθαλμοὺς αὐτῶν ἔθεντο ἐκκλῖναι ἐν τῇ γῇ
Interconfessionale Mi mostrerai la via che porta alla vita: davanti a te pienezza di gioia, vicino a te felicità senza fine.
16,11 la via che porta alla vita Prv 5,6; 15,24.
AT greco 16,12 ὑπέλαβόν με ὡσεὶ λέων ἕτοιμος εἰς θήραν καὶ ὡσεὶ σκύμνος οἰκῶν ἐν ἀποκρύφοις
AT greco 16,13 ἀνάστηθι κύριε πρόφθασον αὐτοὺς καὶ ὑποσκέλισον αὐτούς ῥῦσαι τὴν ψυχήν μου ἀπὸ ἀσεβοῦς ῥομφαίαν σου ἀπὸ ἐχθρῶν τῆς χειρός σου
AT greco 16,14 κύριε ἀπὸ ὀλίγων ἀπὸ γῆς διαμέρισον αὐτοὺς ἐν τῇ ζωῇ αὐτῶν καὶ τῶν κεκρυμμένων σου ἐπλήσθη ἡ γαστὴρ αὐτῶν ἐχορτάσθησαν υἱῶν καὶ ἀφῆκαν τὰ κατάλοιπα τοῖς νηπίοις αὐτῶν
AT greco 16,15 ἐγὼ δὲ ἐν δικαιοσύνῃ ὀφθήσομαι τῷ προσώπῳ σου χορτασθήσομαι ἐν τῷ ὀφθῆναι τὴν δόξαν σου