Dimensioni del testo

Carattere

Tema

Evidenzia versetti con note

Stai leggendo

GRECO_LXX

AT greco

Capitoli
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27

Levitico

AT greco Torna al libro

Interconfessionale Vai al libro

AT greco 9 9,1 καὶ ἐγενήθη τῇ ἡμέρᾳ τῇ ὀγδόῃ ἐκάλεσεν Μωυσῆς Ααρων καὶ τοὺς υἱοὺς αὐτοῦ καὶ τὴν γερουσίαν Ισραηλ
Interconfessionale L’ottavo giorno, Mosè convocò Aronne, i suoi figli e gli anziani d’Israele.
9,1 La consacrazione dei sacerdoti (che dura sette giorni, c. 8) e la loro entrata in funzione (c. 9) costituiscono un unico grande rito che culmina nell’ottavo giorno.
AT greco 9,2 καὶ εἶπεν Μωυσῆς πρὸς Ααρων λαβὲ σεαυτῷ μοσχάριον ἐκ βοῶν περὶ ἁμαρτίας καὶ κριὸν εἰς ὁλοκαύτωμα ἄμωμα καὶ προσένεγκε αὐτὰ ἔναντι κυρίου
Interconfessionale 9,2 Egli disse ad Aronne: «Prendi un vitello destinato a un sacrificio per il perdono dei peccati e un montone destinato a un sacrificio completo, tutti e due senza difetti. Li presenterai davanti al Signore.
AT greco 9,3 καὶ τῇ γερουσίᾳ Ισραηλ λάλησον λέγων λάβετε χίμαρον ἐξ αἰγῶν ἕνα περὶ ἁμαρτίας καὶ μοσχάριον καὶ ἀμνὸν ἐνιαύσιον εἰς ὁλοκάρπωσιν ἄμωμα
Interconfessionale 9,3 Agli Israeliti dirai di prendere un capro da offrire in sacrificio per il perdono dei peccati, un vitello e un agnello, entrambi di un anno e senza difetti, destinati a sacrifici completi,
AT greco 9,4 καὶ μόσχον καὶ κριὸν εἰς θυσίαν σωτηρίου ἔναντι κυρίου καὶ σεμίδαλιν πεφυραμένην ἐν ἐλαίῳ ὅτι σήμερον κύριος ὀφθήσεται ἐν ὑμῖν
Interconfessionale 9,4 un toro e un montone, che saranno offerti al Signore in sacrificio per il banchetto sacro, accompagnati da un’offerta di farina mescolata con olio. Oggi stesso infatti il Signore si manifesterà a voi».
AT greco 9,5 καὶ ἔλαβον καθὸ ἐνετείλατο Μωυσῆς ἀπέναντι τῆς σκηνῆς τοῦ μαρτυρίου καὶ προσῆλθεν πᾶσα συναγωγὴ καὶ ἔστησαν ἔναντι κυρίου
Interconfessionale 9,5 Essi dunque portarono davanti alla tenda dell’incontro quel che Mosè aveva ordinato: tutta la comunità si avvicinò e stette davanti al Signore.
AT greco 9,6 καὶ εἶπεν Μωυσῆς τοῦτο τὸ ῥῆμα ὃ εἶπεν κύριος ποιήσατε καὶ ὀφθήσεται ἐν ὑμῖν δόξα κυρίου
Interconfessionale Mosè disse: «Ecco quel che il Signore vi ha ordinato di fare, perché la sua gloriosa presenza si manifesti a voi».
9,6 la gloriosa presenza del Signore Es 33,18-23; 40,34-35; Is 40,5; Ez 9,3; Sal 19,2.
AT greco 9,7 καὶ εἶπεν Μωυσῆς τῷ Ααρων πρόσελθε πρὸς τὸ θυσιαστήριον καὶ ποίησον τὸ περὶ τῆς ἁμαρτίας σου καὶ τὸ ὁλοκαύτωμά σου καὶ ἐξίλασαι περὶ σεαυτοῦ καὶ τοῦ οἴκου σου καὶ ποίησον τὰ δῶρα τοῦ λαοῦ καὶ ἐξίλασαι περὶ αὐτῶν καθάπερ ἐνετείλατο κύριος τῷ Μωυσῇ
Interconfessionale Egli disse poi ad Aronne: «Avvicinati all’altare, offri il sacrificio per il perdono e il sacrificio completo per te, perché sia tolta la tua colpa. Inoltre offri i sacrifici per le colpe del popolo. Compi tutto questo come il Signore ha ordinato».
9,7 offri il sacrificio per te Eb 5,1-3; 7,27.
AT greco 9,8 καὶ προσῆλθεν Ααρων πρὸς τὸ θυσιαστήριον καὶ ἔσφαξεν τὸ μοσχάριον τὸ περὶ τῆς ἁμαρτίας
Interconfessionale 9,8 Aronne si avvicinò all’altare e sgozzò il vitello che doveva offrire per il perdono dei propri peccati.
AT greco 9,9 καὶ προσήνεγκαν οἱ υἱοὶ Ααρων τὸ αἷμα πρὸς αὐτόν καὶ ἔβαψεν τὸν δάκτυλον εἰς τὸ αἷμα καὶ ἐπέθηκεν ἐπὶ τὰ κέρατα τοῦ θυσιαστηρίου καὶ τὸ αἷμα ἐξέχεεν ἐπὶ τὴν βάσιν τοῦ θυσιαστηρίου
Interconfessionale 9,9 I suoi figli gli presentarono il sangue dell’animale; egli vi intinse il dito, e ne spalmò gli angoli sporgenti dell’altare, poi versò il resto del sangue alla base dell’altare.
AT greco 9,10 καὶ τὸ στέαρ καὶ τοὺς νεφροὺς καὶ τὸν λοβὸν τοῦ ἥπατος τοῦ περὶ τῆς ἁμαρτίας ἀνήνεγκεν ἐπὶ τὸ θυσιαστήριον ὃν τρόπον ἐνετείλατο κύριος τῷ Μωυσῇ
Interconfessionale 9,10 Bruciò sull’altare le parti grasse, i reni e il lobo del fegato dell’animale, come il Signore aveva ordinato a Mosè.
AT greco 9,11 καὶ τὰ κρέα καὶ τὴν βύρσαν κατέκαυσεν αὐτὰ πυρὶ ἔξω τῆς παρεμβολῆς
Interconfessionale 9,11 Gettò la carne e la pelle nel fuoco fuori dell’accampamento.
AT greco 9,12 καὶ ἔσφαξεν τὸ ὁλοκαύτωμα καὶ προσήνεγκαν οἱ υἱοὶ Ααρων τὸ αἷμα πρὸς αὐτόν καὶ προσέχεεν ἐπὶ τὸ θυσιαστήριον κύκλῳ
Interconfessionale 9,12 Aronne sgozzò il montone del sacrificio completo. I suoi figli gli porsero il sangue dell’animale, ed egli lo sparse sui lati dell’altare.
AT greco 9,13 καὶ τὸ ὁλοκαύτωμα προσήνεγκαν αὐτῷ κατὰ μέλη αὐτὰ καὶ τὴν κεφαλήν καὶ ἐπέθηκεν ἐπὶ τὸ θυσιαστήριον
Interconfessionale 9,13 Gli porsero anche la testa e il corpo fatto a pezzi, ed egli li bruciò sull’altare;
AT greco 9,14 καὶ ἔπλυνεν τὴν κοιλίαν καὶ τοὺς πόδας ὕδατι καὶ ἐπέθηκεν ἐπὶ τὸ ὁλοκαύτωμα ἐπὶ τὸ θυσιαστήριον
Interconfessionale 9,14 lavò le interiora e le gambe e le bruciò sull’altare sopra gli altri pezzi.
AT greco 9,15 καὶ προσήνεγκαν τὸ δῶρον τοῦ λαοῦ καὶ ἔλαβεν τὸν χίμαρον τὸν περὶ τῆς ἁμαρτίας τοῦ λαοῦ καὶ ἔσφαξεν αὐτὸ καθὰ καὶ τὸ πρῶτον
Interconfessionale 9,15 Poi Aronne presentò al Signore i sacrifici del popolo. Prese il capro che il popolo aveva portato per il sacrificio del perdono dei peccati, lo sgozzò e l’offrì in sacrificio, come aveva fatto per il vitello.
AT greco 9,16 καὶ προσήνεγκεν τὸ ὁλοκαύτωμα καὶ ἐποίησεν αὐτό ὡς καθήκει
Interconfessionale 9,16 Presentò i due animali per il sacrificio completo e li offrì secondo le regole.
AT greco 9,17 καὶ προσήνεγκεν τὴν θυσίαν καὶ ἔπλησεν τὰς χεῖρας ἀπ’ αὐτῆς καὶ ἐπέθηκεν ἐπὶ τὸ θυσιαστήριον χωρὶς τοῦ ὁλοκαυτώματος τοῦ πρωινοῦ
Interconfessionale 9,17 Presentò l’offerta di vegetali, ne prese una manciata e la bruciò sull’altare, oltre al sacrificio completo di ogni mattina.
AT greco 9,18 καὶ ἔσφαξεν τὸν μόσχον καὶ τὸν κριὸν τῆς θυσίας τοῦ σωτηρίου τῆς τοῦ λαοῦ καὶ προσήνεγκαν οἱ υἱοὶ Ααρων τὸ αἷμα πρὸς αὐτόν καὶ προσέχεεν πρὸς τὸ θυσιαστήριον κύκλῳ
Interconfessionale 9,18 Sgozzò il toro e il montone che il popolo aveva presentato come sacrificio per il banchetto sacro. I suoi figli gli porsero il sangue di questi animali ed egli lo sparse sui lati dell’altare.
AT greco 9,19 καὶ τὸ στέαρ τὸ ἀπὸ τοῦ μόσχου καὶ τοῦ κριοῦ τὴν ὀσφὴν καὶ τὸ στέαρ τὸ κατακαλύπτον ἐπὶ τῆς κοιλίας καὶ τοὺς δύο νεφροὺς καὶ τὸ στέαρ τὸ ἐπ’ αὐτῶν καὶ τὸν λοβὸν τὸν ἐπὶ τοῦ ἥπατος
Interconfessionale 9,19 Gli porsero anche le parti grasse del toro, così pure la coda, il grasso aderente alle viscere, i reni e il lobo del fegato prelevati al montone.
AT greco 9,20 καὶ ἐπέθηκεν τὰ στέατα ἐπὶ τὰ στηθύνια καὶ ἀνήνεγκαν τὰ στέατα ἐπὶ τὸ θυσιαστήριον
Interconfessionale 9,20 Essi misero queste parti grasse sui petti, ed Aronne le bruciò sull’altare.
AT greco 9,21 καὶ τὸ στηθύνιον καὶ τὸν βραχίονα τὸν δεξιὸν ἀφεῖλεν Ααρων ἀφαίρεμα ἔναντι κυρίου ὃν τρόπον συνέταξεν κύριος τῷ Μωυσῇ
Interconfessionale 9,21 Poi, come Dio aveva ordinato a Mosè, egli offrì al Signore i petti e la coscia destra con il gesto rituale di presentazione.
AT greco 9,22 καὶ ἐξάρας Ααρων τὰς χεῖρας ἐπὶ τὸν λαὸν εὐλόγησεν αὐτούς καὶ κατέβη ποιήσας τὸ περὶ τῆς ἁμαρτίας καὶ τὰ ὁλοκαυτώματα καὶ τὰ τοῦ σωτηρίου
Interconfessionale Quando Aronne ebbe finito di offrire i sacrifici per il perdono, i sacrifici completi e i sacrifici per il banchetto sacro, alzò le mani e benedisse il popolo, poi lasciò l’altare.
9,22 benedizione 2Sam 6,18; 1Re 8,54-55; Sal 134,2; Sir 50,23-24. 9,22 benedisse il popolo: per la formula di benedizione vedi Numeri 6,22-26.
AT greco 9,23 καὶ εἰσῆλθεν Μωυσῆς καὶ Ααρων εἰς τὴν σκηνὴν τοῦ μαρτυρίου καὶ ἐξελθόντες εὐλόγησαν πάντα τὸν λαόν καὶ ὤφθη ἡ δόξα κυρίου παντὶ τῷ λαῷ
Interconfessionale Mosè ed Aronne entrarono nella tenda dell’incontro. Quando uscirono, benedissero il popolo. Allora la gloriosa presenza del Signore si manifestò agli Israeliti;
9,23 la gloriosa presenza del Signore 9,6+; 1Re 8,10-11; 2Cr 7,1-2. 9,23 presenza del Signore: probabilmente si manifestò mediante il segno della nube come in Esodo 40,34-35.
AT greco 9,24 καὶ ἐξῆλθεν πῦρ παρὰ κυρίου καὶ κατέφαγεν τὰ ἐπὶ τοῦ θυσιαστηρίου τά τε ὁλοκαυτώματα καὶ τὰ στέατα καὶ εἶδεν πᾶς ὁ λαὸς καὶ ἐξέστη καὶ ἔπεσαν ἐπὶ πρόσωπον
Interconfessionale si sprigionò una fiamma che consumò sull’altare i sacrifici completi e le parti grasse degli altri sacrifici. Tutti gli Israeliti videro e gridarono di gioia, poi si gettarono con la faccia a terra.
9,24 si sprigionò una fiamma Gn 15,17; Gdc 6,21; 1Re 18,38; 2Mac 2,10; cfr. Lv 10,2+. 9,24 gridarono di gioia: si tratta di acclamazioni di giubilo, con le quali a gran voce si esprime una lode (vedi Salmo 33,1; 35,27; 95,1).