Dimensioni del testo

Carattere

Tema

Evidenzia versetti con note

Stai leggendo

GRECO_LXX

AT greco

Capitoli
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27

Levitico

AT greco Torna al libro

Interconfessionale Vai al libro

AT greco 3 3,1 ἐὰν δὲ θυσία σωτηρίου τὸ δῶρον αὐτοῦ τῷ κυρίῳ ἐὰν μὲν ἐκ τῶν βοῶν αὐτοῦ προσαγάγῃ ἐάν τε ἄρσεν ἐάν τε θῆλυ ἄμωμον προσάξει αὐτὸ ἐναντίον κυρίου
Interconfessionale «Se uno offre, come sacrificio per il banchetto sacro, un capo di bestiame grosso, deve scegliere un toro o una vacca senza difetti: lo porta allora al santuario,
3,1 sacrificio per il banchetto sacro 7,11-21.28-36; 19,5-8; 22,21-25. 3,1 sacrificio per il banchetto sacro: i due termini ebraici che indicano questo tipo di sacrificio vengono tradotti in diversi modi: sacrificio di comunione, sacrificio pacifico, sacrificio di riconoscenza. La resa con sacrificio per il banchetto sacro sottolinea il fatto che a esso è collegato un pasto in cui si consuma una parte delle carni offerte in sacrificio.
AT greco 3,2 καὶ ἐπιθήσει τὰς χεῖρας ἐπὶ τὴν κεφαλὴν τοῦ δώρου καὶ σφάξει αὐτὸ παρὰ τὰς θύρας τῆς σκηνῆς τοῦ μαρτυρίου καὶ προσχεοῦσιν οἱ υἱοὶ Ααρων οἱ ἱερεῖς τὸ αἷμα ἐπὶ τὸ θυσιαστήριον τῶν ὁλοκαυτωμάτων κύκλῳ
Interconfessionale 3,2 pone la mano sulla testa dell’animale e lo sgozza all’ingresso della tenda dell’incontro. I sacerdoti, discendenti di Aronne, spargono il sangue sui lati dell’altare.
AT greco 3,3 καὶ προσάξουσιν ἀπὸ τῆς θυσίας τοῦ σωτηρίου κάρπωμα κυρίῳ τὸ στέαρ τὸ κατακαλύπτον τὴν κοιλίαν καὶ πᾶν τὸ στέαρ τὸ ἐπὶ τῆς κοιλίας
Interconfessionale «Questi sono i pezzi riservati al Signore, e a lui si devono offrire, bruciandoli nel fuoco: tutto il grasso che ricopre le viscere,
3,3 tutto il grasso: le parti grasse erano considerate le migliori (vedi Isaia 25,6).
AT greco 3,4 καὶ τοὺς δύο νεφροὺς καὶ τὸ στέαρ τὸ ἐπ’ αὐτῶν τὸ ἐπὶ τῶν μηρίων καὶ τὸν λοβὸν τὸν ἐπὶ τοῦ ἥπατος σὺν τοῖς νεφροῖς περιελεῖ
Interconfessionale 3,4 i due reni con il grasso che vi è attaccato, il grasso che è intorno ai fianchi e il lobo del fegato insieme con i reni.
AT greco 3,5 καὶ ἀνοίσουσιν αὐτὰ οἱ υἱοὶ Ααρων οἱ ἱερεῖς ἐπὶ τὸ θυσιαστήριον ἐπὶ τὰ ὁλοκαυτώματα ἐπὶ τὰ ξύλα τὰ ἐπὶ τοῦ πυρὸς ἐπὶ τοῦ θυσιαστηρίου κάρπωμα ὀσμὴ εὐωδίας κυρίῳ
Interconfessionale 3,5 I sacerdoti bruciano tutti questi pezzi sull’altare insieme con il sacrificio completo. Il Signore accetta volentieri questo sacrificio consumato dal fuoco in suo onore.
AT greco 3,6 ἐὰν δὲ ἀπὸ τῶν προβάτων τὸ δῶρον αὐτοῦ θυσίαν σωτηρίου τῷ κυρίῳ ἄρσεν ἢ θῆλυ ἄμωμον προσοίσει αὐτό
Interconfessionale 3,6 «Se uno offre al Signore, come sacrificio per il banchetto sacro, un capo di bestiame piccolo, deve prendere una bestia senza difetti, maschio o femmina.
AT greco 3,7 ἐὰν ἄρνα προσαγάγῃ τὸ δῶρον αὐτοῦ προσάξει αὐτὸ ἔναντι κυρίου
Interconfessionale 3,7 Se è un montone, lo porta al santuario;
AT greco 3,8 καὶ ἐπιθήσει τὰς χεῖρας ἐπὶ τὴν κεφαλὴν τοῦ δώρου αὐτοῦ καὶ σφάξει αὐτὸ παρὰ τὰς θύρας τῆς σκηνῆς τοῦ μαρτυρίου καὶ προσχεοῦσιν οἱ υἱοὶ Ααρων οἱ ἱερεῖς τὸ αἷμα ἐπὶ τὸ θυσιαστήριον κύκλῳ
Interconfessionale 3,8 allora posa la mano sulla sua testa e lo sgozza davanti alla tenda dell’incontro. I sacerdoti spargono il sangue dell’animale sui lati dell’altare.
AT greco 3,9 καὶ προσοίσει ἀπὸ τῆς θυσίας τοῦ σωτηρίου κάρπωμα τῷ θεῷ τὸ στέαρ καὶ τὴν ὀσφὺν ἄμωμον σὺν ταῖς ψόαις περιελεῖ αὐτό καὶ τὸ στέαρ τῆς κοιλίας
Interconfessionale Poi vengono presentate al Signore, bruciandole nel fuoco, queste parti grasse che gli sono riservate: la coda tutta intera, staccandola vicino all’osso sacro, e tutto il grasso che ricopre gli intestini;
3,9 La coda è molto grassa in alcune specie di pecore della regione palestinese.
AT greco 3,10 καὶ ἀμφοτέρους τοὺς νεφροὺς καὶ τὸ στέαρ τὸ ἐπ’ αὐτῶν τὸ ἐπὶ τῶν μηρίων καὶ τὸν λοβὸν τὸν ἐπὶ τοῦ ἥπατος σὺν τοῖς νεφροῖς περιελών
Interconfessionale 3,10 i due reni con il grasso che vi è attaccato, il grasso che è intorno ai fianchi e il lobo del fegato insieme ai reni.
AT greco 3,11 ἀνοίσει ὁ ἱερεὺς ἐπὶ τὸ θυσιαστήριον ὀσμὴ εὐωδίας κάρπωμα κυρίῳ
Interconfessionale 3,11 Il sacerdote fa bruciare tutto sull’altare. Questo sacrificio consumato dal fuoco è come un alimento che appartiene al Signore.
AT greco 3,12 ἐὰν δὲ ἀπὸ τῶν αἰγῶν τὸ δῶρον αὐτοῦ καὶ προσάξει ἔναντι κυρίου
Interconfessionale 3,12 «Se uno offre una capra, deve portarla al santuario;
AT greco 3,13 καὶ ἐπιθήσει τὰς χεῖρας ἐπὶ τὴν κεφαλὴν αὐτοῦ καὶ σφάξουσιν αὐτὸ ἔναντι κυρίου παρὰ τὰς θύρας τῆς σκηνῆς τοῦ μαρτυρίου καὶ προσχεοῦσιν οἱ υἱοὶ Ααρων οἱ ἱερεῖς τὸ αἷμα ἐπὶ τὸ θυσιαστήριον κύκλῳ
Interconfessionale 3,13 posa la mano sulla testa e la sgozza davanti alla tenda dell’incontro. I sacerdoti spargono il sangue dell’animale sui lati dell’altare.
AT greco 3,14 καὶ ἀνοίσει ἐπ’ αὐτοῦ κάρπωμα κυρίῳ τὸ στέαρ τὸ κατακαλύπτον τὴν κοιλίαν καὶ πᾶν τὸ στέαρ τὸ ἐπὶ τῆς κοιλίας
Interconfessionale 3,14 Poi vengono presentate al Signore queste parti che gli sono riservate: tutto il grasso che ricopre gli intestini,
AT greco 3,15 καὶ ἀμφοτέρους τοὺς νεφροὺς καὶ πᾶν τὸ στέαρ τὸ ἐπ’ αὐτῶν τὸ ἐπὶ τῶν μηρίων καὶ τὸν λοβὸν τοῦ ἥπατος σὺν τοῖς νεφροῖς περιελεῖ
Interconfessionale 3,15 i due reni con il grasso che vi è attaccato, il grasso che è intorno ai fianchi e il lobo del fegato insieme ai reni.
AT greco 3,16 καὶ ἀνοίσει ὁ ἱερεὺς ἐπὶ τὸ θυσιαστήριον κάρπωμα ὀσμὴ εὐωδίας τῷ κυρίῳ πᾶν τὸ στέαρ τῷ κυρίῳ
Interconfessionale 3,16 Il sacerdote fa bruciare tutto sull’altare. Questo sacrificio consumato dal fuoco è come un alimento che il Signore accetta volentieri. «Tutte le parti grasse sono riservate al Signore.
AT greco 3,17 νόμιμον εἰς τὸν αἰῶνα εἰς τὰς γενεὰς ὑμῶν ἐν πάσῃ κατοικίᾳ ὑμῶν πᾶν στέαρ καὶ πᾶν αἷμα οὐκ ἔδεσθε
Interconfessionale Per questo, in ogni tempo e in qualunque luogo abiterete, voi dovete osservare questa prescrizione: non mangiate né il grasso né il sangue di un animale».
3,17 in qualunque luogo abiterete 7,26; 23,3; Es 19,15; Sal 24,1. — non mangiate il grasso Lv 7,23-25.