Dimensioni del testo

Carattere

Tema

Evidenzia versetti con note

Stai leggendo

GRECO_LXX

AT greco

Capitoli
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27

Levitico

AT greco Torna al libro

Interconfessionale Vai al libro

AT greco 1 1,1 καὶ ἀνεκάλεσεν Μωυσῆν καὶ ἐλάλησεν κύριος αὐτῷ ἐκ τῆς σκηνῆς τοῦ μαρτυρίου λέγων
Interconfessionale Il Signore chiamò Mosè, e dalla tenda dell’incontro gli ordinò
1,1 la tenda dell’incontro Es 25,22; 40,1-35; Eb 9,1-14.
AT greco 1,2 λάλησον τοῖς υἱοῖς Ισραηλ καὶ ἐρεῖς πρὸς αὐτούς ἄνθρωπος ἐξ ὑμῶν ἐὰν προσαγάγῃ δῶρα τῷ κυρίῳ ἀπὸ τῶν κτηνῶν ἀπὸ τῶν βοῶν καὶ ἀπὸ τῶν προβάτων προσοίσετε τὰ δῶρα ὑμῶν
Interconfessionale 1,2 di comunicare agli Israeliti queste prescrizioni: «Quando uno di voi vuole offrire un animale come sacrificio per il Signore, può sceglierlo tra il bestiame grosso o tra quello piccolo.
AT greco 1,3 ἐὰν ὁλοκαύτωμα τὸ δῶρον αὐτοῦ ἐκ τῶν βοῶν ἄρσεν ἄμωμον προσάξει πρὸς τὴν θύραν τῆς σκηνῆς τοῦ μαρτυρίου προσοίσει αὐτὸ δεκτὸν ἐναντίον κυρίου
Interconfessionale «Se offre, come sacrificio completo, un capo di bestiame grosso, deve prendere un toro senza difetti: lo porta allora vicino all’ingresso della tenda dell’incontro, per ottenere l’approvazione del Signore;
1,3 sacrificio completo 6,2-6; Sal 51,18-21; Os 6,6; Mc 12,33.
AT greco 1,4 καὶ ἐπιθήσει τὴν χεῖρα ἐπὶ τὴν κεφαλὴν τοῦ καρπώματος δεκτὸν αὐτῷ ἐξιλάσασθαι περὶ αὐτοῦ
Interconfessionale posa la mano sulla testa dell’animale, e così il Signore accetta la sua offerta e gli dà il perdono.
1,4 sacrificio per il perdono 4,20+.
AT greco 1,5 καὶ σφάξουσι τὸν μόσχον ἔναντι κυρίου καὶ προσοίσουσιν οἱ υἱοὶ Ααρων οἱ ἱερεῖς τὸ αἷμα καὶ προσχεοῦσιν τὸ αἷμα ἐπὶ τὸ θυσιαστήριον κύκλῳ τὸ ἐπὶ τῶν θυρῶν τῆς σκηνῆς τοῦ μαρτυρίου
Interconfessionale Poi sgozza l’animale davanti al santuario. I sacerdoti, discendenti di Aronne, prendono del sangue dell’animale ucciso e lo spargono sui lati dell’altare che sta all’ingresso della tenda.
1,5 sangue 17,10-14+; Eb 9,15-28.
AT greco 1,6 καὶ ἐκδείραντες τὸ ὁλοκαύτωμα μελιοῦσιν αὐτὸ κατὰ μέλη
Interconfessionale 1,6 Intanto viene tolta la pelle al toro ucciso, e l’animale viene tagliato a pezzi.
AT greco 1,7 καὶ ἐπιθήσουσιν οἱ υἱοὶ Ααρων οἱ ἱερεῖς πῦρ ἐπὶ τὸ θυσιαστήριον καὶ ἐπιστοιβάσουσιν ξύλα ἐπὶ τὸ πῦρ
Interconfessionale 1,7 Sull’altare i sacerdoti accendono un fuoco e vi pongono della legna;
AT greco 1,8 καὶ ἐπιστοιβάσουσιν οἱ υἱοὶ Ααρων οἱ ἱερεῖς τὰ διχοτομήματα καὶ τὴν κεφαλὴν καὶ τὸ στέαρ ἐπὶ τὰ ξύλα τὰ ἐπὶ τοῦ πυρὸς τὰ ὄντα ἐπὶ τοῦ θυσιαστηρίου
Interconfessionale 1,8 mettono i pezzi di carne sopra la brace, con la testa e le parti grasse.
AT greco 1,9 τὰ δὲ ἐγκοίλια καὶ τοὺς πόδας πλυνοῦσιν ὕδατι καὶ ἐπιθήσουσιν οἱ ἱερεῖς τὰ πάντα ἐπὶ τὸ θυσιαστήριον κάρπωμά ἐστιν θυσία ὀσμὴ εὐωδίας τῷ κυρίῳ
Interconfessionale Le viscere e le zampe dell’animale sono lavate con acqua, poi uno dei sacerdoti fa bruciare tutto sull’altare. Questo è un sacrificio completo, consumato dal fuoco, che il Signore accetta volentieri.
1,9 sacrificio accetto Gn 8,21; Ez 20,41; Ap 5,8.
AT greco 1,10 ἐὰν δὲ ἀπὸ τῶν προβάτων τὸ δῶρον αὐτοῦ τῷ κυρίῳ ἀπό τε τῶν ἀρνῶν καὶ τῶν ἐρίφων εἰς ὁλοκαύτωμα ἄρσεν ἄμωμον προσάξει αὐτὸ καὶ ἐπιθήσει τὴν χεῖρα ἐπὶ τὴν κεφαλὴν αὐτοῦ
Interconfessionale 1,10 «Quando uno vuole offrire, come sacrificio completo, un capo di bestiame piccolo, deve scegliere un montone o un capro senza difetti:
AT greco 1,11 καὶ σφάξουσιν αὐτὸ ἐκ πλαγίων τοῦ θυσιαστηρίου πρὸς βορρᾶν ἔναντι κυρίου καὶ προσχεοῦσιν οἱ υἱοὶ Ααρων οἱ ἱερεῖς τὸ αἷμα αὐτοῦ ἐπὶ τὸ θυσιαστήριον κύκλῳ
Interconfessionale 1,11 lo sgozza stando sul lato nord dell’altare che è all’ingresso del santuario. Poi i sacerdoti spargono il sangue dell’animale sui lati dell’altare.
AT greco 1,12 καὶ διελοῦσιν αὐτὸ κατὰ μέλη καὶ τὴν κεφαλὴν καὶ τὸ στέαρ καὶ ἐπιστοιβάσουσιν αὐτὰ οἱ ἱερεῖς ἐπὶ τὰ ξύλα τὰ ἐπὶ τοῦ πυρὸς τὰ ἐπὶ τοῦ θυσιαστηρίου
Interconfessionale 1,12 L’animale viene tagliato a pezzi, comprese la testa e le parti grasse. Uno dei sacerdoti prende allora questi pezzi e li fa bruciare sopra la brace che è sull’altare.
AT greco 1,13 καὶ τὰ ἐγκοίλια καὶ τοὺς πόδας πλυνοῦσιν ὕδατι καὶ προσοίσει ὁ ἱερεὺς τὰ πάντα καὶ ἐπιθήσει ἐπὶ τὸ θυσιαστήριον κάρπωμά ἐστιν θυσία ὀσμὴ εὐωδίας τῷ κυρίῳ
Interconfessionale 1,13 Le viscere e le zampe dell’animale sono lavate con acqua, poi uno dei sacerdoti fa bruciare tutto sull’altare. Questo è un sacrificio completo, consumato dal fuoco, che il Signore accetta volentieri.
AT greco 1,14 ἐὰν δὲ ἀπὸ τῶν πετεινῶν κάρπωμα προσφέρῃς δῶρον τῷ κυρίῳ καὶ προσοίσει ἀπὸ τῶν τρυγόνων ἢ ἀπὸ τῶν περιστερῶν τὸ δῶρον αὐτοῦ
Interconfessionale 1,14 «Se uno vuole offrire al Signore, come sacrificio completo, un volatile, deve scegliere una tortora o un piccione.
AT greco 1,15 καὶ προσοίσει αὐτὸ ὁ ἱερεὺς πρὸς τὸ θυσιαστήριον καὶ ἀποκνίσει τὴν κεφαλήν καὶ ἐπιθήσει ὁ ἱερεὺς ἐπὶ τὸ θυσιαστήριον καὶ στραγγιεῖ τὸ αἷμα πρὸς τὴν βάσιν τοῦ θυσιαστηρίου
Interconfessionale 1,15 Il sacerdote porta l’animale davanti all’altare, gli stacca la testa e la brucia sull’altare; fa prima colare il sangue sul lato dell’altare.
AT greco 1,16 καὶ ἀφελεῖ τὸν πρόλοβον σὺν τοῖς πτεροῖς καὶ ἐκβαλεῖ αὐτὸ παρὰ τὸ θυσιαστήριον κατὰ ἀνατολὰς εἰς τὸν τόπον τῆς σποδοῦ
Interconfessionale 1,16 Poi toglie il gozzo con il suo contenuto e lo getta sul mucchio delle ceneri, che sta sul lato est dell’altare.
AT greco 1,17 καὶ ἐκκλάσει αὐτὸ ἐκ τῶν πτερύγων καὶ οὐ διελεῖ καὶ ἐπιθήσει αὐτὸ ὁ ἱερεὺς ἐπὶ τὸ θυσιαστήριον ἐπὶ τὰ ξύλα τὰ ἐπὶ τοῦ πυρός κάρπωμά ἐστιν θυσία ὀσμὴ εὐωδίας τῷ κυρίῳ
Interconfessionale Dopo aver tagliato il volatile in due pezzi, prendendolo per le ali, senza tuttavia separare le due metà, lo brucia sopra l’altare sulla brace infuocata. Questo è un sacrificio completo, consumato dal fuoco, che il Signore accetta volentieri».
1,17 senza tuttavia separare le due metà: altri: ma senza staccarle (= le ali).