Dimensioni del testo

Carattere

Tema

Evidenzia versetti con note

Stai leggendo

GRECO_LXX

AT greco

BibbiaEDU-logo

Isaia

AT greco Torna al libro

Interconfessionale

AT greco 31 31,1οὐαὶ οἱ καταβαίνοντες εἰς Αἴγυπτον ἐπὶ βοήθειαν οἱ ἐφ’ ἵπποις πεποιθότες καὶ ἐφ’ ἅρμασιν ἔστιν γὰρ πολλά καὶ ἐφ’ ἵπποις πλῆθος σφόδρα καὶ οὐκ ἦσαν πεποιθότες ἐπὶ τὸν ἅγιον τοῦ Ισραηλ καὶ τὸν θεὸν οὐκ ἐξεζήτησαν
Interconfessionale IsGuai a quelli che vanno in Egitto a cercare aiuto. Mettono la loro fiducia nei cavalli, nei numerosi carri da guerra e nella cavalleria potente. Però non si rivolgono al Signore, il Santo d’Israele, non si chiedono se è d’accordo.
Rimandi
31,1 contro l’alleanza con l’Egitto Is 18,2+. — fiducia nei carri da guerra Is 36,9. — Non si rivolgono al Signore Is 5,12-24; 22,11. — il Santo d’Israele Is 1,4+. — chiedersi se il Signore è d’accordo Sal 9,11+.
AT greco 31,2καὶ αὐτὸς σοφὸς ἦγεν ἐπ’ αὐτοὺς κακά καὶ ὁ λόγος αὐτοῦ οὐ μὴ ἀθετηθῇ καὶ ἐπαναστήσεται ἐπ’ οἴκους ἀνθρώπων πονηρῶν καὶ ἐπὶ τὴν ἐλπίδα αὐτῶν τὴν ματαίαν
Interconfessionale IsMa egli sa quel che deve fare. Non ritira le sue minacce e provoca sciagure. Si rivolge contro quelli che fanno il male e quelli che li aiutano.
Rimandi
31,2 quelli che fanno il male Sal 5,6; 6,9; 14,4; 28,3; 36,13; 53,5 ecc.; cfr. Is 10,1; 29,20.
AT greco 31,3Αἰγύπτιον ἄνθρωπον καὶ οὐ θεόν ἵππων σάρκας καὶ οὐκ ἔστιν βοήθεια ὁ δὲ κύριος ἐπάξει τὴν χεῖρα αὐτοῦ ἐπ’ αὐτούς καὶ κοπιάσουσιν οἱ βοηθοῦντες καὶ ἅμα πάντες ἀπολοῦνται
Interconfessionale IsAnche gli Egiziani sono uomini, non possono misurarsi con Dio. Se lui non dà vita ai loro cavalli, questi non possono fare neppure un passo. Quando il Signore interviene fa barcollare chi pretende di portare aiuto, e cade chi spera di riceverlo. Entrambi moriranno.
Rimandi
31,3 sono uomini, non possono misurarsi con Dio Sal 146,3. — moriranno Is 1,28; 10,18; 29,20.
AT greco 31,4ὅτι οὕτως εἶπέν μοι κύριος ὃν τρόπον ἐὰν βοήσῃ ὁ λέων ἢ ὁ σκύμνος ἐπὶ τῇ θήρᾳ ᾗ ἔλαβεν καὶ κεκράξῃ ἐπ’ αὐτῇ ἕως ἂν ἐμπλησθῇ τὰ ὄρη τῆς φωνῆς αὐτοῦ καὶ ἡττήθησαν καὶ τὸ πλῆθος τοῦ θυμοῦ ἐπτοήθησαν οὕτως καταβήσεται κύριος σαβαωθ ἐπιστρατεῦσαι ἐπὶ τὸ ὄρος τὸ Σιων ἐπὶ τὰ ὄρη αὐτῆς
Interconfessionale Is31,4Il Signore mi ha detto: «Quando i leoni grandi o piccoli ruggiscono sulla preda, non si spaventano al chiasso dei pastori che si radunano per dar loro la caccia. Allo stesso modo io, il Signore dell’universo, scenderò a combattere sul monte Sion, sulla mia montagna.
AT greco 31,5ὡς ὄρνεα πετόμενα οὕτως ὑπερασπιεῖ κύριος ὑπὲρ Ιερουσαλημ καὶ ἐξελεῖται καὶ περιποιήσεται καὶ σώσει
Interconfessionale IsCome gli uccelli proteggono i loro piccoli, così io, il Signore dell’universo, proteggerò Gerusalemme, la difenderò e la salverò».
Rimandi
31,5 ali protettrici Sal 17,8+. — il Signore protegge Gerusalemme Is 29,5-8; 36-37.
AT greco 31,6ἐπιστράφητε οἱ τὴν βαθεῖαν βουλὴν βουλευόμενοι καὶ ἄνομον
Interconfessionale IsIsraeliti, avete peccato contro il Signore e vi siete ribellati. Ritornate a lui!
Rimandi
31,6 ribellati Is 1,2-4.
AT greco 31,7ὅτι τῇ ἡμέρᾳ ἐκείνῃ ἀπαρνήσονται οἱ ἄνθρωποι τὰ χειροποίητα αὐτῶν τὰ ἀργυρᾶ καὶ τὰ χρυσᾶ ἃ ἐποίησαν αἱ χεῖρες αὐτῶν
Interconfessionale IsVerrà un giorno in cui getterete via gli idoli d’argento e d’oro, opera delle vostre mani colpevoli.
Rimandi
31,7 idoli fabbricati Is 17,7-8; cfr. Sal 115,4-7+. — gettati via Is 2,20; 30,22.
AT greco 31,8καὶ πεσεῖται Ασσουρ οὐ μάχαιρα ἀνδρὸς οὐδὲ μάχαιρα ἀνθρώπου καταφάγεται αὐτόν καὶ φεύξεται οὐκ ἀπὸ προσώπου μαχαίρας οἱ δὲ νεανίσκοι ἔσονται εἰς ἥττημα
Interconfessionale Is31,8Gli Assiri saranno distrutti in battaglia, ma non per opera di uomini. Se le truppe scelte sfuggiranno alla morte, verranno condotte prigioniere.
AT greco 31,9πέτρᾳ γὰρ περιλημφθήσονται ὡς χάρακι καὶ ἡττηθήσονται ὁ δὲ φεύγων ἁλώσεται τάδε λέγει κύριος μακάριος ὃς ἔχει ἐν Σιων σπέρμα καὶ οἰκείους ἐν Ιερουσαλημ
Interconfessionale IsIl re spaventato fuggirà, gli ufficiali atterriti abbandoneranno la bandiera. Il Signore, che ha il suo focolare in Sion, un altare a Gerusalemme, ha parlato.
Rimandi
31,9 la bandiera Is 5,26+. — il focolare del Signore in Sion Is 33,14.
Note al Testo
31,9 Il re: nel testo ebraico vi è la roccia, ma significa certamente il re (vedi 32,1-2 dove anche il re e i capi di Giuda sono paragonati a una roccia). — abbandoneranno la bandiera: altri: tremeranno per un’insegna.