Dimensioni del testo

Carattere

Tema

Evidenzia versetti con note

Stai leggendo

GRECO_LXX

AT greco

Isaia

AT greco Torna al libro

Interconfessionale

AT greco 2 2,1ὁ λόγος ὁ γενόμενος παρὰ κυρίου πρὸς Ησαιαν υἱὸν Αμως περὶ τῆς Ιουδαίας καὶ περὶ Ιερουσαλημ
Interconfessionale Is2,1Ecco il messaggio per Gerusalemme e Giuda che Dio comunicò a Isaia, figlio di Amoz.
AT greco 2,2ὅτι ἔσται ἐν ταῖς ἐσχάταις ἡμέραις ἐμφανὲς τὸ ὄρος κυρίου καὶ ὁ οἶκος τοῦ θεοῦ ἐπ’ ἄκρων τῶν ὀρέων καὶ ὑψωθήσεται ὑπεράνω τῶν βουνῶν καὶ ἥξουσιν ἐπ’ αὐτὸ πάντα τὰ ἔθνη
Interconfessionale IsAlla fine il monte dove sorge il tempio del Signore
sarà il più alto di tutti e dominerà i colli.
Tutti i popoli si raduneranno ai suoi piedi e diranno:
Rimandi
2,2-4 Mic 4,1-3+.
2,2 il monte dove sorge il tempio Zc 8,3; Sal 2,6; 24,3. — tutti i popoli Mic 4,1+.
AT greco 2,3καὶ πορεύσονται ἔθνη πολλὰ καὶ ἐροῦσιν δεῦτε καὶ ἀναβῶμεν εἰς τὸ ὄρος κυρίου καὶ εἰς τὸν οἶκον τοῦ θεοῦ Ιακωβ καὶ ἀναγγελεῖ ἡμῖν τὴν ὁδὸν αὐτοῦ καὶ πορευσόμεθα ἐν αὐτῇ ἐκ γὰρ Σιων ἐξελεύσεται νόμος καὶ λόγος κυρίου ἐξ Ιερουσαλημ
Interconfessionale Is«Saliamo sul monte del Signore,
andiamo al tempio del Dio d’Israele.
Egli c’insegnerà quel che dobbiamo fare;
noi impareremo come comportarci».
Gli insegnamenti del Signore
vengono da Gerusalemme;
da Sion proviene la sua parola.
Rimandi
2,3 pellegrinaggio a Gerusalemme Dt 16,16; Sal 122,4. — il Dio d’Israele Sal 46,8; 75,10; 76,7; 84,9.
Note al Testo
2,3 monte del Signore: il monte di Gerusalemme su cui era costruito il tempio.
AT greco 2,4καὶ κρινεῖ ἀνὰ μέσον τῶν ἐθνῶν καὶ ἐλέγξει λαὸν πολύν καὶ συγκόψουσιν τὰς μαχαίρας αὐτῶν εἰς ἄροτρα καὶ τὰς ζιβύνας αὐτῶν εἰς δρέπανα καὶ οὐ λήμψεται ἔτι ἔθνος ἐπ’ ἔθνος μάχαιραν καὶ οὐ μὴ μάθωσιν ἔτι πολεμεῖν
Interconfessionale IsEgli sarà il giudice delle genti, e l’arbitro dei popoli.
Trasformeranno le loro spade in aratri e le lance in falci.
Le nazioni non saranno più in lotta tra loro
e cesseranno di prepararsi alla guerra.
Rimandi
2,4 il giudice Is 11,3-4; 16,5. — fine delle guerre Os 2,20; Zc 9,10; Sal 46,10; cfr. Gl 4,10.
AT greco 2,5καὶ νῦν ὁ οἶκος τοῦ Ιακωβ δεῦτε πορευθῶμεν τῷ φωτὶ κυρίου
Interconfessionale IsOra, Israeliti, seguiamo il Signore.
Egli è la nostra luce.
Rimandi
2,5 il Signore è luce Is 10,17; 60,1; cfr. Sal 56,14; 119,105; Prv 6,23; Gv 3,19+.
Note al Testo
2,5 Israeliti: il testo ebraico usa l’espressione casa di Giacobbe, che indica l’insieme del popolo di Dio (vedi Genesi 35,21 e nota).
AT greco 2,6ἀνῆκεν γὰρ τὸν λαὸν αὐτοῦ τὸν οἶκον τοῦ Ισραηλ ὅτι ἐνεπλήσθη ὡς τὸ ἀπ’ ἀρχῆς ἡ χώρα αὐτῶν κληδονισμῶν ὡς ἡ τῶν ἀλλοφύλων καὶ τέκνα πολλὰ ἀλλόφυλα ἐγενήθη αὐτοῖς
Interconfessionale IsTu, Signore, ti sei dimenticato del tuo popolo,
di tutti i discendenti di Giacobbe!
La nostra terra è piena di maghi,
come presso i Filistei.
Si fanno compromessi con gli stranieri.
Rimandi
2,6 maghi Is 57,3; Lv 19,26; Dt 18,10.
Note al Testo
2,6 Si fanno compromessi con gli stranieri: il testo ebraico potrebbe anche essere inteso nel senso che la nostra terra è piena di gente straniera.
AT greco 2,7ἐνεπλήσθη γὰρ ἡ χώρα αὐτῶν ἀργυρίου καὶ χρυσίου καὶ οὐκ ἦν ἀριθμὸς τῶν θησαυρῶν αὐτῶν καὶ ἐνεπλήσθη ἡ γῆ ἵππων καὶ οὐκ ἦν ἀριθμὸς τῶν ἁρμάτων αὐτῶν
Interconfessionale IsÈ una terra ricca d’argento e d’oro,
i suoi tesori non si contano.
Abbondano i cavalli
e i carri potenti.
Rimandi
2,7 abbondano i carri Is 31,1; Dt 17,16; Sal 20,8.
AT greco 2,8καὶ ἐνεπλήσθη ἡ γῆ βδελυγμάτων τῶν ἔργων τῶν χειρῶν αὐτῶν καὶ προσεκύνησαν οἷς ἐποίησαν οἱ δάκτυλοι αὐτῶν
Interconfessionale IsÈ una terra piena di idoli
e tutti adorano oggetti materiali
fatti con le proprie mani.
Rimandi
2,8 idoli fatti dall’uomo Is 17,8.
AT greco 2,9καὶ ἔκυψεν ἄνθρωπος καὶ ἐταπεινώθη ἀνήρ καὶ οὐ μὴ ἀνήσω αὐτούς
Interconfessionale Is2,9Ma tutti questi uomini saranno abbassati e umiliati;
tu non perdonarli, Signore!
AT greco 2,10καὶ νῦν εἰσέλθετε εἰς τὰς πέτρας καὶ κρύπτεσθε εἰς τὴν γῆν ἀπὸ προσώπου τοῦ φόβου κυρίου καὶ ἀπὸ τῆς δόξης τῆς ἰσχύος αὐτοῦ ὅταν ἀναστῇ θραῦσαι τὴν γῆν
Interconfessionale IsIsraeliti, nascondetevi tra le rocce,
sprofondate nella polvere
per sfuggire all’ira di Dio
e alla sua potenza irresistibile.
Rimandi
2,10 nascondetevi Os 10,8; Lc 23,30; Ap 6,15. — l’ira cfr. Sal 7,7; 9,21. — potenza irresistibile Sal 21,6; 29,2; 104,1.
AT greco 2,11οἱ γὰρ ὀφθαλμοὶ κυρίου ὑψηλοί ὁ δὲ ἄνθρωπος ταπεινός καὶ ταπεινωθήσεται τὸ ὕψος τῶν ἀνθρώπων καὶ ὑψωθήσεται κύριος μόνος ἐν τῇ ἡμέρᾳ ἐκείνῃ
Interconfessionale IsUn giorno l’orgoglio umano cesserà
e l’arroganza umana sarà distrutta.
Allora si vedrà che solo il Signore è grande!
Rimandi
2,11 l’orgoglio cesserà Is 37,29; Prv 15,25; Sir 10,13; Lc 1,51.
AT greco 2,12ἡμέρα γὰρ κυρίου σαβαωθ ἐπὶ πάντα ὑβριστὴν καὶ ὑπερήφανον καὶ ἐπὶ πάντα ὑψηλὸν καὶ μετέωρον καὶ ταπεινωθήσονται
Interconfessionale IsQuel giorno il Signore dell’universo
umilierà i potenti, i superbi e i presuntuosi:
Rimandi
2,12 il giorno del Signore Gl 1,15+.
AT greco 2,13καὶ ἐπὶ πᾶσαν κέδρον τοῦ Λιβάνου τῶν ὑψηλῶν καὶ μετεώρων καὶ ἐπὶ πᾶν δένδρον βαλάνου Βασαν
Interconfessionale Isdistruggerà gli alti cedri del Libano
e le querce della regione di Basan.
AT greco 2,14καὶ ἐπὶ πᾶν ὄρος καὶ ἐπὶ πάντα βουνὸν ὑψηλὸν
Interconfessionale Is2,14Spianerà le montagne e le colline,
AT greco 2,15καὶ ἐπὶ πάντα πύργον ὑψηλὸν καὶ ἐπὶ πᾶν τεῖχος ὑψηλὸν
Interconfessionale Is2,15ogni torre e le mura di ogni fortezza.
AT greco 2,16καὶ ἐπὶ πᾶν πλοῖον θαλάσσης καὶ ἐπὶ πᾶσαν θέαν πλοίων κάλλους
Interconfessionale IsAffonderà anche tutte le imbarcazioni più grandi e lussuose.
Rimandi
2,16 imbarcazioni grandi e lussuose Is 23,1.14; 60,9; 1 Re 10,22; 22,49; Sal 48,8; cfr. Gio 1,3.
Note al Testo
2,16 imbarcazioni più grandi: il testo ha: navi di Tarsis; Tarsis è una località sconosciuta, ma l’espressione navi di Tarsis indica delle imbarcazioni adatte a lunghi viaggi e al trasporto di merci preziose.
AT greco 2,17καὶ ταπεινωθήσεται πᾶς ἄνθρωπος καὶ πεσεῖται ὕψος ἀνθρώπων καὶ ὑψωθήσεται κύριος μόνος ἐν τῇ ἡμέρᾳ ἐκείνῃ
AT greco 2,18καὶ τὰ χειροποίητα πάντα κατακρύψουσιν
AT greco 2,19εἰσενέγκαντες εἰς τὰ σπήλαια καὶ εἰς τὰς σχισμὰς τῶν πετρῶν καὶ εἰς τὰς τρώγλας τῆς γῆς ἀπὸ προσώπου τοῦ φόβου κυρίου καὶ ἀπὸ τῆς δόξης τῆς ἰσχύος αὐτοῦ ὅταν ἀναστῇ θραῦσαι τὴν γῆν
Interconfessionale IsRifugiatevi tra le rocce,
sprofondate negli antri sotterranei
per sfuggire all’ira di Dio,
alla sua potenza irresistibile
quando verrà a scuotere il mondo.
Rimandi
2,19 quando Dio verrà Nm 10,35; Sal 82,8.
AT greco 2,20τῇ γὰρ ἡμέρᾳ ἐκείνῃ ἐκβαλεῖ ἄνθρωπος τὰ βδελύγματα αὐτοῦ τὰ ἀργυρᾶ καὶ τὰ χρυσᾶ ἃ ἐποίησαν προσκυνεῖν τοῖς ματαίοις καὶ ταῖς νυκτερίσιν
Interconfessionale Is2,20Quel giorno ognuno getterà via
e lascerà ai topi e ai pipistrelli
gli idoli d’oro e d’argento
che si era fabbricato per adorarli.
AT greco 2,21τοῦ εἰσελθεῖν εἰς τὰς τρώγλας τῆς στερεᾶς πέτρας καὶ εἰς τὰς σχισμὰς τῶν πετρῶν ἀπὸ προσώπου τοῦ φόβου κυρίου καὶ ἀπὸ τῆς δόξης τῆς ἰσχύος αὐτοῦ ὅταν ἀναστῇ θραῦσαι τὴν γῆν
Interconfessionale Is2,21Quando il Signore verrà a scuotere il mondo
si nasconderanno tra le rocce
per sfuggire alla sua ira
e alla sua potenza irresistibile.
AT greco 2,22
Interconfessionale IsNon riponete la fiducia nell’uomo che è un soffio di vento:
che cosa vale?
Rimandi
2,22 l’uomo un soffio di vento Sal 8,5; 9,21; 39,5-7; 89,48; 102,12; 103,15; 144,3-4; Gb 7,16-17; 10,20; 25,6; cfr. Is 42,5; Gn 2,7; Gb 32,8.