Dimensioni del testo

Carattere

Tema

Evidenzia versetti con note

Stai leggendo

GRECO_LXX

AT greco

Capitoli
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
32
33
34
35
36
37
38
39
40
41
42

Giobbe

AT greco Torna al libro

Interconfessionale

AT greco 4 4,1ὑπολαβὼν δὲ Ελιφας ὁ Θαιμανίτης λέγει
Interconfessionale GbA questo punto Elifaz, della città di Teman, prese a dire:
Note al Testo
4,1 Teman: vedi nota a 2,11.
AT greco 4,2μὴ πολλάκις σοι λελάληται ἐν κόπῳ ἰσχὺν δὲ ῥημάτων σου τίς ὑποίσει
Interconfessionale Gb4,2«Giobbe, potrà dispiacerti, ma non posso fare a meno
di dirti quel che penso:
AT greco 4,3εἰ γὰρ σὺ ἐνουθέτησας πολλοὺς καὶ χεῖρας ἀσθενοῦς παρεκάλεσας
Interconfessionale GbTu, per molti, sei stato un maestro,
hai consolato chiunque era abbattuto.
Rimandi
4,3 consolare chi è abbattuto 1 Sam 23,16; Is 35,3-4; Ne 6,9.
AT greco 4,4ἀσθενοῦντάς τε ἐξανέστησας ῥήμασιν γόνασίν τε ἀδυνατοῦσιν θάρσος περιέθηκας
Interconfessionale Gb4,4Con le tue parole
hai dato forza agli sfiduciati,
coraggio a quanti tremavano le ginocchia.
AT greco 4,5νῦν δὲ ἥκει ἐπὶ σὲ πόνος καὶ ἥψατό σου σὺ δὲ ἐσπούδασας
Interconfessionale GbMa ora, che sei stato colpito anche tu,
diventi impaziente e sei sconvolto.
Rimandi
4,5 sei stato colpito anche tu Prv 24,10.
AT greco 4,6πότερον οὐχ ὁ φόβος σού ἐστιν ἐν ἀφροσύνῃ καὶ ἡ ἐλπίς σου καὶ ἡ ἀκακία τῆς ὁδοῦ σου
Interconfessionale Gb4,6Tu che confidi in Dio, e sei irreprensibile,
perché non hai fiducia e speranza?
AT greco 4,7μνήσθητι οὖν τίς καθαρὸς ὢν ἀπώλετο ἢ πότε ἀληθινοὶ ὁλόρριζοι ἀπώλοντο
Interconfessionale GbSai bene che nessun innocente
è morto nella disgrazia;
i giusti non vengono distrutti!
Rimandi
4,7 nessun innocente è morto nella disgrazia Sal 34,20-21; Sir 2,10; 2 Pt 2,9.
AT greco 4,8καθ’ ὃν τρόπον εἶδον τοὺς ἀροτριῶντας τὰ ἄτοπα οἱ δὲ σπείροντες αὐτὰ ὀδύνας θεριοῦσιν ἑαυτοῖς
Interconfessionale GbÈ certo invece
che raccoglie tempesta chi semina vento!
Rimandi
4,8 raccoglie tempesta chi semina vento Sir 7,3; Gal 6,7+.
AT greco 4,9ἀπὸ προστάγματος κυρίου ἀπολοῦνται ἀπὸ δὲ πνεύματος ὀργῆς αὐτοῦ ἀφανισθήσονται
Interconfessionale GbDio è in collera contro di loro,
li consuma, li stermina.
Rimandi
4,9 li stermina cfr. 27,3+.
AT greco 4,10σθένος λέοντος φωνὴ δὲ λεαίνης γαυρίαμα δὲ δρακόντων ἐσβέσθη
Interconfessionale Gb4,10Urlino pure come leoni,
Dio spezza i loro denti;
AT greco 4,11μυρμηκολέων ὤλετο παρὰ τὸ μὴ ἔχειν βοράν σκύμνοι δὲ λεόντων ἔλιπον ἀλλήλους
Interconfessionale Gb4,11come i leoni, essi muoiono per mancanza di preda
e i loro figli sono dispersi».
AT greco 4,12εἰ δέ τι ῥῆμα ἀληθινὸν ἐγεγόνει ἐν λόγοις σου οὐθὲν ἄν σοι τούτων κακὸν ἀπήντησεν πότερον οὐ δέξεταί μου τὸ οὖς ἐξαίσια παρ’ αὐτοῦ
Interconfessionale Gb4,12«Ho sentito una parola,
l’ho percepita appena, come un bisbiglio.
AT greco 4,13φόβοι δὲ καὶ ἠχὼ νυκτερινή ἐπιπίπτων φόβος ἐπ’ ἀνθρώπους
Interconfessionale GbCome un incubo notturno
incombe su uno che dorme,
Rimandi
4,13 incubo notturno 7,14; 33,15.
AT greco 4,14φρίκη δέ μοι συνήντησεν καὶ τρόμος καὶ μεγάλως μου τὰ ὀστᾶ συνέσεισεν
Interconfessionale Gbio fui preso da terrore e tremore,
un fremito mi entrò nelle ossa,
Rimandi
4,14 preso da terrore e tremore Gn 15,12.
AT greco 4,15καὶ πνεῦμα ἐπὶ πρόσωπόν μου ἐπῆλθεν ἔφριξαν δέ μου τρίχες καὶ σάρκες
Interconfessionale Gb4,15un soffio leggero sfiorò la mia faccia,
mi si drizzarono i capelli.
AT greco 4,16ἀνέστην καὶ οὐκ ἐπέγνων εἶδον καὶ οὐκ ἦν μορφὴ πρὸ ὀφθαλμῶν μου ἀλλ’ ἢ αὔραν καὶ φωνὴν ἤκουον
Interconfessionale Gb4,16C’era qualcuno davanti ai miei occhi,
ma non ne distinsi l’aspetto.
Una voce misteriosa sussurrò:
AT greco 4,17τί γάρ μὴ καθαρὸς ἔσται βροτὸς ἐναντίον κυρίου ἢ ἀπὸ τῶν ἔργων αὐτοῦ ἄμεμπτος ἀνήρ
Interconfessionale Gb“Nessuno è giusto davanti a Dio,
nessuno è puro davanti al suo creatore.
Rimandi
4,17 Nessuno è giusto davanti a Dio 9,2; 15,14; 25,4; 32,2; 35,2; 40,8; Sal 143,2.
AT greco 4,18εἰ κατὰ παίδων αὐτοῦ οὐ πιστεύει κατὰ δὲ ἀγγέλων αὐτοῦ σκολιόν τι ἐπενόησεν
Interconfessionale GbDio non si fida nemmeno dei suoi servitori celesti,
trova difetti anche nei suoi angeli;
Rimandi
4,18 non conta… 15,15.
AT greco 4,19τοὺς δὲ κατοικοῦντας οἰκίας πηλίνας ἐξ ὧν καὶ αὐτοὶ ἐκ τοῦ αὐτοῦ πηλοῦ ἐσμεν ἔπαισεν αὐτοὺς σητὸς τρόπον
Interconfessionale Gbtanto più ne trova negli uomini che abitano in case d’argilla,
con le fondamenta nella polvere.
Questi vengono schiacciati come vermi,
Note al Testo
4,19 uomini… polvere: altri: uomini fatti di argilla, costituiti di polvere.
AT greco 4,20καὶ ἀπὸ πρωίθεν ἕως ἑσπέρας οὐκέτι εἰσίν παρὰ τὸ μὴ δύνασθαι αὐτοὺς ἑαυτοῖς βοηθῆσαι ἀπώλοντο
Interconfessionale Gbpolverizzati nel volgere di un giorno,
periscono tra l’indifferenza di tutti.
Rimandi
4,20 nel volgere d’un giorno Sal 90,5-6.
AT greco 4,21ἐνεφύσησεν γὰρ αὐτοῖς καὶ ἐξηράνθησαν ἀπώλοντο παρὰ τὸ μὴ ἔχειν αὐτοὺς σοφίαν
Interconfessionale GbSe il filo della loro vita viene spezzato,
muoiono senza aver imparato un po’ di saggezza”».
Note al Testo
4,21 il filo della loro vita: altri: la corda della loro tenda.