Dimensioni del testo

Carattere

Tema

Evidenzia versetti con note

Stai leggendo

GRECO_LXX

AT greco

Capitoli
1
2
3
4
5
6
7
8
9
BibbiaEDU-logo

Amos

AT greco Torna al libro

Interconfessionale

AT greco 1 1,1λόγοι Αμως οἳ ἐγένοντο ἐν νακκαριμ ἐκ Θεκουε οὓς εἶδεν ὑπὲρ Ιερουσαλημ ἐν ἡμέραις Οζιου βασιλέως Ιουδα καὶ ἐν ἡμέραις Ιεροβοαμ τοῦ Ιωας βασιλέως Ισραηλ πρὸ δύο ἐτῶν τοῦ σεισμοῦ
Interconfessionale AmQueste sono le parole di Amos, che era un allevatore del villaggio di Tekoa. Due anni prima del terremoto, mentre Ozia era re di Giuda e Geroboamo figlio di Ioas era re di Israele, Dio rivelò ad Amos tutte queste cose riguardanti Israele.
Rimandi
1,1 Tekoa 2 Sam 14,2; Ger 6,1; 2 Cr 11,6. — terremoto Am 6,11; 8,8; Zc 14,5. — Ozia 2 Re 15,1-7. — Geroboamo 2 Re 14,5-29; Am 7,9-11. — visione profetica Am 7,1.4.7; 8,1; 9,1.
Note al Testo
1,1 Tekoa: 15 km a sud di Gerusalemme nel regno di Giuda. — Il terremoto ebbe probabilmente luogo verso il 750 a.C. — Ozia regnò negli anni 781-740 a.C. e Geroboamo negli anni 787-747 a.C. — Israele indica qui il regno delle dieci tribù del nord che si è formato dopo la morte di Salomone e ha come capitale Samaria (vedi nota a Osea 1,1).
AT greco 1,2καὶ εἶπεν κύριος ἐκ Σιων ἐφθέγξατο καὶ ἐξ Ιερουσαλημ ἔδωκεν φωνὴν αὐτοῦ καὶ ἐπένθησαν αἱ νομαὶ τῶν ποιμένων καὶ ἐξηράνθη ἡ κορυφὴ τοῦ Καρμήλου
Interconfessionale AmAmos ha detto: «Il Signore ruggisce dal monte Sion, la sua voce tuona da Gerusalemme. Per questo i pascoli si seccano e la verde cima del monte Carmelo ingiallisce».
Rimandi Note al Testo
1,2 Il monte Carmelo domina il Mediterraneo nella parte nord-ovest della Palestina.
AT greco 1,3καὶ εἶπεν κύριος ἐπὶ ταῖς τρισὶν ἀσεβείαις Δαμασκοῦ καὶ ἐπὶ ταῖς τέσσαρσιν οὐκ ἀποστραφήσομαι αὐτόν ἀνθ’ ὧν ἔπριζον πρίοσιν σιδηροῖς τὰς ἐν γαστρὶ ἐχούσας τῶν ἐν Γαλααδ
Interconfessionale AmIl Signore dice: «La gente di Damasco ha commesso una colpa dopo l’altra; certamente io la punirò. Ha trattato gli abitanti di Gàlaad con incredibile crudeltà.
Rimandi
1,3 contro Damasco Is 17,1-3; Ger 49,23-27. — Gàlaad conquistata dagli Aramei 2 Re 10,32-33; 13,3.
Note al Testo
1,3 Gàlaad: regione a est del Giordano.
AT greco 1,4καὶ ἐξαποστελῶ πῦρ εἰς τὸν οἶκον Αζαηλ καὶ καταφάγεται θεμέλια υἱοῦ Αδερ
Interconfessionale AmPer questo, io manderò il fuoco contro la casa del re Cazaèl ed esso brucerà anche le fortezze del re Ben-Adàd.
Rimandi
1,4 Cazaèl 1 Re 19,15.17; 2 Re 8,12; 10,32. — Ben-Adàd 1 Re 15,24; 20,1; 2 Re 8,7.
AT greco 1,5καὶ συντρίψω μοχλοὺς Δαμασκοῦ καὶ ἐξολεθρεύσω κατοικοῦντας ἐκ πεδίου Ων καὶ κατακόψω φυλὴν ἐξ ἀνδρῶν Χαρραν καὶ αἰχμαλωτευθήσεται λαὸς Συρίας ἐπίκλητος λέγει κύριος
Interconfessionale AmSfonderò le porte delle mura di Damasco, toglierò i governatori delle città di Bikat-Àven e i capi di Bet-Eden. Il popolo di Aram sarà deportato a Kir», dice il Signore.
Rimandi
1,5 caduta di Damasco, deportazione a Kir 2 Re 16,9; cfr. Am 9,7.
Note al Testo
1,5 Bikat-Àven e Bet-Eden: località del regno di Damasco, a nord-est d’Israele. — Kir: capitale del regno moabita a est del Mar Morto.
AT greco 1,6τάδε λέγει κύριος ἐπὶ ταῖς τρισὶν ἀσεβείαις Γάζης καὶ ἐπὶ ταῖς τέσσαρσιν οὐκ ἀποστραφήσομαι αὐτούς ἕνεκεν τοῦ αἰχμαλωτεῦσαι αὐτοὺς αἰχμαλωσίαν τοῦ Σαλωμων τοῦ συγκλεῖσαι εἰς τὴν Ιδουμαίαν
Interconfessionale AmIl Signore dice: «La gente della città di Gaza ha commesso una colpa dopo l’altra certamente io la punirò. Ha deportato gli abitanti di interi villaggi per consegnarli nelle mani del popolo di Edom.
Rimandi
1,6 contro i Filistei Ger 47; Ez 25,15-17; Sof 2,4-7+. — prigionieri di guerra venduti come schiavi 2 Re 5,2.
Note al Testo
1,6 Edom: popolo considerato come discendente di Esaù, fratello di Giacobbe (vedi Genesi 36); il suo territorio era a sud-est del Mar Morto.
AT greco 1,7καὶ ἐξαποστελῶ πῦρ ἐπὶ τὰ τείχη Γάζης καὶ καταφάγεται θεμέλια αὐτῆς
Interconfessionale Am1,7Per questo, io manderò il fuoco alle mura di Gaza e brucerò le sue fortezze.
AT greco 1,8καὶ ἐξολεθρεύσω κατοικοῦντας ἐξ Ἀζώτου καὶ ἐξαρθήσεται φυλὴ ἐξ Ἀσκαλῶνος καὶ ἐπάξω τὴν χεῖρά μου ἐπὶ Ακκαρων καὶ ἀπολοῦνται οἱ κατάλοιποι τῶν ἀλλοφύλων λέγει κύριος
Interconfessionale AmToglierò di mezzo i governatori delle città di Asdod e di Àscalon, la mia mano si abbatterà sulla città di Ekron e moriranno tutti i Filistei rimasti», dice Dio, il Signore.
Note al Testo
1,8 I Filistei abitavano sulla costa mediterranea; nei vv. 6-8 si indicano quattro delle loro principali città.
AT greco 1,9τάδε λέγει κύριος ἐπὶ ταῖς τρισὶν ἀσεβείαις Τύρου καὶ ἐπὶ ταῖς τέσσαρσιν οὐκ ἀποστραφήσομαι αὐτήν ἀνθ’ ὧν συνέκλεισαν αἰχμαλωσίαν τοῦ Σαλωμων εἰς τὴν Ιδουμαίαν καὶ οὐκ ἐμνήσθησαν διαθήκης ἀδελφῶν
Interconfessionale AmIl Signore dice: «La gente della città di Tiro ha commesso una colpa dopo l’altra; certamente io la punirò. Ha venduto come schiava la popolazione di interi villaggi alla gente di Edom, e non ha mantenuto il patto di fratellanza che aveva fatto.
Rimandi
1,9 contro Tiro Is 23; Ez 26-28.
Note al Testo
1,9 Tiro: una delle principali città della costa fenicia, a nord della Palestina.
AT greco 1,10καὶ ἐξαποστελῶ πῦρ ἐπὶ τὰ τείχη Τύρου καὶ καταφάγεται θεμέλια αὐτῆς
Interconfessionale Am1,10Per questo, manderò il fuoco contro le mura di Tiro ed esso brucerà le sue fortezze».
AT greco 1,11τάδε λέγει κύριος ἐπὶ ταῖς τρισὶν ἀσεβείαις τῆς Ιδουμαίας καὶ ἐπὶ ταῖς τέσσαρσιν οὐκ ἀποστραφήσομαι αὐτούς ἕνεκα τοῦ διῶξαι αὐτοὺς ἐν ῥομφαίᾳ τὸν ἀδελφὸν αὐτοῦ καὶ ἐλυμήνατο μήτραν ἐπὶ γῆς καὶ ἥρπασεν εἰς μαρτύριον φρίκην αὐτοῦ καὶ τὸ ὅρμημα αὐτοῦ ἐφύλαξεν εἰς νεῖκος
Interconfessionale AmIl Signore dice: «La gente di Edom ha commesso una colpa dopo l’altra; certamente io la punirò. Ha inseguito con la spada i suoi fratelli, gli Israeliti, li ha uccisi senza pietà. La sua ira devasta senza fine, la sua collera è sempre desta.
Rimandi
1,11 contro gli Edomiti Is 34; Ger 49,7-22; Ez 25,12-14; 35; Abd; Ml 1,2-4. — ostilità di Edom contro Israele Nm 20,14-21; Gl 4,19.
Note al Testo
1,11 suoi fratelli: vedi nota a 1,6. — senza pietà: testo ebraico per noi oscuro.
AT greco 1,12καὶ ἐξαποστελῶ πῦρ εἰς Θαιμαν καὶ καταφάγεται θεμέλια τειχέων αὐτῆς
Interconfessionale AmPer questo, manderò il fuoco contro la regione di Teman ed esso brucerà anche i palazzi della città di Bosra».
Rimandi
1,12 Teman Gn 36,15; Ger 49,7; Abd 9; Gb 4,1. — Bosra Ger 49,13.
Note al Testo
1,12 Teman e Bosra: residenze dei re edomiti.
AT greco 1,13τάδε λέγει κύριος ἐπὶ ταῖς τρισὶν ἀσεβείαις υἱῶν Αμμων καὶ ἐπὶ ταῖς τέσσαρσιν οὐκ ἀποστραφήσομαι αὐτόν ἀνθ’ ὧν ἀνέσχιζον τὰς ἐν γαστρὶ ἐχούσας τῶν Γαλααδιτῶν ὅπως ἐμπλατύνωσιν τὰ ὅρια αὐτῶν
Interconfessionale AmIl Signore dice: «La gente di Ammon ha commesso una colpa dopo l’altra; certamente io la punirò. Per conquistare nuovi territori non ha esitato a sventrare donne incinte nella regione di Gàlaad.
Rimandi
1,13 contro gli Ammoniti Ger 49,1-6; Ez 21,33-37; 25,1-7; Sof 2,8-11.
Note al Testo
1,13 Ammon: piccolo regno a est del Giordano; aveva come capitale Rabbà (v. 14).
AT greco 1,14καὶ ἀνάψω πῦρ ἐπὶ τὰ τείχη Ραββα καὶ καταφάγεται θεμέλια αὐτῆς μετὰ κραυγῆς ἐν ἡμέρᾳ πολέμου καὶ σεισθήσεται ἐν ἡμέρᾳ συντελείας αὐτῆς
Interconfessionale Am1,14Per questo, darò fuoco alle mura della città di Rabbà ed esso brucerà i suoi palazzi. Sarà come un grido di battaglia, come il turbine di una tempesta.
AT greco 1,15καὶ πορεύσονται οἱ βασιλεῖς αὐτῆς ἐν αἰχμαλωσίᾳ οἱ ἱερεῖς αὐτῶν καὶ οἱ ἄρχοντες αὐτῶν ἐπὶ τὸ αὐτό λέγει κύριος
Interconfessionale Am1,15Il re degli Ammoniti andrà in esilio, e i suoi ministri con lui», dice il Signore.