Dimensioni del testo

Carattere

Tema

Evidenzia versetti con note

Stai leggendo

CEI2008

CEI 2008

Salmi

SALMO 123 (122)(123,1-123,4 )PREGHIERA FIDUCIOSA A DIO(123,1-123,4 )
123 Canto delle salite. Di Davide.

A te alzo i miei occhi,
a te che siedi nei cieli.

123,1 Gli occhi del salmista si elevano a Dio, imploranti e in fiduciosa attesa. Quegli occhi diventano gli occhi di tutta la comunità d’Israele che, in mezzo a difficoltà interne ed esterne, attende da Dio salvezza e liberazione.
2 Ecco, come gli occhi dei servi
alla mano dei loro padroni,
come gli occhi di una schiava
alla mano della sua padrona,
così i nostri occhi al Signore nostro Dio,
finché abbia pietà di noi.

123,2
3 Pietà di noi, Signore, pietà di noi,
siamo già troppo sazi di disprezzo,

123,3
4 troppo sazi noi siamo dello scherno dei gaudenti,
del disprezzo dei superbi.



123,4

Note nel testo

123,1Gli occhi del salmista si elevano a Dio, imploranti e in fiduciosa attesa. Quegli occhi diventano gli occhi di tutta la comunità d’Israele che, in mezzo a difficoltà interne ed esterne, attende da Dio salvezza e liberazione.