Dimensioni del testo

Carattere

Tema

Evidenzia versetti con note

Stai leggendo

CEI1974

CEI 1974

Capitoli
1

Giuda

Il Giuda autore di questa lettera è «fratello di Giacomo» (v. l); più probabilmente di Giacomo parente di Gesù (Mt 13, 55) e venerato capo della Chiesa madre di Gerusalemme. Egli quindi non sarebbe l'apostolo Giuda Taddeo, detto « di Giacomo » (Lc 6, 16; At 1, 13) nel senso di figlio di Giacomo. La lettera vuole far fronte al pericolo dei falsi profeti che devastano la comunità cristiana con i loro errori di dottrina e di morale. E’ un documento prezioso della fede delle origini, perché richiama le principali verità cristiane. I destinatari sono vagamente indicati e lo scritto ha piuttosto un andamento omiletico, con uno stile vivo e pittoresco. Poiché la 2 Pt utilizza una notevole parte di Gd, la data della lettera può essere fusata agli anni 62-67 o 70-80 (cfr. introd. a 2 Pt).