Dimensioni del testo

Carattere

Tema

Evidenzia versetti con note

Stai leggendo

CEI1974

CEI 1974

Capitoli
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15

2 Maccabei

Nonostante il numero d’ordine, questo libro non è la continuazione del precedente; anzi, quasi certamente lo ignora. Esso tratta del solo Giuda Maccabeo, ai primi tempi della insurrezione giudaica contro il persecutore Antioco IV Epifane, per i quindici anni che vanno dal 176 al 161 a.C. Il libro si presenta come il riassunto in greco di un’opera in cinque libri di un ignoto Giasone di Cirene, con lo scopo “di offrire diletto a coloro che amano leggere, facilità a quanti intendono ritenere nella memoria, utilità a tutti gli eventuali lettori” (2, 25). L’autore subordina la scelta e la elaborazione del materiale storico a un fine essenzialmente religioso - sottolineato entusiasticamente con elementi meravigliosi - che è quello di mettere in evidenza la gloria del tempio di Gerusalemme e l’eroismo di quanti vogliono restare fedeli alla legge di Dio. Oltre alla dottrina religiosa comune agli altri libri dell’Antico Testamento, si trovano insegnamenti precisi sulla vita futura: immortalità dell’anima, risurrezione, comunione dei santi, valore dei suffragi per i defunti. Il libro fu scritto nei primi decenni del I sec. a.C.